Specchio ingresso

Lo spazio implementato

Una volta nelle case si entrava tramite ingressi e solitamente al fronte si trovava un mobile, di differente tipologia, con un grande specchio.

Oggi questa tipologia d’ingresso si sta andando lentamente perdendo poiché le case hanno sempre di più ingressi su open space e su cucine o salotti, eliminando quest’antispazio tanto utile soprattutto per la riposizione di scarpe e cappotti nelle stagioni fredde.

A ripensarci, uno specchio nell’ingresso era un valore: lo spazio era dilatato e lo specchio rendeva un beneficio anche agli ambienti più ridotti.

È davvero un peccato perdere una soluzione di questo tipo solo per un cambio tipologico di ambiente, dal classico al moderno.

La soluzione però per lo specchio ingresso esiste: perché non adattare alla funzione di un tempo, le esigenze attuali?

In foto: specchio per ingresso di Ginger & Jagger, Collezione Earth to Earth Vine Tryptic

ginger e jagger

Habitdesign 0B6742BO-Mobile da ingresso con cassetto e specchio, colore: bianco brillante/frassino, dimensioni 81 x 116 x 29 cm di profondità

Prezzo: in offerta su Amazon a: 75€


Lo specchio nell’ingresso di oggi

biscuit roset italia Perché non continuare con la tradizione dello specchio ingresso anche oggi, con il moderno sistema di arredo e suddivisione degli spazi?

Tante le possibilità di adattamento, che si modificano sapientemente secondo lo stile e la tipologia di spazio.

Se l’ingresso di casa è caratterizzato da qualche gradino o anche da una scala, perché non andare a inserire lo specchio su di un lato, implementando dimensionalmente la scala del doppio della sua reale dimensione?

In questo modo avremo uno spazio molto più grande del reale e la sensazione sarà di grandi dimensioni e non di una semplice scala chiusa e costrittiva.

Altra soluzione, applicare specchi alle pareti d’ingresso, nel caso in cui lo spazio lo permetta. Nello stile moderno spesso si eliminano cornici e bordature, quindi è preferibile lasciare il vetro specchiato con taglio a vista.

Linee pulite e funzionali che rievocano antiche percezioni, dalla casa della nonna, con ingresso a mobile e specchio, alle case minimali, con ingresso specchiato e con azzardo di mensola essenziale al di sotto.

In foto: Roset Italia specchio per ingresso Biscuit


  • stile country Quante volte avremo bisogno di rinnovamento nella nostra casa? Piccoli o grandi che siano, i cambiamenti portano aria nuova, clima ringiovanito e rinfrescato. Il costo dei mobili, dei complementi e ...
  • soft stone pouf Forse molti non sanno che il pouf in tempi passati era un accessorio di lusso riservato solo ai re, ma che arrivò da noi in Europa a inizio diciannovesimo secolo. Il termine deriva dal mondo arabo, do...
  • ramo Non c’è dubbio che al mondo esistano persone particolari, maggiormente dotate di altre. Persone che vivono costantemente con un qualcosa in più, che sia una forma di arte o altro, comunque, dotate di ...
  • olga campeggi Nuova frontiera della progettazione negli ambienti interno casa, i mobili trasformabili. Sempre più spesso lo spazio ridotto e lo stile desiderato per un ambiente ci portano alla preferenza di pochi m...

Specchio in stile Shabby Chic - Legno Massello - Fatto a Mano - Barocco - Grandi - 90x60 cm - Argento Bianco - Rococò

Prezzo: in offerta su Amazon a: 64€
(Risparmi 65€)


Specchio ingresso: Che specchio scegliere?

cork dare studio Per lo specchio ingresso utilizzato in tempi passati, la scelta cadeva spesso sui vetri usurati dal tempo, anticati e in “old style”.

Oggi è invece possibile preferire elementi decorati magari con stratificazioni opaline in trasparenza, al cui interno può anche essere inserita una striscia LED che crei piacevoli effetti di luci soffuse e chiarore.

In questo modo lo stile moderno sarà mantenuto e renderà lo spazio in modo completo e gradevole.

Inoltre, è possibile realizzare anche composizioni a specchio: se invece d una lastra piana rendiamo articolato lo spazio tramite sottosquadri, potremo creare anche piani differenti ortogonali tra loro che serviranno per appoggiare chiavi o piccoli oggetti, come simil svuota tasche, tanto in uso oggi.

In foto: specchio per parete di Dare Studio, Cork