Complementi arredo

I complementi d’arredo sono la parte di completamento di ogni abitazione, questi fanno la differenza, attraverso di loro noi personalizziamo la nostra dimora.

I primi complementi nascevano negli anni 50 come dei pezzi unici studiati e pensati da “maestri” che hanno segnato la storia nel mondo dell’arredo.

Un divano, una sedia, uno specchio, un elettrodomestico diventavano elementi, che davano all’ambiente un aspetto unico nel suo genere, non vi erano copie. Oggi i complementi d’arredo sono diventati elementi che si producono in svariati materiali e in quantità industriali.

Non parliamo più quindi di “pezzi unici”, ma di elementi che completano, caratterizzano una casa o parte di essa.

Quadri e suppellettili sono forse gli accessori che la maggior parte delle persone considera come complementi.

In realtà ogni oggetto che serva ad abbellire, ... continua


Idee e tendenze: Complementi arredo


1          3      4      5      6      7      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
    1          3      4      5      6      7      ordina per:  pertinenza   alfabetico   data  
      prosegui ... , personalizzare una parte della casa, diventa un complemento di arredo.

      Un esempio, quando abbiamo un ingresso o una zona di passaggio da valorizzare, uno specchio o un quadro diventano complemento.

      Un portaombrelli o un portariviste, acquista valore quando è in armonia e ben inserito in uno spazio.

      In commercio troviamo complementi di arredo realizzati in svariati materiali: plastica, vetro, legno, metallo, ceramica, pelle, davvero per tutti i gusti.

      Quello che fa la differenza nella scelta di un complemento di arredo, è il materiale, la sua forma, il colore e naturalmente il nostro gusto personale.

      Nella scelta è importante anche, prestare attenzione allo stile della nostra abitazione.

      Una casa può essere arredata in modo moderno, classico, vintage o altri stili.

      Nelle case moderne gli elementi d’arredo sono di solito in metallo, vetro o di plastica.

      Nel genere classico invece spesso i materiali più adatti sono il legno, la pelle e la ceramica.

      Lo stile vintage si mescola tra il moderno e il classico, i complementi che più lo caratterizzano, sono in ceramica e in legno.

      Abbiamo visto che il tipo di materiale di un oggetto, può adattarsi più a un genere d’arredo che a un altro, ma anche il colore e la forma ne influenzano la scelta.

      Altra cosa da considerare è la funzione che diamo all’oggetto.

      Ogni volta che dobbiamo scegliere un elemento d’arredo, pensiamo se desideriamo acquistarlo perché abbiamo deciso di rinnovare la zona giorno o perché effettivamente ci manca.

      Nel primo caso daremo spazio alla ricerca di un pezzo originale, di design che ben si adatti al nostro stile.

      Nella seconda ipotesi, invece, cercheremo comunque un complemento in armonia con il nostro gusto, ma anche l’aspetto pratico avrà la sua importanza.

      Per quanto riguarda il colore e la forma del complemento, pensiamo al momento della scelta, quali saranno più in linea con il nostro arredamento e il nostro gusto?

      Quando dobbiamo decidere se acquistare o no un complemento di arredo, la tinta condizionerà la scelta.

      La prima cosa cui penseremo, infatti, sarà:

      Starà bene nella nostra casa? Il colore si abbinerà a tutto il resto?

      Ripenseremo dunque al nostro arredamento e cominceremo a immaginarci il nuovo complemento inserito nella nostra dimora.

      In sintesi, potremmo dire che tutti i complementi si caratterizzano per forma, colore e materiale, ma sicuramente la cosa più importante è che ogni elemento d’arredo corrisponda al nostro gusto e alla nostra personalità.

      E’ con essi che ogni abitazione diventa unica e originale. Il complemento, rispecchia la nostra personalità, il nostro gusto e può rivelare anche alcuni lati del nostro carattere.

      Chi ama i complementi dalle forme arrotondate è una persona estroversa, chi invece ama le forme morbide e indefinite è piuttosto tranquillo e riservato.

      Se ogni cosa ci corrisponde, la casa sarà come il nostro vestito.