Piscine

Un tempo appannaggio di pochi, oggi le piscine trovano posto nei giardini di molti di noi, nella casa al mare, in montagna, o nella villetta cittadina. E diventano il luogo ideale per rinfrescarsi, divertirsi e trascorrere tempo insieme all’aria aperta durante la stagione estiva.

Le piscine fuori terra sono strutture legate a un utilizzo stagionale, perfette se lo spazio a disposizione non è moltissimo o se in casa sono presenti bambini. Le piscine fuori terra vanno installate in un luogo in cui il terreno è ben compatto e liscio, perfettamente orizzontale (in bolla). La posizione di una piscina fuori terra va scelta con cura, considerando lo spazio a disposizione, l’esposizione solare, il grado di accessibilità del luogo e la presenza di eventuali ostacoli (recinzioni, tettoie o piante): tra la piscina ed eventuali altre strutture presenti in giardino deve sempre esserci uno spazio libero di alcuni metri. Nel luogo scelto per la piscina devono anche essere facilmente accessibili anche lo scarico dell’acqua, ... continua


Idee e tendenze: Piscine


1          ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
    1          ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      prosegui ... , una presa e l’alimentazione elettrica.

      Le piscine interrate, invece vengono installate dentro la terra: richiedono dunque alcune considerazioni preliminari, come l’analisi della morfologia dello spazio verde, l’utilizzo che ne verrà fatto, la resa estetica che si vuole ottenere da questo tipo di piscine, il budget che si ha a disposizione. Per l’installazione di una piscina interrata è consigliabile rivolgersi ad esperti del settore, facendosi consigliare anche da un architetto paesaggista. Non esistono piscine interrate dalle dimensioni o dalla forma standard: ogni progetto sarà realizzato in risposta alle esigenze del committente. Esistono modelli di piscine interrate prefabbricate, le cui pareti sono costituire da elementi modulari, prodotti in materiali anticorrosione, rivestiti in pvc preformato o armato. Ci sono infine le piscine monoblocco che, anche se di pratica installazione, presentano alcuni limiti: non possono essere personalizzate in base alle esigenze, sono di difficile trasporto, hanno un rivestimento superficiale non molto durevole. Le piscine monoblocco vanno collocate in terreni assolutamente stabili.

      Qualunque sia la vostra scelta, vi consigliamo di rivolgervi, per l’acquisto e l’installazione della piscina, a esperti del settore, che appiano fornirvi la giusta soluzione.