Memory Foam

Il memory foam, o schiuma a lento ritorno, è un poliuretano visco elastico creato e usato dalla NASA per imbottire i sedili degli astronauti. La particolarità del memory foam è la sua capacità di auto modellarsi sotto il peso della massa corporea a contatto col calore, per tornare poi lentamente alla sua forma originaria. In questo processo di lento ritorno, il memory foam prende perfettamente la forma del corpo e ne riproduce fedelmente l’impronta, occupando anche i minimi spazi. Ogni centimetro del corpo disteso su un materasso in memory foam, dunque, trova sostegno, mentre il suo peso viene distribuito in modo uniforme su tutta la superficie di appoggio.

Il materasso in poliuretano o memory foam si compone di: rivestimento esterno in tessuto traspirante; strato dell’imbottitura composto di ovatte di origine naturale, con la funzione di isolare e assorbire la sudorazione; anima del materasso, ... continua


Idee e tendenze: Memory Foam


ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
    • Come scegliere i materassi Memory Foam

      materasso in viscoelastico di Sapsa Bedding Oggigiorno, orientarsi nella scelta dei materassi, è diventata un’impresa ardua e sempre più complic
    • Materassi memory foam

      struttura interna materasso Memory Foam I materassi Memory Foam sono il sistema migliore per assicurarsi una buona qualità del riposo notturno. La speciale tecnologia con la quale sono realizzati permette al materasso di assecondare le for
    ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      prosegui ... , composta da una lastra in memory foam, in monoblocco o in moduli combinati con portanze diversificate, per sostenere le diverse parti del corpo.