Bagno in muratura

Una scelta a lungo termine

Siamo sempre più propensi all’acquisto di mobili ed elementi componibili, facilmente assemblabili, per variazioni, modifiche e cambi repentini di arredo, che possano impiegare gli stessi elementi in più luoghi, sistemazioni e altro.

La scelta di preferire a tutto questo un bagno in muratura, è una scelta che va ponderata con attenzione, e valutata bene, nonché progettata nel particolare, per assicurarsi che non ci siano errori o cambi di pensiero, dopo.

Realizzare un bagno in muratura significa installare mobili in mattoni e laterizio, che non potranno essere né spostati, né più modificati in seguito, ma solo abbelliti e attrezzati.

La realizzazione di un bagno di questo tipo rende una continuità formale delle pareti della stanza sui piani di sviluppo, poiché i materiali di rivestimento spesso vengono ripresi fatti risvoltare sulle superfici dei lavabi e mobili contenitori.

In foto: Cerasa, I Piastrellati. Gusto country per una composizione in cui la tendina sostituisce le ante della tradizionale base lavabo. Il lavabo da appoggio Frida è realizzato in marmo Travertino

cerasa

Wirquin SP5603 - Colonna di scarico per vasca da bagno a cavo con sifone, cromata

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19€


Lo stile del bagno in muratura

cerasa Spesso nella maggior parte dei casi il bagno in muratura si adatta maggiormente ad ambienti dallo stile rustico, country, o piuttosto classico. Questo perché i rivestimenti che sono scelti, richiamano maioliche, piastrelle in cotto e mattoni a vista.

Se invece si volesse dare un taglio moderno e minimale al bagno in muratura, sicuramente la scelta ricadrebbe su forme attuali e lineari lasciando un gradevolissimo cemento a vista, trattato in maniera adeguata, oppure rivestito di modernissime resine per effetti di grande impatto.

Generalmente però questa pratica è maggiormente impiegata per diverse tipologie stilistiche, come precedentemente accennato, appartenenti a stili più classici e rustici.

In foto: Cerasa, I Piastrellati. Composizione con frontali della collezione Paestum. Le basi sono completate da un mensolone a sbalzo, su cui è alloggiato un lavabo soprapiano in ceramica.

  • ongaro arreda La scelta dei mobili del bagno deve essere fatta coscientemente poiché questo è uno spazio in cui ogni giorno passeremo del tempo prezioso, luogo in cui eseguiremo la cura del nostro corpo e pulizia g...
  • lasa idea flux Tanti e differenti i modelli di mobile sottolavabo proposti nel panorama del design, dagli stili più classici e tradizionali a quelli più eccentrici e minimalisti.I bagni si rivestono di colore, di...
  • lineaponente Quando abbiamo uno spazio dedicato totalmente alla cura e al lavaggio dei capi non dobbiamo sprecare nemmeno un centimetro: anche lo spazio al di spora della lavatrice, che generalmente occupiamo per ...
  • Arredo bagno in muratura Chi non si accontenta dei mobili per bagno reperibili in commercio, può pensare di rivolgere la propria attenzione verso i bagni in muratura classici. Una volta selezionate le piastrelle e i decori,...

NOLIMITS-V SET VASCA MURATURA

Prezzo: in offerta su Amazon a: 94,65€


Bagno in muratura: Gli elementi caratteristici del bagno in muratura

cerasa Quando pensiamo al bagno in muratura, ci saltano alla mente elementi ricorrenti, che ad un primo impatto, ce lo possono rendere riconoscibile come tale. Questi elementi sapientemente miscelati tra loro, danno vita a creazioni davvero eleganti e di effetto, che sanno rendere e rievocare sapori di altri tempi:

• Muretti: fondamentali per la suddivisione degli spazi, tra cui spesso, è possibile ricavare graziose mensole a giorno, installando piani di legno, anche grezzo;

• Mensole: disposte qua e là troviamo elementi in legno fissati al muro, che si ricolleghino all’essenza utilizzata negli altri punti del bagno, senza creare effetti di mixage di essenza, sgradevoli alla vista;

• Piastrelle: fondamentali per il rivestimento degli arredi, creano una continuità stilistico - formale con il pavimento o la superficie verticale di rivestimento;

• Decorazioni: sempre presenti, spesso si alternano alle piastrelle, sotto forma di piastrella decorata, matita, o piastrellina di diverso formato, per rompere la continuità e monotonia della superficie;

• Chiusure con anta in legno modanato: il mobile base realizzato in muratura, nelle parti in cui non è lasciato a giorno, viene chiuso da uno sportello in legno, della stessa essenza delle mensole e delle parti a giorno tra i muretti.

In foto: Cerasa, I Piastrellati: composizione della collezione York realizzati nella finitura “nero”.