I piumoni per il letto

Come sceglierli

Il piumone accompagna i nostri sonni nelle stagioni invernali, avvolgendoci con la sua morbidezza e la sua leggerezza e assicurandoci calore e benessere nelle ore di riposo notturno. Nella scelta del piumone vanno considerate le dimensioni, che devono essere maggiori di quelle del materasso; il materiale con cui è imbottito (piuma o materiale sintetico), da cui deriverà anche il grado di calore del piumino.

L’imbottitura del piumone può essere d’oca o d’anatra (meno costosa e pregiata della prima). Se realizzato con le piume, sull’etichetta del piumone dovrà essere indicata la percentuale di piumino e/o piumetta che contiene l’imbottitura. I piumini, detti anche fiocchi, sono le piume private dello stelo centrale, e ottenuti dal sottopetto dell’animale; sono batuffoli morbidissimi e sono in grado di trattenere l’aria mantenendo il corpo in un caldo abbraccio. Le piumette, invece, sono piume piccole e comunque soffici, dotate anche dello stelo centrale, oltre alle barbe. L’imbottitura con una maggiore percentuale di piumetta è meno costosa e meno pregiata di quella solo in piuma, ma comunque morbida e calda e sicuramente migliore dell’imbottitura in materiale sintetico. Il piumone realizzato in piuma d’oca è un prodotto naturale e anallergico, capace di mantenere le proprie caratteristiche inalterate per anni se trattato con cura.

Piumone-Bassetti

Confortevole piumino 100% cotone (120x150cm) per il letto junior

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,95€


Manutenzione

Piumone Daunenstep Affinché il piumone conservi inalterate le sue caratteristiche nel tempo e resti un prezioso alleato del nostro riposo, occorre averne cura.

E’ bene arieggiarlo, scuoterlo su un piano orizzontale (non sbatterlo) e spiumacciarlo con regolarità ed evitare di esporlo alla luce diretta dei raggi solari. Eventuale peluria può essere eliminata usando una spazzola morbida. Al cambio di stagione, prima di riporlo, potete arieggiarlo in un luogo ventilato e poi avvolgerlo in un sacchetto di cotone. E’ consigliabile lavare il piumone, se lo sottoponiamo ad un uso intenso, ogni due o quattro anni. Lo si può lavare in lavatrice, utilizzando un programma per capi delicati, asciugandolo poi in asciugatrice, oppure affidarlo ad una lavanderia per il lavaggio a secco.

Ed ora un piccolo segreto per rifare il letto in un lampo quando utilizzate il piumone. Già, perché sembra semplice, ma accade spesso che inserire il piumone nel sacco che lo riveste quando è sul letto richieda tempo e pazienza. Ecco allora qualche pratico consiglio per vestire alla perfezione il vostro piumone. Innanzitutto va steso “nudo” sul letto, nella posizione in cui lo utilizzerete rispettando il verso corretto. Rovesciate poi il copripiumino tenendo le cuciture all’esterno. Inserite le braccia nel sacco afferrandone gli angoli e poi con questi presi saldamente impugnate anche gli angoli del piumone. Piegatevi in avanti e fate scivolare il copri piumino sul piumone. Terminate la “vestizione” spiumacciando con vigore… e il gioco è fatto!


  • piumini I piumini per il letto sono un prezioso alleato per il buon riposo. Garantiscono, infatti, al nostro corpo la sua temperatura ideale, eliminando il fastidio spesso causato dal peso che invece hanno le...
  • lenzuola Le lenzuola vestono il nostro letto e sono a contatto con il nostro corpo quando ci corichiamo.Vanno dunque scelte con un occhio attento all’estetica, ma soprattutto privilegiando materiali natura...
  • divano letto CTS Salotti Muta il tempo, lo spazio si trasforma, la vita è movimento. Anche dentro le mura di casa. Dove gli spazi, non sempre generosi, si fanno “elastici” e si adattano ai nuovi globetrotter. E così, grazie a...

Universal Despicable Me - Set piumone multicolore, per letto doppio, stampa ispirata ai Minions del cartone "Cattivissimo me", motivo: "galeotto"

Prezzo: in offerta su Amazon a: 23,7€


I piumoni per il letto: Alternative ai piumoni

Trapunta-Fazzini Se al piumone preferite un’alternativa per vestire il vostro letto, potete optare per coperte in lana, trapunte, quilt; oppure scegliere i piumoni separati e più leggeri, che in inverno possono essere uniti tra loro mediante bottoni e quando sale la temperatura e il clima è più mite potete utilizzare separatamente, per assicurarvi un grado di calore più basso rispetto a un piumone d’oca. Anche per la manutenzione di trapunte e coperte è sempre meglio affidarsi a una lavanderia a secco specializzata. Le coperte e le trapunte possono essere poi abbinate alle lenzuola, per ottenere completi letto coordinati, che regalino fascino alla zona notte insieme all’arredo.

I colori della natura e i tessuti pregiati vestono il letto firmato Fazzini. Si va dalle tonalità del blu, tra cui spicca un intenso indaco, fino ai panna, al grigio artico, al verde giunco, omaggio alla primavera. Quilt, copriletto e plaid sono realizzati da Fazzini con tessuti esclusivi quali il percalle, il raso di cotone, il lino, la seta e la lana.