Soffioni per doccia che trasformano il bagno in una spa

Soffione doccia

Il bagno di ultima generazione è il nuovo tempio del benessere quotidiano. Forme, materiali, profumi, colori, tutte le ultime novità ne fanno un luogo dove recuperare dalle fatiche quotidiane o prepararci ad affrontare un nuovo giorno. Le parole d’ordine sono spazio, minimalismo, trasparenze con accostamenti di materiali come pietra, acciaio e vetro. In questa ottica di home wellness, la doccia esce dall’angolo per diventare un luogo suggestivo e ampio, in cui trovare finalmente la nostra personale spa. Ecco allora box e vani doccia aperti, che mostrano come elementi estetici soluzioni tecnologiche di design che fanno la differenza. Dispositivi che offrono la possibilità di utilizzare più getti d’acqua, oppure di scegliere il getto d’acqua preferito – a pioggia, a cascata o nebulizzata – o quella di seguire i principi dell’aromaterapia o della cromoterapia attraverso un’illuminazione particolare. Così la più ambiziosa tecnologia per la doccia si rivolge ormai in modo egualmente creativo sia al mondo del wellness, che all’ospitalità che al residenziale privato. Però per trasformare il nostro bagno in una perfetta spa, occorre curare dettagli che altrimenti potrebbero creare uno sgradevole contrasto con l’ambiente che vogliamo creare. E’ molto importante la scelta del soffione doccia, perché la diversa erogazione dell’acqua può svolgere funzioni differenti (riposante o energizzante), stimolare i sensi e suscitare emozioni diverse. Ci sono diverse soluzioni a sbalzo oppure ad incasso, perfettamente integrabili in controsoffitti o pareti in cartongesso. Se il nostro sogno è una zona doccia in cui ritemprarci con stile, è doveroso scegliere il soffione più adatto al nostro progetto. Così anche cantare sotto la doccia può diventare cantare sotto la pioggia, grazie ai soffioni della serie Pluvia di Tender Rain.

soffione doccia Pluvia di Tender Rain

Fantini 3402F008F Miscelatore Bidet con Scarico

Prezzo: in offerta su Amazon a: 212,91€


Soffione doccia a incasso

Soffione doccia a incasso Bombo di mg12 Se amiamo le soluzioni integrate o addirittura a filo, nella nostra spa personale non può mancare un soffione doccia a incasso. Ne esistono di forma quadrata, rettangolare o rotonda con o senza luci integrate, ma un esempio dal design originale e mimetico è Bombo di mg12. Disegnato da Monica Freitas Geronimi e Luca Bosetti, Bombo segue il concetto di forma organica invisibile e nasce dall’idea di una doccia integrata nell’architettura. L’erogatore a pioggia è incassato morbidamente in un elemento monoblocco in gesso ceramico che può seguire con continuità il soffitto in cartongesso. Con questo elemento dal design innovativo – disponibile nella versione con luce o senza luce – il soffitto diventa elemento estetico, senza interruzioni. La doccia appare qui come la parte integrante di una casa pensata per dispensare cure e soddisfare bisogni, senza che il superfluo prenda il sopravvento nel nostro spazio.


  • rubinetteria bagno collezione Axor Citterio M di Hansgrohe Per decidere quale tipo di rubinetteria bagno scegliere è necessario prima capire quale soluzione si vuole adottare, infatti è possibile utilizzare rubinetti integrati nel lavandino oppure direttament...
  • aleskar ikea Sempre più spesso la scelta di parte della casa spetta a chi ci andrà abitare, senza troppi consulti con esterni né professionisti. A questo scopo nascono realtà che permettono di avere tutte le inf...
  • rubinetterie 3m A volte scegliere tra box doccia o vasca non è facile, oltre a rispondere a esigenze diverse di praticità e relax, si tratta di pensare anche al risparmio di acqua ma soprattutto di spazio.Spesso po...
  • treemme Per completare lo spazio bagno è necessario prestare attenzione in primo luogo all’arredo, ma anche ai particolari come gli accessori e i rubinetti.Nella scelta dei rubinetti è possibile valutare la...

Grohe Start Eco 23264000 Miscelatore Monocomando per Lavabo, Taglia S, Cromo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 62,86€
(Risparmi 17,14€)


Soffione doccia cromoterapia

Soffione doccia cromoterapia Dream XL Light RGB di Bossini Ma quando si parla di momenti privati e di benessere, la doccia diventa espressione olistica del nostro mondo. Blu come la calma, indaco come l’ascolto interiore, l’equilibrio del verde o tutto l’ottimismo del giallo. La terapia dei colori si unisce al massaggio dell’acqua per creare momenti di rigenerazione assoluta, grazie ai soffioni doccia cromoterapia oggi disponibili. Prodotti che rendono possibile associare i colori alla carezza di una pioggia d’acqua così come allo sgorgare di una piccola cascata. Le più recenti tecnologie consentono infatti di regolare non solo la luce ma anche l’intensità dell’acqua e, in alcuni casi, anche la scelta del getto. Avanzata, filo muro e di grande atmosfera è Dream XL Light RGB di Bossini, un soffione doccia a incasso con getto wide rain e dodici luci RGB a LED. Un dispositivo dotato di tastiera comando per la cromoterapia e di uno speciale easy clean system per la pulizia dal calcare.


Soffioni per doccia che trasformano il bagno in una spa: Soffione doccia a cascata

Soffione doccia a cascata Prisma di Antonio Lupi Se fino ad ora ci siamo soffermati sugli apporti che la spazialità e la cromoterapia possono dare alla nostra zona doccia, non va dimenticata l’importanza della scelta del getto dell’acqua. La morbidezza del massaggio offerto dalla modalità a pioggia non è l’unica possibilità di scelta, in quanto può essere sostituito o associato ad acqua nebulizzata o ad un getto di acqua a cascata. Quest’ultimo ha una gettata unica e corposa, in grado di simulare il benefico effetto di una piccola cascata. Dal particolare impatto visivo, che conferisce al nostro bagno-spa un’atmosfera naturale, il soffione doccia a cascata è stato interpretato in molte varianti. Vi sono soluzioni estruse o a incasso, anche associate ad un getto a pioggia. Se amate le linee pulite e il solo getto a cascata, Prisma di Antonio Lupi ha superfici nette e angoli stretti. Si presenta come una lastra piatta da cui l’acqua sgorga vigorosa, attraverso un taglio continuo situato nella parte inferiore. Paradigma di semplicità, Prisma mostra un design alla ricerca dell’equilibrio fra uomo e natura. Una finitura gradevole da associare è quella di pareti doccia e piatto doccia in pietra in modo da esaltare l’effetto grotta evocato dalla presenza di questa piccola cascata contemporanea.