Scegliere la cabina armadio

vedi anche: Cabine Armadio

Scegliere la cabina armadio o l’armadio?

Arredare al meglio la propria casa significa anche saper disporre degli spazi nel modo più opportuno, riuscendo a sfruttare tutte le potenzialità dell'ambiente in cui si vive.

La camera da letto è una delle stanze più difficili da gestire, in quanto deve andare a contenere, spesso in uno spazio abbastanza ridotto, un insieme di mobili piuttosto ingombranti.

L'armadio, primo fra tutti, se si vuole che sia abbastanza capiente per soddisfare le esigenze di tutta la famiglia, dovrà essere necessariamente anche molto grande, magari a sette oppure otto ante, e la sua collocazione richiederà per lo meno un'intera parete.

Ecco dunque che tra quanti amano un tipo di arredamento dallo stile più moderno, insorge un dubbio: meglio affidarsi al classico armadio oppure destinare lo stesso spazio al montaggio e scegliere la cabina armadio in muratura o sorretta da telaio?

La risposta non si trova esclusivamente nel gusto personale, ma anche nella praticità e nella capienza, due aspetti per i quali una cabina armadio ben strutturata può davvero stupire.

In fin dei conti, se si dovesse guardare anche solo al costo complessivo, con una cabina si può ottenere un risparmio notevole rispetto al classico armadio, soprattutto nel caso in cui si decida di ricorrere al fai-da-te e di montare dunque pezzo per pezzo sia la struttura portante che i vari ripiani autonomamente, senza ricorrere a un professionista.

La spesa potrà infatti essere gestita in modo personalizzato, sulla base della propria specifica disponibilità, tenendo conto anche della possibilità di spesa in fase di progettazione della struttura interna della cabina, quando si vanno a decidere cioè il numero di ripiani, cassettiere e accessori da posizionare al suo interno.

In foto: cabina armadio Cà d'oro, G e D arredamenti, Peggy

ca d oro peggy

Daping Lampada Armadio Sensore di Movimento e Crepuscolo Luce Notturna 10 LED Ricaricabile 3 Modalità di Luminosità, Torcia di Emergenza con Magnete per la Notte, per le Scale e per i Gradini con Striscia Magnetica (Caldo Bianco)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€
(Risparmi 18€)


Scegliere la cabina armadio: caratteristiche e varianti

bizzotto Le cabine armadio possono essere fondamentalmente di due tipi: ecco come scegliere la cabina armadio, nel particolare.

Vi sono quelle ricavate interamente nella muratura, le preferite da parte di chi dispone di ampi spazi e ha dunque la possibilità di ricavare un intero ambiente dedicato al guardaroba all'interno della stanza da letto, così come esistono quelle sorrette da un telaio, con singoli moduli sovrapponibili, che possono essere disposte a proprio piacimento, anche in spazi più angusti. Riguardo alla posizione, la scelta è davvero ampia.

Si potrà innanzitutto decidere quale forma dare alla cabina armadio e sulla base di questa decisione andare a ritagliare nella stanza lo spazio necessario, che potrà coincidere con l'intera lunghezza di una parete oppure con un angolo dell'ambiente, sfruttando parte di due pareti e un pannello divisorio.

Ma la parte più divertente nella progettazione di una cabina armadio è quella della strutturazione del suo interno.

Ovviamente, se la cabina dovrà servire da guardaroba per tutti i componenti del nucleo familiare, ovvero per i due coniugi che condividono la stessa stanza e dunque anche l'armadio, si dovrà pensare a una suddivisione apposita, che sarà necessariamente differente rispetto a quella di una cabina pensata per contenere gli abiti di una sola persona.

In ogni caso, per costruire una cabina armadio degna di questo nome occorrerà districarsi tra scatole, cassettiere, contenitori di diverse dimensioni, appendiabiti e ganci specifici, da incastrare al meglio per sfruttare il più possibile gli spazi.

Le scatole e i contenitori saranno utilizzati prevalentemente per riporre gli indumenti intimi, più delicati e dunque meno adatti da tenere all'aria aperta, perché sarebbe meglio evitare in questo caso che restino esposti alla polvere.

Gli appendiabiti andranno a sostenere vestiti, giacche, camicie e cappotti, mentre i ganci potranno essere utilizzati per appendere abiti di uso giornaliero, da poggiare nella cabina armadio soltanto per qualche ora.

In foto: cabina armadio Bizzotto Taormina First

  • ged arredamenti Non vi piace il guardaroba? Attuate un progetto cabina armadio e non ve ne pentirete anzi, potrebbe risultare persino divertente. La cabina armadio è utilissima e soprattutto si può realizzare secon...

mDesign Pratico e funzionale portacravatte da armadio e portacinture ? Appendino con 14 Ganci ? Per riporre cravatte, cinture, sciarpe, collane ? bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€


Scegliere la cabina armadio come elemento di arredo a prezzi contenuti

emmebi La cabina armadio può diventare un utile quanto interessante elemento di arredo nel momento in cui si applica una buona dose di fantasia nella sua progettazione.

Specie quando la stanza è piccola, infatti, è impostante scegliere la cabina armadio che possa andare a incastrarsi con gli altri mobili e in modo particolare con il letto e i due comodini che si devono disporre ai lati dello stesso.

Una delle soluzioni più adottate, così, è proprio quella di addossare il letto matrimoniale alla cabina, in modo tale che quest'ultima si presenti come una vera e propria piccola stanza nella camera, una sorta di corridoio, con un piccolo ingresso laterale.

La parete divisoria, che potrà essere realizzata in muratura o molto più semplicemente in cartongesso, potrà avere un'altezza variabile, a seconda dell'altezza del soffitto della stanza, e potrà essere dipinta con la stessa tinta delle altre pareti.

Il risultato sarà fantastico, perché dall'esterno nessuno capirà che proprio lì dietro si nasconde una cabina armadio, mentre quest'ultima darà la soddisfazione di poter camminare tra i propri abiti, cosa che un armadio tradizionale non permette.

Il tutto in uno spazio praticamente coincidente.

Il costo estremamente variabile conferisce alla cabina un altro punto in più rispetto a un semplice armadio in legno.

Mentre quest'ultimo può infatti arrivare a costare anche diverse migliaia di euro, nel montaggio di una cabina armadio non è affatto difficile cavarsela con molto meno.

In foto: cabina armadio Emmebi Altante