Cucina open space, modernità e comfort

Soggiorno cucina open space

In un appartamento l'organizzazione di soggiorno e cucina in un unico ambiente permette di avere maggiore libertà nella zona giorno.

Gli spazi possono essere sfruttati in modo più funzionale, senza sprecare nemmeno una piccola area per inserire un disimpegno o un ingresso, che in molte case risulta completamente inutile. Questo tipo di disposizione è sempre più amata dagli italiani, soprattutto quando si tratta di famiglie giovani.

I genitori con figli si sentono più tranquilli se possono costantemente vigilare sui loro bambini, anche mentre i bimbi sono in soggiorno e papà e mamma in cucina. Inoltre quando si hanno ospiti è molto più piacevole poter mantenere il contatto visivo durante la preparazione dei pasti. Un'area giorno open space è perfetta anche per chi vuole contenere le spese per l'arredamento, perché permette di sfruttare mobili multifunzione, come ad esempio la serie Metod di Ikea, ideale per dare vita ai pensili della cucina, così come al mobile per la TV.

Soggiorno e cucina open space con mobili Metod di Ikea

Arendo - Umidificatore | Umidificatore per ambiente | Diffusore a ultrasuoni / Humidifier | Nebulizzatore | Diffusore aromi ambientali | incluso filtro dell'acqua | 7 cambi di colore a LED | serbatoio acqua da 1,3l | per l'ottimizzazione della salute | silenzioso | uso facile tramite regolazione dell'intensità della nebulizzazione (regolabile in modo continuo) | alloggiamento per oli essenziali

Prezzo: in offerta su Amazon a: 26,99€


Ingresso cucina open space

InDada di Dada Solitamente l'ingresso nelle case moderne avviene direttamente subito nella zona giorno, senza passare per una vera e propria zona filtro.

Nel caso in cui lo spazio a disposizione sia abbondante, è possibile creare comunque una sorta di zona atrio, posizionando un guardaroba a parete o un appendiabiti, dove gli ospiti possono trovare spazio per giacche e cappotti.

Tipicamente i progetti di cucine open space vengono però usati in ambienti dove lo spazio vuole essere utilizzato al meglio, in modo da rendere vivibile ogni angolo della casa.

Per questo motivo la zona dell'ingresso è forzatamente risicata, per evitare sprechi di spazio. Questa organizzazione della zona giorno non deve necessariamente essere considerata solo in abitazioni piccole, perché, anche dove i metri quadrati a disposizione sono tanti, una soluzione open space favorisce un migliore utilizzo dell'abitazione. Quindi anche progetti molto ambiziosi, con cucine di design, possono ospitare arredi come InDada (in foto), una delle cucine contemporanee proposte da Dada.

  • Cucina moderna arredamento minimal Le cucine moderne design prevedono un arredamento che rispetti i canoni della praticità, ma non manchino di stupire con dettagli e particolari d'innovativo stile. A spopolare, negli ultimi tempi, so...
  • Cucina open space Liberamente Scavolini L'unione di due diversi ambienti confinanti di un appartamento può rappresentare l'ideale soluzione per rinnovare l'arredamento e, al contempo, recuperare oggettivamente spazio con eleganza e fluidità...
  • Cucina e soggiorno opensapace Il concetto di casa moderna, da diversi anni a questa parte, è stato riveduto per organizzare al meglio gli ambienti e gli spazi a disposizione, soprattutto se questi sono ridotti. Con il trascorrere ...
  • cucina in legno Si è appena conclusa Eurocucina, biennale che porta sotto i riflettori le ultime novità proposte dalle aziende per rendere più bello e funzionale l’ambiente della casa che è divenuto il fulcro della v...

Relaxdays Porta Posate Allungabile, Prolungabile con 5-7 Scompartimenti, Bambù´, Marrone Chiaro

Prezzo: in offerta su Amazon a: 17,9€


Sala cucina open space: cucina e salone insieme

Cucina open space Ice industrial edition di Febal In un appartamento con sala e cucina uniti, lo spazio ed gli arredi sono organizzati in modo da avere un unico ambiente funzionale.

Questo tipo di sistemazione non intralcia lo svolgimento della vita quotidiana in casa, anzi lo favorisce e permette un maggiore contatto tra le persone che sostano nell'appartamento. Chiaramente è consigliabile approntare alcuni accorgimenti, per evitare i più comuni disagi.

Ad esempio, è in genere importante installare una buona cappa aspirante sopra i fuochi, per evitare che gli odori dei cibi in preparazione vadano ad impregnare anche i divani o i libri disposti nella zona dedicata al salone.

Fortunatamente oggi il mercato offre elettrodomestici di ottima qualità, e non solo per quanto riguarda le cappe: si possono trovare lavastoviglie molto silenziose e forni che non emettono calore all'esterno. Una cucina perfetta per un open space è il modello Ice Industrial Edition (in foto) di Febal.


Cucina open space pro e contro

Cucina open space nel modello Numerouno di Doimo La soluzione open space ha pro e contro diversi, a seconda del tipo di famiglia che la abita. Avere tutta la zona giorno organizzata in un'unica stanza garantisce dei vantaggi, sia per quanto riguarda la comunicazione tra le persone presenti in casa, sia per l'utilizzo pratico e funzionale dello spazio: non ci sono pareti o suddivisioni superflue, che spesso sprecano inutilmente l'area disponibile.

Per le persone che amano molto cucinare però l'open space è al contempo croce e delizia: la cucina in disordine e i piatti sporchi sono sempre ben visibili, anche dal salotto, e quindi è obbligatorio rassettare senza attendere che gli ospiti se ne siano andati. Inoltre non tutte le abitazioni sono strutturate in modo da rendere pratica questa soluzione. La cucina a isola o a penisola è molto bella e pratica, ma anche costosa, come ad esempio Numerouno (in foto) di Doimo, che rimane un sogno per molte persone.


Cucina open space, modernità e comfort: Arredamento open space cucina salone

Cucina Mia di Aran cucine L'arredamento di un open space in cui cucina e living sono uniti dovrebbe seguire una sorta di filo conduttore, per evitare di dare vita ad un unico ambiente in cui più stili si mescolano in modo disomogeneo.

Non sempre tutti gli arredi di un open space vengono scelti ed acquistati contemporaneamente, perché capita spesso che tale sistemazione sia frutto di una ristrutturazione. Anche quando cucina e salone sono frutto di acquisti fatti in tempi diversi è importante cercare di mantenere una certa unità, che dona fluidità e armonia a tutta la zona giorno.

È importante anche che i rivestimenti siano concordanti, con un'unica pavimentazione e pareti in colori tono su tono o che comunque stiano bene vicini.

Alcune aziende propongono cucine in stile molto sobrio e lineare, in modo da poterle abbinare con facilità con i mobili del salone, senza eccessivo stacco. Aran propone Mia (in foto), personalizzabile sotto molti punti di vista.