Sedie metallo, versatilità che conquista

Sedie in metallo

Le sedie in metallo stanno ottenendo il loro riscatto. Se fino a qualche tempo fa erano quasi considerate di serie B, adesso entrano anche nelle case più eleganti e sono muse ispiratrici per i più raffinati e quotati designer. Figurano fra i principali elementi dello stile industriale, e in tal caso spesso il metallo viene lavorato con specifiche tecniche finalizzate a invecchiarlo, a farlo apparire usurato e consumato dal tempo. Alcuni modelli vengono pure parzialmente arrugginiti e “scrostati”. Ma le sedie in metallo sempre più spesso si collocano in contesti di tutt’altro tenore, minimalisti o comunque nei quali ogni dettaglio viene curato con estrema attenzione. Allora ecco che le superfici diventano laccate, vengono colorate, e le strutture assumono forme snelle quanto originali. A tratti imprevedibili. Del resto, con la maggior parte dei metalli si può fare tutto o quasi tutto: sono resistenti e solidi, ma al contempo facili da lavorare, modellare e colorare. Si prestano inoltre a interessanti combina zioni con altri materiali, in primis in legno e la plastica. E la qualità può essere considerata una certezza, così come la resistenza. “Mentre bevevo un semplice caffè, seduto in una piazza di Cannes (dove vivo) esattamente nel quartiere LE Cannet, su un foglio di carta ho immaginato una nuova Parigi dei primi ‘900, e queste sedie come protagoniste. Il nome è proprio in onore al quartiere dove la sedia è stata concepita”: con queste parole il designer Alessio Romano ha raccontato l’ispirazione da cui è nata la sedia Cannet di Atipico. Una sedia dalle linee semplici ma decise, con ricordi vagamente Art Nouveau. La struttura è interamente realizzata con tondino d’acciaio verniciato a polveri epossidiche in diverse varianti colore.
Sedie in metallo

Eshow Pouf Sgabello Elegante Pouf Contenitore Poggiapiedi beige Sedia Rattan Con PU per Decorazione Domestica Marrone con Due Pezzi .45 x 44x 42 cm.5kg

Prezzo: in offerta su Amazon a: 94,99€
(Risparmi 105€)


Sedia metallo moderna

Sedia metallo moderna La sedia in metallo è realmente adatta a qualsiasi contesto e ad ambienti strutturati in qualsiasi modo: che si tratti di un loft o di un monolocale, questo complemento riuscirà sempre a svelare tutte le sue potenzialità. La sedia in metallo è poco ingombrante per definizione e al contempo garantisce sempre un buon livello di comfort; alcuni modelli presentano cuscini integrati nella stessa struttura, in altri casi il cuscino può semplicemente essere poggiato sulla seduta. La sedia in metallo è inoltre perfetta per accostamenti materici che a primo impatto potrebbero sembrare improbabili e addirittura stonati, poi si rivelano carismatici e affascinanti. Pensate, per esempio, all’abbinamento con un tavolo in legno grezzo: si ottiene un effetto un po’ rustico ma al contempo originale e accogliente. Oppure si può giocare con i colori, mettendo attorno al tavolo una sedia diversa dall’altra. E per quanto riguarda le forme, davvero non vi sono limiti di sorta: con le sedie in metallo tutto è permesso. In foto la sedia da regista interpretata da Stefan Diez per Emu. Presentata nel 2016, nata da una combinazione di attenta ricerca formale e materiali tecnologici, Ciak (questo il suo nome) rappresenta una versione chic del celebre modello pieghevole. Realizzata in alluminio estruso e tessuto tecnico, è una poltroncina versatile che si adatta a ogni ambiente esterno, caratterizzata dal dettaglio del bracciolo in faggio verniciato ton sur ton. Quattro le varianti cromatiche: bianco opaco, nero, grigio, marrone d'India.

  • sedie Definire le sedie un complemento del tavolo del soggiorno è oggi riduttivo: le sedie sono un vero e proprio elemento di arredo, divenute oggetto di sperimentazione da parte di aziende e designer per q...
  • sedie e tavolo di Calligaris Indispensabili in vari ambienti della casa, le sedie sono oggetto di ricerca ergonomica e sperimentazione progettuale da parte delle aziende, dato che si prestano a svariate interpretazioni, a seconda...
  • tavolo-doc-mobili Forme lineari e rigorose, superfici scultoree, materiali eleganti come le essenze del legno o hi-tech come il vetro e l’alluminio. Sedie tavoli abbinati, per assonanza o per contrasti secondo i dettam...
  • sgabello-calligaris Le sedie per cucina costituiscono una parte dell'arredamento non facile da selezionare. Esse infatti devono essere comode e confortevoli e integrarsi allo stesso tempo con lo stile della nostra abitaz...

Woltu BH11vl-1 1X Sgabelli da Bar Sedia Cucina con Poggiapiedi Similpelle Cromato Altezza Regolabile Girevole Moderni Classici Violaceo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,99€


Sedie metallo da giardino

Sedie metallo da giardino Le sedie in metallo sono sempre più spesso protagoniste dell’interior design. Abbattono le diffidenze e mettono in campo una personalità e molto spesso anche uno stile che non può lasciare indifferenti. D’altra parte è anche vero che, quando si parla di sedia in metallo, immediatamente il pensiero va all’arredamento outdoor. Ai giardini, ai terrazzi, ai balconi, a qualsiasi spazio aperto. Coloratissime sedie in metallo in mezzo a un prato e intorno a una tavola imbandita: abbinamenti che si traducono in immediate sensazioni di allegria e benessere. Nella maggior parte dei casi, inoltre, sulle sedie in metallo vengono realizzati trattamenti speciali che le rendono molto resistenti ai graffi, all’effetto dei raggi Uv, alle intemperie e all’azione degli agenti atmosferici. La manutenzione è minimabasta pulire periodicamente la sedia con un panno e un detergente specifico. In foto la sedia C-BR Otis di Bizzotto. La struttura è in alluminio; la seduta, lo schienale e i braccioli sono in Polywood (materiale composito dall’aspetto simile al legno). La finitura è in acciaio satinato.


Sedie metallo, versatilità che conquista: Sedie metallo design

Sedie metallo design Le sedie metallo design si contraddistinguono per le loro forme inedite e originali: i designer di tutto il mondo, in tal senso, davvero fanno a gara. Ciò tuttavia non significa che la comodità passi in secondo piano, anzi è ormai diventato in requisito indispensabile. Il design contemporaneo, del resto, è così: colloca sullo stesso piano l’estetica, l’originalità e l’efficienza. Efficienza che si traduce, appunto, in comfort. I trend del momento raccontano di sedie dalle forme essenziali, asciutte. Oppure, di contro, arrotondate. In tutti i casi, accoglienti. Molto spesso vengono realizzate in modo da risultare adeguate sia per la casa che per l’outdoor: la versatilità è una regola, quando si parla di arredamento moderno. Il ferro battuto non è tramontato, ma rappresenta una scelta di nicchia e comunque risulta particolarmente apprezzata da chi preferisce lo stile classico. Il metallo “basic”, privo però di fronzoli e particolari decorazioni, risulta più apprezzato. In foto la sedia impilabile Pipe di Magis. Materiali: struttura in tubo di alluminio lucido o verniciato poliestere. Sedile e schienale in lamiera di alluminio forata lucida o verniciata poliestere.