Letti in pelle

Ambientazione

Oggigiorno i letti in pelle sono molto ricercati perchè adattabili ad ogni arredamento, sia classico che moderno e sia nelle camere matrimoniali che per splendide camerette per ragazzi.

Il letto può essere in pelle abbinata a tessuti ma anche in ecopelle e se ne possono trovare in forme e colori dei più svariati.

L'ambiente che ospita il letto in pelle può essere sobrio, molto semplice, in modo tale da far si che spicchi la pelle del letto e la forma più o meno importante della testata oppure al contrario, puntare su atmosfere impegnative e calde con colori molto accesi.

Fondamentale è anche la dimensione della stanza, meglio se abbastanza spaziosa in modo da non diminuire l'effetto estetico di questo importante elemento.

Solitamente le testate sono molto alte ed elaborate e sono provviste di giroletto con lavorazione a riporto anzichè la classica pediera. Nei letti più impegnativi ed anche di modello più alto ci sono aziende che riproducono la pediera nelle stesse fattezze della testata, ma in dimensioni più ridotte.

In foto: Falegnameria 1946 - Letto Margarita

Molte sono le aziende artigiane in questo settore e queste consentono di poter realizzare anche letti su misura o letti totalmente disegnati dal cliente, questo per soddisfare qualsiasi esigenza di spazio e di design.

letto in pelle bianco

vidaXL Letto in pelle artificiale 180 cm con striscia LED - Bianco

Prezzo: in offerta su Amazon a: 301,99€


Tratti distintivi

letto in pelle grigio Ogni letto può essere prodotto nella versione di letto singolo, o nella misura alla francese, nella misura da una piazza e mezzo oltre naturalmente al classico letto matrimoniale.

Un letto in pelle diversamente dai letti in tessuto non assorbe la polvere, il fumo, i cattivi odori, non consente il proliferare degli acari e non richiede difficili operazioni di pulizia.

La pelle è di origine bovina, importante è lo spessore che la rende più o meno resistente.

Poi ci sono i letti provvisti di contenitore. Si tratta di uno spazio grande quanto il letto, realizzato sotto la rete, all'interno del giro letto. Il fondo di questo contenitore è generalmente realizzato in legno multistrato così come i fusti e le fasce letto.

Questi contenitori possono arrivare ad avere una capacitá di circa quattrocento litri, avendo una superficie pari a quella del materasso. Grazie ad un sistema azionato da un pistone idraulico si aprono e chiudono con facilitá senza sforzi.

Volendo esagerare c'è la possibilitá di applicare un particolare marchingegno che permette di arieggiare l'interno del contenitore.

In foto: San Giacomo - Letto Dedalo

Le reti generalmente utilizzate in un letto in pelle sono quelle a doghe in betulla, c'è ne sono anche con regolatori di rigiditá, e con schienali regolabili manualmente o con motore telecomandato.

  • letti Riposare è indispensabile. Per recuperare le energie e svegliarsi pronti ad affrontare la giornata. Lo strumento del buon riposo è il letto, che va scelto con cura perché si occuperà del nostro beness...
  • letti a castello Se i figli son due o più, oppure se amano invitare a dormire i loro amichetti, potete pensare di attrezzare la loro cameretta con i letti a castello, soluzioni pratiche e salva spazio, che regalano ai...
  • lettini per neonati I primi acquisti che facciamo per i nostri figli sono sicuramente importanti. Accolgono e accompagnano infatti i neonati nell’ambiente domestico in cui cresceranno e muoveranno i primi passi.Ogni ar...
  • lettini Arriva il momento in cui per il neonato lo spazio della culla diventa insufficiente. E’ ora di passare al lettino, che accoglierà il piccolo per il riposo notturno fino a quando sarà cresciuto abbasta...

Letti e Mobili - Letto di disegno Carol in color bianco e nero con LED 180x200

Prezzo: in offerta su Amazon a: 409€


Letti in pelle: Tipi di pellame

letto in pelle nero Un buon letto in pelle è in pratica una struttura che coniuga il design e la qualitá. Il tipo di pelle più pregiato è il "Primo fiore" ossia lo strato più esterno del pellame. La pelle prima di essere conciata, ha uno spessore di almeno un centimetro. Poi una volta tagliata, viene presa la parte più esterna per farne qualunque tipo di lavorazione, dato che si tratta della parte più pregiata perchè elastica, molto morbida al tatto e luminosa.

La si riconosce anche da quel suo tipico odore.

In estate risulta molto fresca. Il Nabuk, ad esempio, è il primo fiore del vitello.

L'ecopelle invece vuole riprodurre le caratteristiche della pelle naturale, ha il vantaggio di essere sfoderabile, interamente lavabile come fosse un tessuto, è molto più economica della pelle, ma al tatto e alla vista risulta più piatta.

Il letto in pelle autentica si pulisce molto semplicemente con un panno umido e non si graffia con molta facilitá.

Volendo, agli stessi letti, è possibile abbinarvi splendide poltrone o pouf realizzati negli stessi stili e materiali, per arricchire di raffinatezza le vostre camere da letto.

Non meno importanti sono le cuciture del letto in pelle, che devono essere eseguite a regola d'arte.

In relazione a questo, bisogna aggiungere che di questi letti i più richiesti sono proprio quelli di alto artigiato, lavorati con accuratezza fin nei minimi dettagli, ovviamente i prezzi non sono così abbordabili. Sia che si tratti di testate eleborate con pelle lavorata Capitonneè, sia che si tratti di splenditi letti rotondi o testate a conchiglia o a baldacchino piuttosto che semplici testate con giro letto liscio, si tratta sempre di piccoli capolavori di indubbio buongusto.

In foto: Presotto Italia - Letto Reflex