Cabine Doccia

La guida completa per scegliere il piatto doccia

Dai materiali al tipo di posa e alle forme, qua trovi tutti i consigli più utili per trovare il piatto doccia più adatto alle tue esigenze.

di Redazione

11 novembre 2020

Le dimensioni del piatto doccia

Le dimensioni del piatto doccia

I piatti doccia sono di differenti tipologie. Le distinzioni vanno fatte in base alla forma, alle dimensioni, al materiale utilizzato nel processo produttivo e alla posa. Si sceglie, quindi, in primis fra piatti quadrati, rettangolari, semicircolari e asimmetrici. Considerando le suddette categorie, in riferimento alle misure bisogna tener conto delle seguenti opzioni:

  • Quadrati: 65x65 cm, 70x70 cm, 75x75 cm, 80x80 cm, 90x90 cm.
  • Rettangolari: 72x90 cm, 70x90 cm, 70x100 cm, 70x120 cm, 80x100 cm, 80x120 cm, 100x200 cm.
  • Semicircolari: 80x80 cm, 90x90 cm (raggio 55 cm).
  • Asimmetrici: 70x90 Dx/Sx (raggio 38 cm).


Questi sono gli standard; casi a parte, naturalmente, rappresentano le soluzioni personalizzate. Per quanto concerne invece l’altezza del bordo, si sceglie fra piatti da 8,10 e 11 cm. In commercio sono reperibili anche modelli ribassati, che comprendono i piatti installabili a filo pavimento e la cui altezza è compresa all’incirca fra i 6,5 cm e i 3 cm. In foto, Sestra by Geberit.

Naviga per:

Potrebbe interessarti anche