Pavimenti esterni

Scegliere i pavimenti esterni è una decisione su cui soffermarsi senza agire di impulso. I pavimenti esterni, infatti, personalizzano l’ambiente outdoor, il primo ad accogliere voi e i vostri ospiti quando arrivano a casa.

I pavimenti esterni vanno scelti con cura perché sono esposti agli agenti esterni e quindi devono garantire grande solidità e resistenza, senza sacrificare l’aspetto estetico.

I pavimenti esterni rivestono balconi e terrazzi, ma anche bordi piscina, viali di accesso alla casa, porticati. Nella scelta di un pavimento esterno occorre considerare se verrà sottoposto solamente al calpestio o anche al transito e alla sosta di un veicolo.

Vari i materiali che si adattano ai pavimenti esterni: a seconda dell’uso e dell’area da pavimentare può essere scelto il gres porcellanato, durevole, impermeabile, resistente al gelo. Ma anche il cotto, ... continua


Idee e tendenze: Pavimenti esterni


1          ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
    1          ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      prosegui ... , che regala un’aria country, antica ed elegante all’ambiente outdoor. La porosità di tale materiale, che non si presta alle condizioni esterne viene risolta con trattamenti specifici impermeabilizzati. E non ultimo, per pavimenti esterni, risulta adatto anche il parquet, meglio se in listoni di grandi dimensioni e nelle essenze più resistenti del teak, dell’iroko, del bangkiraio del tipe lapacho, che, se sottoposti ad appositi trattamenti, risultano idrorepellenti.