Cucine americane classiche

Cucine all'americana

Dopo il rock, il fast food e il fitness, gli americani ci hanno trasmesso un'altra passione: quella per il loro modo di vivere la cucina.

Le cucine americane classiche stanno guadagnando così tanti consensi, che tutti i principali marchi italiani ed europei si impegnano costantemente a proporre combinazioni con isole o penisole centrali, corredate dai tipici ed immancabili sgabelli alti.

Basti pensare alla splendida Park Avenue in foto) di Ged Arredamenti, dalle superfici laccate in legno massello. Oltre che per la struttura che campeggia al centro e per le imponenti sedute, le cucine in stile americano si distinguono per elettrodomestici di ultima generazione, dotati di tutti i comfort e votati a favorire la massima praticità.

Comodità e funzionalità sono in effetti dei plus indiscutibili di questa tipologia di cucine, progettate per essere vissute intensamente e diventare protagoniste delle abitazioni. L'American kitchen non si accontenta infatti di essere frequentata durante o in prossimità dei pasti ma grazie ad architetture razionali e spazi strutturati, che spesso si estendono fino al living, reclama a gran voce lo status di fulcro delle attività domestiche.

cucina all'americana Park Avenue by Ged

Kesper Tovaglietta Americana modern in Plastica Intrecciata - marrone, Set di 2 pezzi 43 x 29 cm, EF940066

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11€


Cucine classiche moderne

cucina classica moderna Baltimora by Scavolini Le cucine americane classiche moderne hanno una personalità unica, data dall'incrocio di elementi contrastanti.

Componenti eminentemente moderni che guardano al futuro, come banconi centrali, arredi modulabili e strumentazioni hi-tech, si mescolano sapientemente con dettagli e materiali che ricordano il passato, come le caratteristiche linee sinuose che caratterizzano i mobili dal gusto antico o i finish a poro aperto, che lasciano trasparire le venature del legno.

Per mezzo di ante con modanature e credenze con graziose vetrinette, la tradizione irrompe anche all'interno della cucina classica americana Baltimora (in foto) by Scavolini, che però, grazie a particolari come isole ed elettrodomestici alti ad incasso, mantiene un'anima moderna. A determinarla collabora talvolta anche il tipico ed imponente frigorifero a doppia anta in acciaio, perfetto per contrastare col calore di complementi country o shabby chic. Perché, in fondo, le cucine classiche moderne dal mood americano si adattano a tutti gli stili, rivisitandoli in chiave contemporanea attraverso maxi sedie, piani di lavoro aggiuntivi e un pizzico di brio made in Usa.

  • cucina moderna Prima di pensare al modello della cucina che arrederà la nostra casa, ci sono diverse cose da sapere. Grande attenzione va riposta alla collocazione degli scarichi del lavello, della presenza della ca...
  • cesar cloe Quando acquistiamo una nuova cucina, valutiamo sempre con attenzione come fare per inserire i mobili sospesi, quale deve essere la loro configurazione e l'altezza da terra. Questo tipo di arredo perme...
  • Cucina Motus Scavolini Le cucine di concezione moderna sono quelle che riflettono lo stile nelle linee sobrie, nel carattere essenziale e nell'estetica, tanto delicata da consentire, quando vi sia necessità, la creazione di...
  • Cucina Amelie Scavolini Una tipologia di cucine molto in voga ultimamente è quella con isola. Che abbia uno stile moderno o che sia classica nelle forme, le cucine a isola stanno iniziando ad entrare sempre più prepotentemen...

Kesper Tovaglietta Americana modern in Plastica Intrecciata - bianco con mela verde, Set di 2 43,5 x 28 cm, EF940049

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10€


Cucine classiche moderne prezzi

cucina classica con dettagli all'americana Agnese di Lube Scegliere tra le cucine americane classiche non significa necessariamente dover preventivare una spesa eccessiva.

Come per le altre composizioni, anche per le cucine classiche moderne i prezzi variano in funzione di dimensioni, materie prime e finiture, oltre che in base al prestigio del produttore. Anche il canale d'acquisto non va trascurato, così come l'appartenenza della cucina a collezioni passate.

Chi non dà importanza al fatto che i mobili siano all'ultimo grido potrà accedere a sconti davvero rilevanti, fino al 70%. Così, si potrà aggiudicare le composizioni delle migliori marche a prezzi più accessibili. Un esempio? La cucina Certosa by Snaidero, disponibile a circa 12000 euro invece di 30000, che con i pannelli in ciliegio e i top in marmo, affiancati da un'importante penisola con lavello e spazio per due commensali, coniuga l'immagine calda ed accogliente delle ambientazioni di una volta con la modernità dei modelli ispirati agli Usa. Anche Agnese (in foto) di Lube rivisita il romanticismo con un'imponente isola centrale corredata da sedie alte, in pieno stile americano. Chi la volesse nella versione bianco camelia la troverà a 6000 euro, invece di 20000.


Cucine anni 50 americane

cucina anni 50 americana in stile vintage Le Cucine americane classiche anni 50 sono un grande classico, che conquista gli amanti del vintage ma anche chi non sa resistere ad ambienti semplici, equipaggiati con tutti i comfort. Dotate di solito di penisola, nata proprio nel decennio che ha visto una rivoluzione nel modo di vivere ma anche nel concetto dell'abitare, le composizioni anni 50 racchiudono tutto l'irresistibile glamour "a stelle e strisce".

Ispirate ad Hollywood e alla rinascita consentita dal boom economico, le soluzioni d'arredo dell’epoca rappresentano il frutto dell'estro dei giovani architetti di allora, che hanno incominciato a guardare con favore a materiali nuovi come la formica e a mobili in metallo, più freddi ma dall'energica personalità industrial.

Si pensi solo ai frigoriferi in puro American style, oggi riproposti in infinite varianti da Smeg e diventati col tempo un vero e proprio cult, grazie agli angoli arrotondati e alle ante bombate deliziosamente retrò.

Immancabile anche il doppio forno, proprio come tutti gli elettrodomestici vintage e le scaffalature aperte, fondamentali per avere ogni cosa sotto mano ed offrire agli chef di allora e di oggi la massima praticità.


Cucine americane classiche: Arredamento per cucine americane

cucina americana Happy Days di Garnero Design Qual è il miglior arredamento per cucine americane classiche? Probabilmente quello che sembra uscire dai film e dalle serie televisive che ripropongono tutta la vitalità e la speranza del periodo postbellico.

Non a caso, il marchio Garnero ha riservato ad una cucina dagli evidenti richiami Fifties il nome Happy Days (in foto), telefilm cult che ha affascinato diverse generazioni. La soluzione d'arredo è un vero tuffo nel passato, favorito dalle finiture metalliche del frigo con fianchi laccati e maniglione a tre punte, dalla scelta cromatica dell'azzurro cielo e dalla cappa rettangolare.

Per arredare al meglio questa ed altre cucine all'americana, via libera ai piccoli elettrodomestici della linea anni 50 firmati Smeg, da mettere in mostra sui ripiani centrali o sulle scaffalature. Anche i quadri e gli orologi vintage vanno benissimo, per non parlare delle allegre e colorate radio d'epoca, in puro stile rockabilly. Per quanto riguarda i complementi tessili, sì a stoffe colorate e a fantasie tipicamente pop, come quadri, cuori e pois. Per finire, un accenno all'illuminazione: le lampade a sospensione non possono mancare, così come i faretti per fare luce nei posti clou.