Mobili da bagno

Mobili da bagno sospesi

I mobili da bagno sospesi presentano alcuni indiscutibili vantaggi.

Infatti, oltre ad avere un notevole impatto estetico, danno subito l'idea di ambiente spazioso. Ciò è dovuto al fatto che, lasciando il pavimento sottostante libero, nello spazio circostante viene immediatamente percepito un maggiore ritmo dei volumi, il che a sua volta fa avvertire a livello visivo più ordine e spazio.

Questo concetto è generalmente molto sfruttato sia dall'architettura che dall'arredamento di interni, dove si tende a sfalsare i volumi e renderli sospesi, dando l'idea della leggerezza. Un altro vantaggio di ordine meramente pratico consiste nella maggiore facilità di pulizia dei pavimenti.

Non incontrando troppi ostacoli nel passaggio di scopa e spazzolone, infatti, si risparmia molto tempo, e si evita il formarsi dei classici accumuli di sporcizia alla base dei mobili. In foto: Bagno Idea Group

Mobile lavabo sospeso

13casa Bristol Mobile Sanitari, Legno, Bianco, 64x26x190 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 50€


Mobili da bagno a terra

Mobili bagno a terra stile moderno I mobili da bagno a terra sono una scelta più classica, adatta a chi non vuole osare troppo, ma anche a chi preferisce una certa praticità e vuole evitare installazioni complicate.

In commercio ne esistono di tutti i tipi e tutti gli stili, ed anche di ogni fascia di prezzo.

La prima distinzione che va fatta riguarda il tipo di appoggio: ne esistono infatti con i piedini, o gambe, oppure con base a zoccolo.

Le preferenze in genere sono del tutto arbitrarie: alcuni ritengono che sia meglio lo zoccolo perché non permette alla polvere di infilarsi al di sotto del mobile, mentre altri ritengono che sia meglio affidarsi ai piedini proprio perché si può vedere e pulire cosa si accumula sotto.

E' ovviamente importante che i mobili del bagno si accordino tra loro, ma anche al resto di casa: un'abitazione moderna non può avere una toilette classica, e viceversa, altrimenti salterebbe all'occhio come una nota stonata. In foto; Bagno Falper

  • arredo bagno Anche nella stanza da bagno l’arredamento riveste un ruolo di primaria importanza, sia a livello estetico che funzionale.L’arredo bagno si compone di mobili utilizzati per contenere e ordinare, nasc...
  • lavabo-Arlexitalia-con-pizzo Forme, colori, oggetti e materiali inediti: tante le novità per arredare il bagno, che le ultime tendenze vogliono all'insegna della personalizzazione e ben lontano dal freddo minimalismo.Una stanza...
  • Giusti Portos, vasca da bagno classica Il bagno è uno spazio della casa che nel tempo ha raggiunto una sua importanza, passando da mero luogo di pulizia a sala da bagno e di cura personale.Tanti gli stili e le tipologie di arredo bagno d...
  • boffi Quando si deve arredare un bagno, è possibile valutare la scelta di tipologia di mobile, stile, forma, dimensioni il tutto in base alle esigenze, allo spazio a disposizione, sempre in rapporto al budg...

Songmics Cassettiera Armadietto Armadio con Cassetti in Legno LHC41W

Prezzo: in offerta su Amazon a: 68,99€


Lavabo per mobili da bagno

Lavabo da appoggio Quando si sceglie il lavabo per i mobili da bagno, lo si definisce incassato.

In questi casi è facile trovare mobili con il sanitario già incluso, ma altre volte si può scegliere fra diverse opzioni, purché le misure siano compatibili con il mobile scelto.

Molte persone preferiscono questo genere di soluzione rispetto al lavabo indipendente, in modo da ottenere un senso di continuità fra il sanitario e l'arredamento.

La stessa scelta è adatta a chi predispone invece un piano in muratura, in cui incassare sia il sanitario che ante e ripiani.

Sul mercato esistono ormai molte opzioni, per venire incontro a tutti i gusti. Le forme squadrate sono più comuni, ma non è difficile trovare anche forme più tondeggianti.

Per quanto riguarda i materiali, oltre alla classica ceramica, oggi si utilizzano anche materiali innovativi quali composti di resine, di minerali oppure acrilici, mentre hanno nuova spinta di mercato anche materiali naturali pregiati quali il marmo e la pietra. In foto: Bagno Archeda


Rubinetterie mobili bagno

Miscelatore design Anche le rubinetterie per i mobili da bagno hanno una forte incidenza su quello che sarà lo stile finale dell'ambiente.

I rubinetti, infatti, non sono dei semplici elementi per la fuoriuscita dell'acqua, ma devono accordarsi bene all'arredamento ed esaltarlo, diventando così pezzi fondamentali dell'effetto finale.

Oggi vengono proposti rubinetti in ogni stile possibile, anche in materiali innovativi. Con un po' di ricerca si può trovare l'elemento perfetto per il proprio bagno, senza dover scendere a compromessi e con il solo limite imposto dal proprio budget.

Se fino a pochi anni fa si tendeva ad applicare il miscelatore, oggi c'è un ritorno significativo ai rubinetti indipendenti.

Molti li preferiscono semplicemente perché non soddisfatti esteticamente dal miscelatore, a volte percepito come "anonimo". Tuttavia il mercato negli ultimi tempi ha proposto tante di quelle soluzioni che ognuno potrà trovare il miscelatore più adatto al proprio bagno. In foto: Rubinetto Fra.Mo


Soluzioni per bagno

Soluzioni per bagno In commercio esistono tante soluzioni per bagno diverse, così da poter soddisfare tutte le esigenze estetiche e stilistiche. In ogni caso i materiali con i quali si creano i mobili da bagno devono essere di buona qualità. Soltanto in questo modo gli arredi durano a lungo nel corso del tempo senza subire danni a causa dell'usura oppure per effetto degli schizzi d'acqua o dell’umidità. Infatti il bagno è una stanza particolare, quindi occorre studiare con la dovuta attenzione gli elementi da inserire e valutare se possono soddisfare le caratteristiche della destinazione d'uso. Ad esempio il legno usato per gli arredi deve essere stato trattato per resistere in maniera adeguata all'alto tasso di umidità. Molto spesso si usano essenze tropicali con un alto contenuto di tannini, come il bangkirai e il teak, naturalmente poco sensibili all'azione dell'acqua. In alternativa si possono usare altre essenze verniciate con prodotti impermeabilizzanti. Anche se necessita di una regolare manutenzione, il legno è la soluzione più adatta per il bagno perché dona grande eleganza e un senso di comfort e pulizia all'ambiente. In foto: Bagno Archeda


Mobili per bagno moderno

Mobili per bagno moderno Il legno viene usato spesso anche per creare mobili da bagno moderno perché questo materiale può essere lavorato in tanti modi diversi, così da inserirsi in modo perfetto in ogni stile d'arredo. In genere le superfici sono laccate con finitura lucida oppure opaca in base al risultato che si vuole ottenere. Nel primo caso si crea un piacevole gioco di riflessi luminosi che dona eleganza allo spazio. Al tempo stesso è bene scegliere con cura le essenze: mentre i mobili per bagno classici sono spesso in noce, quelli moderni preferiscono il rovere, l'olmo o il ciliegio. In questo modo gli arredi, le ante e i cassetti sono esaltati dalle venature che rendono il risultato finale davvero ricercato. Gli arredi moderni possono anche presentare forme nette, pulite e rigorose grazie all'uso del metallo, soprattutto l'alluminio e l'acciaio. Quest'ultimo materiale viene usato spesso per creare pomelli lucenti e dal design accattivante. Infine il vetro si ritrova sotto forma di specchi e di piani d'appoggio. In foto: Bagno Compab


Mobili per lavabo bagno

Mobili per lavabo bagno Tra i mobili da bagno indispensabili ci sono quelli con lavabo: si tratta di elementi davvero funzionali e pratici, che tuttavia possono diventare veri e propri eye-catching. In questo modo si attira subito l'attenzione grazie a linee studiate, un design raffinato e forme di grande bellezza. Così la stanza diventa ancora più piacevole da vedere e da vivere. I mobili per lavabo bagno in genere sono composti da una parte inferiore destinata a ospitare ante e cassetti di vario tipo e da una superiore per il lavabo stesso. Nei vani contenitori possono essere riposti in maniera ordinata detersivi per la lavastoviglie, bacinelle per il bucato, asciugamani oppure i vari accessori per il bagno. Si tratta di una soluzione molto utile in quanto dona un senso di pulizia e rigore al contesto; inoltre si ha ogni cosa a portata di mano e al proprio posto. Questi arredi presentano materiali e finiture molto diversi a seconda dello stile della stanza e del risultato che si vuole ottenere. Spesso integrano uno specchio, in modo da essere ancora più funzionali. Al tempo stesso la superficie dà valore allo spazio.In foto: Bagno Neutra


Mobili bagno per lavabo da appoggio

Mobili bagno per lavabo da appoggio In commercio esistono tanti modelli diversi di mobili da bagno per lavabo da appoggio, caratterizzati da una grande varietà sia per quanto riguarda le forme e le misure che i materiali. I modelli 120x90x47 cm adottano un sistema di ante triple oppure doppie e sono indicati per spazi molto ampi. Così i vani contenitori sono molto capienti e possono ospitare qualunque oggetto e accessorio. Invece i mobili per bagno da 75x52x50 cm sono davvero compatti e adatti per arredare in maniera pratica e funzionale ambienti di ridotte dimensioni. Spesso presentano un unico maxi cassetto grazie al quale sfruttare al massimo gli spazi. Al tempo stesso i mobili bagno con lavabo da appoggio possono essere nella tradizionale ceramica bianca oppure in metallo, pietra o legno. Queste ultime soluzioni sono di alto design e davvero esclusive. Inoltre si può optare per un rubinetto singolo o doppio, laterale oppure frontale in base ai propri gusti. Infine il lavabo può assumere forme molto diverse a seconda dello stile d'arredo della casa: infatti è rettangolare, a conca o quadrato. In foto: Bagno Geromin


Mobili per bagno economici

Mobili per bagno economici In base al materiale usato i mobili da bagno possono essere di alta fascia o economici: ad esempio i modelli con lavabo da appoggio hanno il lavandino in ceramica bianca. Si tratta della soluzione classica, però assicura sempre una grande eleganza e la creazione di uno spazio relax davvero funzionale. Al tempo stesso si preferisce un lavabo a conca al posto di un modello più costoso dalle forme originali. Bisogna comunque tenere a mente che quando si scelgono i mobili per bagno economici non si deve mai sacrificare la qualità dei materiali optando per l'arredo con il prezzo più basso. Infatti si tratta di una decisione controproducente perché i complementi possono subire danni in breve tempo a causa dell'usura oppure delle stesse caratteristiche della stanza. Infatti il bagno è un ambiente particolare, dove il tasso di umidità è molto alto e i mobili entrano facilmente in contatto con l'acqua. Di conseguenza è fondamentale accertarsi che le superfici siano impermeabili e resistenti. Al posto del legno si può usare il laminato, una valida soluzione alternativa dai costi inferiori e che presenta uno strato superficiale impregnato di resine melaminiche. In foto: Bagno Ikea