Come pulire il bagno

Uno spazio da igienizzare

Eccoci alla pulizia di uno spazio che davvero necessita di pulizia profonda, partendo dal pavimento a finire con le superfici verticali.

Il bagno, anche se luogo interno alla casa, molto personale e comunque mantenuto pulito e lindo, riesce sempre a celare aree batteriche perché è propenso alla proliferazione di elementi dannosi.

Infatti, nei bagni ci si lava e pulisce, ma si svolgono anche azioni fisiologiche che possono creare batteri e germi, stando fermi a proliferare, soprattutto nei periodi caldi.

È quindi necessaria una pulizia profonda almeno una volta a settimana, con puliture occasionali nei momenti di maggior necessità. Vediamo insieme e scopriamo come pulire il bagno in maniera ottimale, e super flash!

bagno pulizia

Sel Natural Lavavetro per cabina doccia, Bagno Lavavetro, Acciaio Inox Tergivetri 25x17 cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€
(Risparmi 10€)


Pulizia settimanale e giornaliera

doccia Dobbiamo sapere che ci sono azioni giornaliere che non ci costano molto tempo, ma che ci permettono di risparmiarne, nella pulizia settimanale. Come pulire il bagno ogni giorno? Ogni giorno dopo esserci lavati, passiamo un po’ d’acqua sul lavabo e lo asciughiamo, questa semplice azione renderà ostile la formazione di calcare, che ci alleggerirà la pulizia settimanale! Anche asciugare il vetro della doccia dopo ogni seduta può essere un valido aiuto: innanzitutto non sarà necessario sprecare eccessivo anticalcare e avremo chiusure limpide ogni giorno senza dover arrivare a fine settimana per vedere attraverso.

Una volta a settimana poi sarà invece necessario passare del sapone, detergente o disinfettante per pulire, soprattutto le zone più inclini alla formazione di germi e batteri: intorno ai sanitari, vicino allo scopino, e dove posiamo le asciugamani.

In foto: Doccetta Hansgrohe Raindance Select

  • pulizia Il vivere la casa, necessariamente comprende anche lo stare in cucina, cucinare, preparare i cibi e svolgere tutte quelle azioni atte al procedimento della vita. Infatti, in cucina passiamo davvero mo...
  • lcd sony Lo schermo della tv non è difficile da pulire, anzi. Bisogna solo usare delicatezza poiché quando lo schermo non è protetto da un vetro, i cristalli son davvero molto fragili. Pulirlo è molto semplice...
  • piatti Al giorno d’oggi è sempre più improbabile lavare dei piatti a mano, grazie all’impiego della lavastoviglie che fa il lavoro sporco per noi. Nel caso però ancora voi non foste dotati di questo spettaco...
  • lavare i piatti La cucina è uno spazio molto importante all’interno della casa: ogni giorno passiamo più di metà del nostro tempo al suo interno per cucinare, preparare, lavare e pulire piatti, stoviglie, superfici e...

mDesign lavavetri per doccia – come pulire i vetri della doccia con rapidità e stile – accessori doccia in metallo – colore: acciaio spazzolato/trasparente

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€


Come pulire il bagno: Una pulizia super flash per giorni di..corsa!

pulizia Ecco qualche pratico consiglio su come pulire il bagno velocemente, per quei giorni in cui proprio non avete tempo da perdere! Innanzitutto il primo segreto è lasciare pavimenti e ripiani sempre liberi il più possibile, cercando di mantenere un consono ordine. Passiamo prima di tutto l’aspirapolvere sul pavimento, poiché si bagnerà durante il lavaggio complicandoci l’azione se fatta dopo.

Fondamentale utilizzare spugne piatte o panni morbidi per la detersione, ma prima, applichiamo ovunque con lo spruzzino il detergente: possiamo usare ad esempio il Lysoform bagno oppure superfici, per avere anche disinfezione delle superfici. Se invece siamo amanti della natura e assolutamente anti inquinamento una soluzione fai da te al pari efficienza può essere utilizzare un vaporizzatore con aceto e bicarbonato disciolti, con una parte di acqua e 3 di aceto, 2 cucchiaini di bicarbonato ben disciolti. Spruzziamo bene tutto e lasciamo agire finché non sia il momento di rimuoverlo. Nel frattempo mettiamo l’anticalcare nel water e lasciamo agire, cominciando a pulire con panno umido le superfici “spruzzate”. Non curiamoci se cade un po’ d’acqua per terra, tanto si deve lavare il pavimento! Una volta pulite le superfici passeremo il pavimento a nostro piacere, e il lavoro flash è terminato lasciandoci molto tempo libero!