Biancheria bagno

Bianchi, neutri e colorati per la biancheria bagno

La biancheria bagno è fondamentale per completare lo spazio della sala da bagno con stile ed eleganza.

Infatti, è fondamentale porre il giusto interesse nella scelta poiché la biancheria da bagno oltre ad essere fondamentalmente utile, se scelta in stile e linea con il colore permette di completare e abbellire lo spazio che la accoglie.

Scegliere asciugamano ospite e asciugamano da viso in coordinato permetterà di avere una soluzione di grande stile per il nostro bagno.

Ma come scegliere i due asciugamani, l’accappatoio e un eventuale telo da bagno in modo corretto?

Dobbiamo sapere che oltre al colore allo stile e al tipo ci sono delle caratteristiche che hanno fondamentale importanza, come ad esempio il materiale con cui sono realizzati e lo spessore stimato in grammi.

Scopriamo insieme come valutare per una buona scelta.

In foto: Svad Dondi, Accappatoio Blumarine "Crociera"

Svad Dondi, Accappatoio Blumarine

AmazonBasics - Set di 2 asciugamani da bagno,2 asciugamani per le mani e 2 asciguamani da bidet che non sbiadiscono, colore Bianco Candido

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,99€


Il peso e il materiale per la biancheria bagno

Gabel, collezione Naturae Quando dobbiamo scegliere la biancheria bagno oltre al colore e allo stile, al design e alla linea è fondamentale scegliere anche il materiale con cui sono realizzati e il peso che essi portano.

Infatti, è sempre bene scegliere tessuti che siano totalmente naturali ed evitare fibre sintetiche come acrilico e poliestere.

È fondamentale controllare l’etichetta perché spesso la morbidezza di un capo ci può trarre in inganno: il problema è che la fibra sintetica essendo praticamente plastica, non assorbe l’acqua e quindi morbida per morbida purtroppo non asciuga!

Quindi: sì ai cotoni, più o meno spessi, al lino e alle fibre naturali di vario genere, no ai sintetici.

Un’altra cosa da sapere prima dell’acquisto degli asciugamani, dei teli doccia e dell’accappatoio è dare un occhio al peso dell’elemento.

In genere si parte dai 280 gr per i tessuti di cotone più sottili, per arrivare anche a 500-600 per quelli belli spessi e soffici.

Poi ovviamente, il tutto è proporzionale al prezzo e al nome del produttore, ma un buon asciugamano si aggira intorno ai 400 gr e oltre.

In foto: Gabel, collezione Naturae

  • Portabiancheria in vimini Il porta biancheria è un accessorio basilare per mettere in ordine gli indumenti da lavare. Nel momento dell'acquisto bisogna scegliere un prodotto che sia funzionale, pratico ed elegante. Già dai pri...

Biancheria da bagno lusso in cotone pettinato egiziano 600 g/m2, fabbricazione Portogallo, bianco,Asciugamano+Asciugamano per ospiti+Telo da doccia

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,9€


Biancheria bagno: I colori della biancheria bagno in contrasto o in linea con il resto?

Mastro Raphaël, accappatoio bagno Coralli Quando dobbiamo scegliere la biancheria bagno oltre alle caratteristiche tecniche, si pone anche il dubbio del colore e della fantasia: quale scegliere?

In genere la preferenza varia in base allo stile del bagno: se minimale e moderno i colori saranno tinta unita e le fantasie piuttosto limitate e geometriche, mentre per bagni più classici, le tinte saranno intorno ai giallini, marroncini ed ecru e le fantasie floreali e contorniate di pizzi.

In foto: Mastro Raphaël, accappatoio bagno Coralli