Come avere una casa ok in poche mosse

Consigli pratici

Sempre più spesso al giorno d’oggi le donne hanno una vita frenetica, lavorano tutto il giorno, badano ai bambini, preparano pranzi e cene velocemente e pensano anche a come dare un aspetto dignitoso alla casa.

E la casa, ovviamente riveste il ruolo della meno importante nell’elenco appena fatto: ma come avere una casa ok in poche mosse?

Il segreto sostanzialmente sta negli arredi: scegliamoli il più semplice e compatti possibile, facili da pulire, con poche o nessuna modanatura, se possibile sospesi da terra.

In questo modo passare i pavimenti e le superfici sarà più veloce e semplice, e comporterà un minore spreco di tempo e fatiche.

Per pulire le altre superfici invece il consiglio è di non accumulare cose e oggetti in giro, ma riporre tutto accuratamente al proprio posto: mettere a posto stock di elementi accumulati, porta via tempo utile per fare altro, metterli a posto subito dopo l’utilizzo invece non costa nulla.

pulizia

Fugenial "Fuginator®" Spazzola per fughe tra le piastrelle - Per pulire efficacemente le fughe ed eliminare la muffa superficiale - Setole gialle (pulizia bagno)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,95€


Le fatiche della donna di casa.. in leggerezza

pulizia Pensiamo a come avere una casa ok in poche mosse: guardiamoci attorno e scopriamo dove abbiamo sbagliato.

Il bucato è accumulato su una sedia e non sappiamo più come fare per abbassare la pila. La soluzione è davvero semplice e sta a monte del lavoro: stendiamo con cura tutto il bucato curandoci di stirarlo un po’ con le mani, poiché quando sarà asciutto potremo evitare di stirare molte cose, come asciugamani, canottiere, maglie intime e molto altro, escludendo ovviamente camice e maglie da esterno.

Questo ci farà abbassare la pila e recuperare tempo utile, menttendolo subito a posto nella corretta locazione.

Cucina: lavastoviglie sempre vuota e tutto posto al suo interno ci eviterà di dover sistemare caoticamente nel lavabo tazze, tazzine e bicchieri.

Se pensiamo al posto giusto per ogni cosa, la riponiamo subito dopo l’uso e non accumuliamo nulla ci renderemo conto che tenere in ordine sarà molto più semplice di quanto non si pensi.


  • pulizia Durante la pulizia della casa, esistono spazi che necessitano maggiormente di attenzioni poiché più vissuti, oppure perché più propensi alla proliferazione dei batteri: ad esempio i bagni, soprattutto...
  • vetri pulizie Arrivano i primi caldi e abbiamo finalmente la possibilità di aprire e spalancare tutto, senza il terrore che entri il gelo invernale, e fare una bella pulizia radicale, una pulizia di primavera.Da ...
  • tavolo in marmo alivar In casa abbiamo scelto di impiegare superfici lucide in marmo per i nostri piani di lavoro e per i marmi delle finestre. Come pulire il marmo delle nostre superfici interne? Niente paura, la soluzione...
  • verdura La verdura è fondamentale nella dieta e nell’alimentazione di ogni individuo, almeno in proporzione di cinque porzioni al giorno. Ma ci siamo mai chiesti se laviamo accuratamente e nel modo corretto? ...

SET di panni 7. PURE con fibre di bambù | 2 x panni per pulire e 3 x panni per lucidare | pulizia senza detergenti – antibatterici – non lasciano pelucchi – catturapolvere | per pulire senza sforzo | strofinacci, panni per la pulizia, panni vetri

Prezzo: in offerta su Amazon a: 24,95€


Come avere una casa ok in poche mosse: Lavare e pulire con criterio e senza strafare

pulizia Come avere una casa ok in poche mosse è una cosa che ben valutata può essere fatta in tempi non troppo eccessivi.

Il segreto sta nel valutare cosa si sporca e cosa deve essere fatto: se abbiamo la casa su due piani valutiamo di non salire al piano superiore con le scarpe. In questo modo basterà una passata con un panno umido e detergente una volta ogni due settimane e una passata di aspirapolvere ogni tanto per mantenere tutto in ordine e ben pulito.

La polvere ovviamente si accumula, ma basterà un panno inumidito per eliminarla del tutto senza farla volare e depositare nuovamente.

Per il bagno invece, procediamo per strati: prima spruzziamo lo spray su sanitari e lavabi, poi passiamo l’aspirapolvere per terra. Subito dopo passiamo alla detersione dei sanitari e per ultimo, passiamo il pavimento. Poche mosse e il bagno sarà igienizzato e brillante!