Come montare le lampade a parete

Caratteristiche delle lampade a parete

Una delle soluzioni di maggior tendenza quando si parla di illuminazione delle abitazioni private, è rappresentata dalle lampade a parete, o applique. Questo tipo di lampade può essere considerata in effetti un vero e proprio elemento di arredo in grado di valorizzare, attraverso la luce, l'ambiente in cui viene collocata. Considerato l'enorme successo delle lampade a parete, oggi in commercio se ne possono trovare svariati modelli, in diversi colori, realizzati secondo stili completamente diversi tra loro. Sono, inoltre, disponibili sul mercato sia versioni economiche di lampade a parete che modelli di design estremamente costosi. La lampada a parete Choose di Artemide, ad esempio, è costituita da un diffusore trasparente rivestito da carta pergamena realizzato in policarbonato antistatico reso prezioso dalle incisioni verticali interne che, oltre a donare alla lampada un forte valore estetico, permettono una miglior diffusione della luce. Di seguito troverete qualche suggerimento e indicazione per districarvi nella scelta durante l'acquisto e, successivamente, i consigli su come procedere al montaggio fai da te.

lampada Choose parete di Artemide

Alimentato ad Energia Solare Luci Della Stringa del LED, OMGAI 39Ft 100 LED Stellato luci Della Stringa Solare per le Decorazioni Natalizie per le Vacanze Patio Giardino Matrimonio Bianco Caldo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,99€
(Risparmi 12€)


Quali scegliere

Lampada field di Foscarini Al momento della scelta della lampada da parete più adatta ad essere installata a casa vostra, dovete considerare, prima di tutto, il tipo di stanza in cui verrà collocata in modo da valorizzare il più possibile l'ambiente. I designer di interni, ad esempio, suggeriscono di prevedere le applique in abbinamento al lampadario nelle stanze grandi, come ad esempio il salotto. In questo modo, mentre il lampadario provvederà ad illuminare la stanza nel suo complesso, le lampade a parete creeranno una luce d'atmosfera nella zona divani dove si vorrà sedersi a conversare con gli ospiti dopo cena. E' possibile optare anche per soluzioni davvero all'avanguardia come la lampada Field di Foscarini (vedi Foto in alto). Field è un lampada da parete modulare che si compone di lastre in metacrilato e alluminio strutturate in 3 differenti elementi, posizionabili anche singolarmente. Garantisce una luce riflessa e diffusa che sottolinea l'impatto spaziale del modello.


  • applique Adatte ad illuminare ogni ambiente della casa, le lampade da parete per interni offrono una ricchissima gamma di modelli dal design ricercato e dalle prestazioni evolute. Progettate per garantire dive...
  • led 3m Una buona e corretta illuminazione è una cosa che in assoluto non può mancare in nessun ambiente di vita, figuriamoci in una casa: deve essere perfetta e correlata al luogo e all’attività che vi si sv...
  • Applique Ikea per bambini Gli applique Ikea sono studiati per essere utilizzati in ogni ambiente della casa e quelli per i bambini sono facilmente riconoscibili sia per le forme, come la stella, la nuvola o il cuore, sia per i...
  • Applique in gesso, modello 8418 - Belfiore Le applique in gesso Belfiore sono prodotti da sempre apprezzati dal mercato per la loro affidabilità, per la durabilità ed anche, ovviamente, per il design. L'azienda investe molto nella ricerca pe...

Songmics 3 cassetti Tavolo Cosmetici Mobile da Trucco da toeletta con sgabello comò con specchio RDT003

Prezzo: in offerta su Amazon a: 104,99€


Come montare le lampade a parete: Come montarle

Midi di Foscarini Una volta individuate le lampade da parete da utilizzare per illuminare le diverse stanze della casa, occorre procedere al montaggio. Innanzitutto occorre procurarsi gli attrezzi necessari per l'installazione. Come passo successivo ricordarsi di abbassare la leva del salvavita (questa operazione deve assolutamente essere eseguita prima di entrare in contatto con i fili dell'impianto elettrico). Una volta individuato il punto esatto in cui installare la lampada a parete, segnate il muro con una matita in corrispondenza dei due punti in cui andare a effettuare i buchi con il trapano per poter poi sistemare i tasselli su cui si reggerà la lampada. Giunti a questo punto occorre posizionare la mascherina, in genere di plastica, prevista come base al muro della lampada e, successivamente, collegarla inserendo il filo di fase ed il neutro dell’apposito alloggio presente in ogni lampada.