Come pulire i mobili

I mobili

La pulizia della casa è molto importante ed i mobili sono una delle parti che ha bisogno di essere pulita molto spesso dato che, su questi ultimi, la polvere si accumula tutti i giorni. Ogni tipo di mobile ha bisogno di essere curato e pulito in modo specifico, tenendo presente la superficie in cui è realizzato ed utilizzando i detergenti adatti a mantenerlo pulito e splendente nel tempo.
come pulire i mobili

Songmics 54 Litri Bidone Pattumiera per Raccolta Differenziata con Pedale in Acciaio Inossidabile 3 Contenitori di 18 Litri LTB54L

Prezzo: in offerta su Amazon a: 86,99€
(Risparmi 6€)


I mobili in legno

pulire i mobili in legno Quasi tutti i mobili presenti in casa sono fatti di legno, ma esistono diversi tipi di legno e, per ognuno, c'è un diverso modo di pulirlo, quindi per evitare danni è bene capire che tipo di mobile si deve pulire ed utilizzare i prodotti giusti.

Per pulire i mobili di legno naturale bisogna spolverarli spesso con un panno morbido asciutto e, almeno una volta al mese, rigenerarli con un prodotto a base di cera naturale, per lucidarli utilizzate un panno di lana morbida.

Per i mobili di legno verniciato utilizzate un panno morbido bagnato con acqua calda e sapone di marsiglia, mentre è estremamente sconsigliato utilizzare sostanze chimiche che potrebbero danneggiare la vernice. Per lucidare questo tipo di mobile potete utilizzare dell'olio di oliva mescolato con il vino rosso, per i mobili scuri, e con il vino bianco, per i mobili chiari.

I mobili laccati o laminati sono leggermente più resistenti per cui, oltre ad acqua e sapone di marsiglia, potete lavarli anche con ammoniaca per eliminare eventuali macchie persistenti.

Per i mobili di vimini o di bambù è necessario lavarli con una pelle morbida, preferibilmente di daino, imbevuta di acqua tiepida e bicarbonato, dato che questo genere di mobili spesso è posto all'esterno della casa e quindi è più soggetto alle intemperie è bene pulirlo molto spesso e proteggerlo con gli appositi prodotti mentre è necessario, almeno un paio di volte l'anno, passarci la trementina e lucidarli.

I mobili di legno antico sono molto delicati ed hanno bisogno di una particolare attenzione, per spolverarli occorre utilizzare un panno morbido di lana asciutto oppure la pelle di daino mentre se nel legno sono presenti degli intagli potete spolverarli con un pennellino morbido. Per mantenerli lucidi e splendenti bisogna nutrirli con la cera vergine liquida, dopo aver applicato questo prodotto bisogna strofinare il mobile fino a quando non avrete raggiunto il risultato desiderato (non esagerate nell'applicare questa cera altrimenti il mobile sembrerà unto).

Anche i mobili della cucina sono generalmente di legno e spesso questi rappresentato i mobili più sporchi della casa dato che cucinando si generano vapori grassi che si attaccano alla varie superficie, per pulirli è possibile utilizzare un panno di microfibra imbevuto di acqua e di un detergente sgrassante che poi bisogna risciacquare.

Tutti i tipi di legno si rovinano a contatto con l'acqua quindi non utilizzatela mai direttamente sui mobili ma applicatela sempre sui panni che utilizzate.

  • pulizia Pulire casa, immancabilmente non ci fa saltare di gioia.Una mansione che spesso molto volentieri devolveremo a qualcun altro, soprattutto se più incline di noi a far le pulizie. Purtroppo però ci to...
  • pulizia forno In cucina molto spesso troviamo macchie e sporco ostinato difficile da rimuovere.Il forno molto spesso è la parte più complicata da pulire, più faticosa e sicuramente più onerosa come impiego di ene...
  • bucato In ogni casa c’è una lavatrice, e in ogni casa, c’è qualcuno che deve fare una lavatrice. Bisogna sapere che ogni qualvolta che si decide di lavare dei capi e introdurli all’interno di una macchina la...
  • pulizia Quante volte ci perdiamo nelle pulizie, nel mettere a posto, nel sistemare e nel cercare di tenere in ordine? Beh, detta così sembra un mare che si perde a vista d’occhio, ma con qualche consiglio imp...

Anokay Teglia Rettangolare / Tortiera con 12 Scatoline Rimovibili per Fare Torte in Qualsiasi Numero e Lettera / Composizione Tipografica Libera - Fai da Te

Prezzo: in offerta su Amazon a: 20,99€
(Risparmi 18€)


Mobili in vetro

pulire mobili vetro I mobili di vetro sono generalmente gli specchi e le vetrine o anche i ripiani dei tavoli moderni che sono molto delicati ma che si possono pulire facilmente con i prodotti specifici che si utilizzano anche per le finestre. Se non volete utilizzare i prodotti chimici per pulire i mobili di vetro è possibile ottenere ottimi risultati lavando queste superficie con un panno morbido imbevuto di acqua ed alcool ed asciugarlo con la carta dei giornali mentre per lucidarli si può utilizzare un panno bagnato con qualche goccia di aceto.


Come pulire i mobili: Altri materiali

Ultimamente nelle nostre case troviamo mobili di molti materiali differenti come ad esempio i mobili di plastica, questo tipo di mobile è molto resistente allo sporco e difficilmente si rovina o si macchia e per pulirlo si può utilizzare un panno in microfibra imbevuto di detergente o di alcool. Per pulire i mobili rivestiti di cuoio o di pelle bisogna spolverali tutti i giorni e lavarli con un sapone alla glicerina che mantiene questi materiali morbidi al tatto.