Illuminazione mansarda

La particolarità degli spazi

Le stanze classiche poligonali hanno problematiche illuminotecniche facilmente risolvibili, è possibile ricreare effetti luminosi e atmosfere di ogni tipo, secondo il gusto dell’utilizzatore dello spazio.

Per l’illuminazione mansarda invece, la situazione è molto differente.

Illuminare spazi di questo tipo è differente, poiché la forma della copertura rende ombre e impedimenti, che rendono più complicata la corretta illuminazione.

Infatti, per illuminare uno spazio di questo tipo è fondamentale installare diversi punti luce, affinchè possa essere ben distribuita e omogenea, creando un effetto diffuso.

luce mansarda

Engel Stall illuminazione led E27 luci plafoniere lampadario pendant light lamp Una moderna sala conferenze atmosfera bambini floreali dimming remoto60*55cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 154€


Tipologia di apparecchio

Metalspot, applique a led Ola Pensando agli apparecchi per l' illuminazione mansarda scopriamo che ne sono disponibili un varietà davvero molto ampia.

• Plafoniere;

• Faretti;

• Elementi a sospensione;

• Punti luce da incasso;

• Piantane;

• Apparecchi da parete, applique;

Ma quale è realmente adatto ad una mansarda?

Sicuramente dovremo escludere per motivi di spazio, gli elementi a sospensione. Per un ambiente caratterizzato da un solaio a falde inclinate, è fondamentale che la luce sia ben diffusa e non troppo accecante. Per realizzare tutto ciò dovremo distribuire più punti luce sia lungo i lati bassi sia in centro al colmo, per tutta la lunghezza. Se invece la mansarda è di forma più quadrata, sicuramente sarà ottimale disporre una luce centrale a soffitto, per poi distribuirne una per ogni lato, dalla forma allungata e con un vetro molto diffondente.

In foto: Metalspot, applique a led Ola

  • Axo Light, Mind-led La luce artificiale in uno spazio interno è fondamentale sia per un aspetto estetico, ma soprattutto per quello funzionale. Tante e differenti le soluzioni per illuminare casa: possiamo scegliere, inf...
  • temperatura di colore Cosa significa luce calda e luce fredda, lo sapete?La luce è classificata con un range di misurazione che si misura in kelvin, e che va dalla temperatura più bassa, 1800 k, a quella più alta, 16000 ...
  • artemide chilone Sempre piacevole passeggiare in giardino accompagnati dalla flebile luce soffusa dei lampioni: ogni spazio necessita di un differente stile e diversa tipologia ma in ogni caso è importante che lo spaz...
  • lampadina Dopo l’estate, per le lampadine, cambia l’etichetta: questo è quello che è stato stabilito dall’Unione europea dal primo settembre, sulla confezione delle lampadine immesse in commercio da questa data...

Paul Neuhaus, Lampada da soffitto a 5 luci

Prezzo: in offerta su Amazon a: 45,56€
(Risparmi 0,79€)


Illuminazione mansarda: Intensità luminosa e lampade

strip led Per l’illuminazione mansarda è fondamentale completare l’apparecchio illuminante con una lampada che sia adatta allo spazio, al luogo, e all’attività svolta al suo interno.

Proprio secondo ciò che si svolge in un ambiente, si preferisce una sorgente luminosa che sia più o meno intensa, con un colore di temperatura che sia più o meno caldo, valutando tutti i parametri possibili affinchè la resa illuminotecnica sia adatta e corretta.

Una soluzione opinabile, che renda gradevole lo spazio illuminato senza abbagliamenti e scompensi luminosi, è la possibile illuminazione tramite applicazione di Strip Led. Questa tipologia di “lampada” molto particolare permette di disporre di strisce di led illuminanti che non abbaglino, distribuiscano in maniera corretta e diffusa la luce, senza creare sgradevoli effetti di chiaro scuro. In una mansarda questa soluzione può essere perfetta per gli spazi molto bassi, o per la posa lungo i colmi.

In foto: Strip led di 3M