Sedie e sedie per gli spazi di casa

A ogni spazio il suo stile

La scelta di sedie per gli spazi di casa, non deve essere sottovalutata poiché un’errata preferenza comporterebbe notevoli discomfort, non solo estetici ma anche fisici.

Infatti, la scelta delle sedie deve essere valutata con coscienza: deve essere esteticamente gradevole secondo i nostri canoni ma la si deve provare per accertarci della comodità.

Infatti, non tutte le sedie sono comode e spesso lo stare seduti in una postazione studiata male può comportare danni alla schiena.

È quindi molto importare valutare attentamente, poiché esiste sedia e sedia, non tutte valide, non tutte comode.

In ultimo, lo stile: se la sedia deve essere accostata a un tavolo, è importante che gli stili siano congrui o comunque in linea, per creare uno spazio accogliente e confortevole.

In foto: sedia Panton di Vitra

sedia panton

Intex 68564 Poltrona Lounge, cm 99X130X76, Poggia Piedi, cm 64X28, I.4

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,88€
(Risparmi 0,12€)


Sedie di design: qualche esempio moderno

Murano Vanity Chair La plastica prende il sopravvento nella modernità! Chi di noi non ha una sedia in plastica in casa. Le sedute ai giorni nostri sono sempre più leggere, pratiche, trasparenti e colorate, per accendere di stile gli spazi di casa. Ma ci sono sedie e sedie.

Qualche esempio?

Kartell propone la sua celebre seduta Victoria Ghost, dalle forme baroccheggianti plasticamente impresse nel profilo della forma, che riempie di luce e design con la sua trasparenza, che sia neutra o colorata, il più cupo degli ambienti. Questa sedia è un tocco di arte: infatti, accostata a un tavolo in cristallo oppure semplicemente accostata a uno spazio living, ne diviene protagonista inconsapevole.

Murano Vanity Chair (in foto), eleganza e stile lineare per Magis, che propone forme ammorbidite trasformando il policarbonato in una scultura con le gambe trasparenti. Seduta in pelle tono su tono, rievoca pensieri passati trasmutandoli in forma attuale e presente, carica di stile e accuratezza progettuale.


  • sgabelli da cucina acciaio pelle Nella zona giorno, specialmente in cucina, abbiamo la possibilità di acquisto di molti modelli e tipologie di sedute. Partendo da quelle più classiche che sistemiamo intorno al tavolo da pranzo, in sa...
  • sedie a dondolo Ikea Quando pensiamo alla sedia a dondolo, nel nostro immaginario vediamo imponenti sedute in giunco, dalle graziose volute e dalle forme tondeggianti, aleggiare leggere su due elementi circolari.Classic...
  • sedie plastica design I materiali polimerici generalmente chiamati “plastiche” spesso anche con accezione di basso livello o qualità, non sono abbastanza conosciuti o apprezzati per la loro particolare e poliedrica natura,...
  • alessi piana sedia Che cosa è più pratico di una sedia pieghevole? Possiamo possederne in abbondanza, per ogni ospite che arriverà, occupando sempre il minimo spazio d’ingombro, pratiche, maneggevoli e funzionali, sono ...

Archimede Poltrona Direzionale, Struttura in Metallo, Rivestimento in Pu, Nero

Prezzo: in offerta su Amazon a: 62,36€


Sedie e sedie per gli spazi di casa: Le sedie che han fatto storia

Victoria Ghost Sedie e sedie per gli spazi di casa, dalle nuovissime e innovative, a quelle che han fato storia, come le famose Thonet. Classiche, storiche e dal grande valore culturale, le sedie sono anche questo.

Una seduta intrecciata, un legno curvato a vapore, la sapienza di una scoperta di anni passati, chiusa ormai nei libri di storia.

E la prima sedia a sbalzo? È stato Breuer a inventarla, nel lontano 1929, per proporla ancora oggi, in tutto il suo stile: tubolari in acciaio a riproporre la sagoma, uniti da tela per seduta e schienale. La sedia Cantilever, un elemento monolitico dal grande impatto filologico, design e funzionalità si uniscono in un unico elemento.

E per finire, il primo monoscocca in stampaggio del celebre Panton: la prima seduta realizzata in unico stampo, a sbalzo, dal design inconfondibile.

In foto: Victoria Ghost di Kartell