Armadio a muro cartongesso

Come sfruttare al meglio gli spazi inutilizzati con l’armadio a muro cartongesso

In un appartamento si sa, lo spazio non basta mai.

Molte volte occorre trovare posti ben nascosti alla vista per poter riporre oggetti che non servono quotidianamente ma una tantum. Perchè allora non sfruttare gli spazi inutilizzati creando un armadio a muro in cartongesso?

L'idea è ottima specialmente se nel vostro appartamento ci sono aree che possono essere sfruttate per ricavare, mensole, stipetti o angoli dove riporre biancheria o oggetti che si usano di tanto in tanto.

Le soluzioni sono davvero tante e tutte pratiche e comode come per esempio quella di sfruttare un disimpegno o una rientranza del corridoio o addirittura, di utilizzare uno spazio in camera da letto evitando di posizionare il classico armadio e facendo realizzare invece, un comodo armadio in cartongesso creando così, un locale nel locale.

L'armadio a muro cartongesso è un'idea che consente di ottenere uno spazio supplementare ben fornito e soprattutto comodo e si realizza facendo elevare delle pareti in cartongesso appunto, alle quali poi farete fissare il portale delle ante.

armadio

Finether Armadio Armadietto Guardaroba Scaffale Scapiera a cubo, in Bianco e Nero Goffrato (20 Cube)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 69,99€
(Risparmi 6€)


Armadio a muro cartongesso molto suggestivo

raso parete Se avete preso la decisione di realizzare un armadio a muro cartongesso in qualunque angolo o rientranza del vostro appartamento, tenete presente che potete optare per soluzioni particolarissime che non solo saranno un comodo ripostiglio per le vostre cose ma daranno alla camera o all'appartamento, un tocco di originalità.

Pensate ad un armadio in cartongesso lineare o ad angolo con delle ante autonome oppure con la medesima struttura, potete far creare un simpatico armadio-spogliatoio.

Quest'ultima idea è molto adottata ultimamente dalle giovani coppie che fanno creare la struttura nella loro camera da letto. Se ci fate caso, specialmente quando la coppia lavora, la mattina si corre e si lascia tutto in giro magari sul letto o su di una sedia creando un disordine non da poco.

La soluzione dell'armadio- spogliatoio in cartongesso è un'idea molto attuale e soprattutto pratica. Potete far costruire il vostro armadio con un certo criterio e cioè facendo applicare da un lato accessori per appendere panni, portacravatte, piccoli ripiani, cubi dove posare gli oggettini che avete in tasca oppure una serie di staffe dove poggiare con ordine certosino gli indumenti che non indosserete quel giorno o gli abiti che solitamente usate per la casa.

L'altro lato invece, sarà adibito solamente a semplice spogliatoio magari posizionando uno di quegli specchi lunghi sulla parete e una sedia in un angolo.

In foto: armadio a muro cartongesso con sistema di chiusura Raso Parete

  • armadio a muro Quando un appartamento non dispone di stanze ampie, le soluzioni migliori per non rinunciare a qualche complemento di arredo e allo stesso tempo conservare al massimo il proprio comfort, sono quelle f...

SoBuy® sistema regolabile di organizzazione, Telescope Garment System,FRG34,IT

Prezzo: in offerta su Amazon a: 51,95€
(Risparmi 10€)


Come rifinire l'interno dell'armadio a muro cartongesso

cartongesso Ovviamente l'interno dell'armadio a muro cartongesso va rifinito perchè grezzo e questa operazione potete farla voi se siete avvezzi al fai da te oppure un esperto muratore.

Per prima cosa occorre eliminare del tutto le imperfezioni specialmente quelle che ci sono negli angoli e ciò va effettuato con l'uso di stucco e nastro microforato e alla fine, il tutto va carteggiato con carta vetrata a grana fine in maniera tale da ottenere una superficie correttamente omogenea.

Abbiate l'accortezza di passare una soluzione di colla vinilica in modo che il colore si manterrà nel tempo.

Poi potete dare spazio al vostro estro e alla vostra creatività perchè l'interno dell'armadio in cartongesso può essere dipinto o addirittura può essere applicata della carta da parati a vostro gusto.

La pittura che dovrete utilizzare sarà quella per interni mentre la carta da parati può egregiamente essere sostituita con dei disegni realizzati col decoupage se siete bravi in questa tecnica.

Quest'ultima soluzione è la più simpatica ed originale perchè vi darà decisamente, la possibilità di personalizzare le pareti in cartongesso come più vi ispira la vostra fantasia.

Naturalmente una volta effettuati questi lavori interni, lasciate che si asciughi tutto alla perfezione e solo quando l'asciugatura sarà a regola d'arte, potete cominciare a pensare come allestire l'interno dell'armadio a seconda dell'idea che vi siete fatta sul suo utilizzo.

Se non siete convinti pienamente su come rendere pratico l'interno, recatevi presso un centro commerciale e date un'occhiata ai vari armadi e cabine e vi renderete subito conto che le idee sono tantissime e molto versatili.

Dopo aver elevato le pareti in cartongesso, dovete pensare alle porte che possono essere scorrevoli o ad antine pieghevoli e ciò lo può decidere solo il vostro gusto personale.

Se avete intenzione di installare porte pieghevoli però, dovete tener presente che occorre ubicare sia sulla pavimentazione che sul soffitto, dei binari dove tali porte possano scorrere con estrema facilità.

Un bravo installatore cercherà di nascondere sapientemente il binario superiore e questa operazione può essere fatta tramite una semplice mantovana che tra le altre cose, abbellisce e decora l'armadio.

Una volta installato l'armadio in cartongesso, dovete pensare correttamente che destinazione dare a questo spazio.

Le alternative sono due e cioè o supportare l'armadio con tubi, aste o sostegni dove ripiegare indumenti che desiderate stiano nascosti o allestire l'armadio in cartongesso con moduli senza ante tipo cassettiere su rotelle dove piazzare oggetti come cesti, ferro da stiro, piccoli elettrodomestici o biancheria come lenzuola, federe o asciugamani.

Quest'ultima soluzione è sicuramente la più pratica perchè quando vi serve un oggetto che non adoperate frequentemente, basta tirar fuori il modulo con le rotelle e prendere ciò che vi serve.