Progetto cabina armadio

vedi anche: Cabine Armadio

Una valida alternativa al guardaroba, progetto cabina armadio

Non vi piace il guardaroba? Attuate un progetto cabina armadio e non ve ne pentirete anzi, potrebbe risultare persino divertente.

La cabina armadio è utilissima e soprattutto si può realizzare secondo lo spazio che si ha a disposizione e secondo i propri gusti.

L'unica cosa a cui dovete stare attenti è l'inserimento delle porte che devono diventare parte integrante dell'arredamento già esistente in casa o nella camera dove si installa la cabina armadio.

Ma come iniziare questo progetto e come valutare in modo semplice ma ottimale le varie soluzioni?

Innanzitutto partite dal presupposto che non necessariamente la cabina armadio deve essere realizzata in camera da letto.

Se avete dei metri quadrati in più a disposizione, la camera da letto è certamente la soluzione più idonea approfittando per esempio della parete intera dietro al letto.

Ma se non sussiste questa possibilità, non esitate a progettare la vostra cabina, laddove avete una nicchia, in piccolo disimpegno o una rientranza anche nel corridoio.

In foto: Cà d'oro GeD arredamenti, Peggy

ged arredamenti

Songmics Armadio DIY Cabina Guardaroba Appendiabiti Richiudibile in Acciaio Tessuto Non Tessuto 88 × 45 × 170 cm (L x P x A) Beige RYG84M

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,99€


Come devono essere le ante: progetto cabina armadio

emmebi Abbiamo detto che le ante della cabina armadio, possono essere ubicate di vostro gusto ma la cosa importante è che collimino perfettamente con l'arredamento della camera.

Le ante della cabina sempre per quanto riguarda il progetto cabina armadio, devono essere valutate sotto la supervisione di un esperto che dovrà consigliarvi perchè non sempre si è capaci di fare da soli, una scelta ottimale.

Le migliori ante sono quelle a battente, facilissime da pulire e da installare ma sono anche quelle che occupano maggiore spazio e tra le altre cose, non hanno bisogno di nessun binario sulla pavimentazione.

Le ante a libro occupano meno spazio delle precedenti ma per applicarle bisogna avvalersi di binari e necessitano di una pulizia più accurata.

Le migliori ante sono e resteranno sempre le ante a scomparsa che sono facili da pulire e molto pratiche.

Nel progetto cabina armadio includete anche il fatto che uno dei muri deve essere lasciato a giorno ossia aperto almeno per metà magari con la creazione di un muretto.

Questo per consentire la naturale traspirazione del muro ed il formarsi della condensa.

Tuttavia esistono dei piccoli aspiratori che oltre ad eliminare la polvere che potrebbe inevitabilmente infiltrarsi nel vestiario e nella biancheria, eliminano anche eventuale vapore che potrebbe formare la condensa.

Se tutto ciò non è possibile, preoccupatevi di lasciare aperta la cabina armadio per qualche ora ogni giorno.

In foto: cabina armadio Emmebi Atlante

  • ca d oro peggy Arredare al meglio la propria casa significa anche saper disporre degli spazi nel modo più opportuno, riuscendo a sfruttare tutte le potenzialità dell'ambiente in cui si vive. La camera da letto è u...

X-J Multi-Colour Shoe Rack Soggiorno Combinazione della cabina di pelle Multi-Layer Cambio del pattino Sgabello Piccola scarpa domestica ( Colore : Arancia )

Prezzo: in offerta su Amazon a: 293,79€


Progetto cabina armadio: strutture componibili o kit preparati

estel group Nel progetto cabina armadio dovete includere gli accessori che vanno inseriti al proprio interno.

Qui la scelta è molto variegata.

Potete far installare dei kit già preparati che si trovano nei reparti dei grandi magazzini o potete installare delle strutture componibili.

Entrambe le decisioni vi daranno agio di applicare spalliere e schienali dentro cui inserire tubi portavestiti, cassettiere, ripiani e nicchiette dove poter appoggiare gli oggetti.

Non dimenticate dei pratici moduli privi di ante che servono a riporre quello che volete e possono essere estratti senza sforzo.

Nonostante i kit siano preparati, la cabina armadio può essere progettata anche con un semplice fai da te specialmente se vi dilettate con i lavori in casa e allora voi stessi nel vostro laboratorio, potete realizzare mensole, cassettiere o piccoli piani di appoggio.

La cabina armadio specie se avete a disposizione spazi notevoli, può diventare un vero e proprio rifugio quindi potete progettarla come vi pare ovviamente, seguendo un certo tipo di ragionamento.

Nulla vi impedisce di organizzare la vostra cabina armadio in modo piacevole anche per creare un piccolo angolo che oltre a servire come ripostiglio, potrebbe darvi adito di creare uno spazio personale.

In foto: cabina armadio Estel Group, Habitat


Dove rivolgersi dopo il progetto cabina armadio

Fear di lube Con la fantasia si possono creare numerosi progetti che vi faranno ideare anche se solo mentalmente la vostra cabina armadio. Ma dove rivolgersi affinchè il progetto cabina armadio diventi una realtà?

Innanzitutto se non siete avvezzi col fai da te, dovete rivolgervi a persone con competenze specifiche e con la sapienza di maestri artigiani specialmente se volete realizzare la cabina armadio non con i kit componibili ma a modo vostro.

La lavorazione artigianale è decisamente più pregiata e fortunatamente esistono ancora mani sapienti di maestri mobilieri, che possono portare a lieto fine il vostro progetto.

Se siete a digiuno di cosa significhi effettivamente realizzare una cabina armadio, il vostro progetto potrebbe fallire se non vi rivolgete alle persone idonee.

Recatevi nelle falegnamerie specializzate specialmente in quelle che offrono servizi come la visione in tre D sul pc del progetto cabina ed esponete le vostre idee magari facendo effettuare un sopralluogo.

L'esperienza e la competenza di queste ditte specializzate, vi aiuteranno a realizzare il vostro progetto iniziale magari migliorandolo o rendendolo possibile attraverso modifiche a cui voi non avevate pensato.

Alcune falegnamerie artigianali, sono appaltate con ditte che operano in attività industriali grazie alla progettazione di materiali che vengono forniti in massa.

Abbinerete così, un lavoro artigianale con un lavoro industrializzato ed il costo non sarà esagerato.

Fatevi consigliare se è meglio realizzare il progetto che avete in mente con pannelli intercambiabili o in cartongesso e nel contempo, rivolgetevi anche ad un esperto in muratura che si premunirà di dipingere le pareti della vostra cabina con la tonalità che preferite dopo aver lisciato le pareti ed eliminato le imperfezioni.

In foto: cabina armadio Fear di Lube, Spaziante