Come sono le cucine classiche dall'estetica moderna

Quali sono le caratteristiche di una cucina in stile classico oggi

Le cucine classiche moderne rappresentano la soluzione perfetta per chi ama le armoniose vie di mezzo. Per chi, cioè, apprezza il design contemporaneo ma non intende rinunciare al fascino di un gusto più tradizionale. Sono quindi il risultato di una rivisitazione mirata a fondere il meglio dello stile di ieri e di quello più attuale. Queste le loro principali caratteristiche:



  • Ante a telaio con maniglie o pomelli.
  • Piani lavoro in pietra, marmo o granito.
  • Forme arrotondate e morbide.
  • Accessori in metallo (sottopensili porta-mestoli in primis).
  • Cappe decorative a muro.
  • Elettrodomestici incassati.
  • Elettrodomestici freestanding dall’estetica retrò.



Il materiale principe, naturalmente, è il legno: massello, impiallacciato, laccato. Per quanto riguarda i colori, si va da quelli più scuri (tipici del legno, appunto) a quelli chiari passando per le delicate tonalità pastello. Ma non mancano modelli caratterizzati da nuance accese e decise come il rosso.

Velia Laccata – Cucine Lube

Kartell Componibili, Contenitore, Plastica, 4 Elementi, Bianco, 32 x 32 x 77 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 118€
(Risparmi 36€)


Le cucine classico-moderne bianche

  • Raila – Creo Kitchens
  • Memory Bianco antico – Veneta Cucine
  • Favilla - Scavolini
Le cucine classico-moderne bianche sono eleganti, raffinate, per certi versi imponenti. Creano un’atmosfera calda e accogliente, diventano il cuore battente della casa. Il bianco non solo è ambasciatore di stile, ma dona luminosità, ariosità e fa sembrare gli ambienti più ampi.



La scelta è vasta: ci sono modelli caratterizzati da un total look e modelli in cui sono invece presenti elementi di altri colori che movimentano l’insieme, scansando il rischio di monotonia. Ecco, quindi, che per esempio troviamo un tavolo in legno marrone chiaro o scuro; ecco che i top cucina sono in marmo o granito nero, grigio, comunque creano uno strategico contrasto cromatico. Ecco che fa bella mostra di sé un frigorifero contraddistinto da una tonalità pastello.



C’è da aggiungere che al bianco assoluto ci sono diverse alternative, in primis il bianco antico il bianco panna.


  • cucina moderna Prima di pensare al modello della cucina che arrederà la nostra casa, ci sono diverse cose da sapere. Grande attenzione va riposta alla collocazione degli scarichi del lavello, della presenza della ca...
  • cesar cloe Quando acquistiamo una nuova cucina, valutiamo sempre con attenzione come fare per inserire i mobili sospesi, quale deve essere la loro configurazione e l'altezza da terra. Questo tipo di arredo perme...
  • Cucina Motus Scavolini Le cucine di concezione moderna sono quelle che riflettono lo stile nelle linee sobrie, nel carattere essenziale e nell'estetica, tanto delicata da consentire, quando vi sia necessità, la creazione di...
  • Cucina Amelie Scavolini Una tipologia di cucine molto in voga ultimamente è quella con isola. Che abbia uno stile moderno o che sia classica nelle forme, le cucine a isola stanno iniziando ad entrare sempre più prepotentemen...

Confezione da 10 pomelli, in stile vintage, motivo floreale misto, in ceramica, per maniglie porte, armadi, cassetti e credenze, rif. Xfer 002

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€


Cucine classiche moderne bianche con penisola

  • Cucina Tosca – Stosa<p />
  • Jenny - Floritelli Cucine
  • Living Light – L’Ottocento
La penisola e l’isola sono elementi strutturali direttamente riconducibili allo stile moderno: questo il motivo per cui la loro presenza in una cucina connotata invece da un design più classico crea un effetto dal grande impatto estetico. Un effetto ulteriormente valorizzato nel caso delle cucine bianche. Ma passiamo dalla teoria alla pratica, mostrandovi 3 modelli con penisola che abbiamo selezionato per voi.



Il primo è Tosca, una proposta firmata Stosa. Le basi, le colonne e gli elementi a giorno sospesi sono in frassino Bianco Alba, il top penisola è in ceramica Bianco Venato Extra, il vano a giorno è in laccato Frost. Una peculiarità di questa cucina è l’anta dogata, che indubbiamente s’inquadra in uno stile tradizionale. Il design pulito ed essenziale, invece, appartiene al gusto moderno.



Abbiamo poi Jenny di Floritelli Cucine, in legno massello. La rilettura in chiave moderna passa attraverso soluzioni compositive funzionali e moderne, come la serie di cassetti con pomello in titanio, la cappa in acciaio, la boiserie che dona luce e aggiunge eleganza. La penisola è attrezzata con vani contenitori chiusi da ante a battente.



Infine la cucina Living Light firmata L’Ottocento, realizzata in legno di ciliegio laccato bianco. Ci sono però anche parti in legno grigio che danno un tocco di modernità e originalità, ulteriormente esaltato dalla cappa di vetro. Notate inoltre il piacevole contrasto creato grazie al marmo Smoke del fondale e del top.


Come sono le cucine classiche dall'estetica moderna: I vantaggi dei modelli con isola

Cucina Gala - Febal La cucina classica moderna con isola è perfetta per gli ambienti molto ampi, per i living. L’isola diventa l’elemento divisorio, e allo stesso tempo il collegamento fra l’area destinata alla preparazione dei pasti e la zona salotto.

Proprio la commistione fra stile classico e stile moderno, inoltre, in una configurazione a isola conduce ai massimi livelli di eleganza e classe. Una cucina di questo genere catalizza l’attenzione, si fa guardare. Ma allo stesso tempo offre il massimo della funzionalità e della praticità, anche perché sempre numerosi sono i vani contenitivi, sia chiusi che a giorno.



Un suggerimento: evitate i modelli lussuosi, arricchiti con molti dettagli e particolari preziosi, perché alla lunga potrebbero stancare. La struttura è già “importante” di per sé, di conseguenza sarebbe meglio orientarsi verso proposte che conservino comunque il bello della semplicità.