Come pulire lavatrice

Consigli pratici di pulizia

La nostra lavatrice è una compagna indivisibile che ci rende un grandissimo servizio, che forse, abituati ormai ai tempi attuali, nemmeno più consideriamo nella giusta maniera.

Lava e deterge i nostri capi, riducendo i tempi di lavoro per noi, rendendoci la vita più facile e semplice, ma non sottovalutiamo che come tutto, anche lei deve essere mantenuta. Infatti, la sua pulizia è davvero molto importante per evitare che si formino calcare e muffe, problemi classici che affliggono la nostra lavatrice e che non ci permettono più di ottenere panni puliti e profumati.

Però con le giuste precauzioni possiamo permettere all’elettrodomestico di vivere più a lungo e così potremo godere maggior tempo della sua gradita compagnia.

Vediamo quindi come pulire lavatrice in modo efficiente e soddisfacente.

In foto: lavabiancheria della linea San Giorgio Elegance

lavabiancheria della linea San Giorgio Elegance

WisFox Spremi Limone in acciaio inox di qualità premium, spremiagrumi per limone lime con grande forza, pressa manuale per succo di limone agrumi con design per lavori pesanti, anticorrosivo per l lavatrice, sicuro- argento

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,99€
(Risparmi 11€)


Cosa e come pulire nella lavatrice?

panni Come pulire la lavatrice? In primo luogo è fondamentale mantenere puliti i filtri di carico e scarico dell'acqua. Questi sono filtri a rete e devono essere puliti e controllati almeno una volta l’anno e sono di due tipi:

• I filtri di carico: posizionati nel punto in cui i tubi entrano nella lavatrice;

• Il filtro di scarico: posizionato sul davanti ed è riparato da uno sportellino.

Per smontarli la lavatrice deve essere spenta e a riposo, assicurandosi di avere ben chiuso i rubinetti dell’acqua.

Posizionare sempre un catino al di sotto per adempiere a eventuali possibile perdite di acqua.


  • pulizia Il vivere la casa, necessariamente comprende anche lo stare in cucina, cucinare, preparare i cibi e svolgere tutte quelle azioni atte al procedimento della vita. Infatti, in cucina passiamo davvero mo...
  • lcd sony Lo schermo della tv non è difficile da pulire, anzi. Bisogna solo usare delicatezza poiché quando lo schermo non è protetto da un vetro, i cristalli son davvero molto fragili. Pulirlo è molto semplice...
  • piatti Al giorno d’oggi è sempre più improbabile lavare dei piatti a mano, grazie all’impiego della lavastoviglie che fa il lavoro sporco per noi. Nel caso però ancora voi non foste dotati di questo spettaco...
  • lavare i piatti La cucina è uno spazio molto importante all’interno della casa: ogni giorno passiamo più di metà del nostro tempo al suo interno per cucinare, preparare, lavare e pulire piatti, stoviglie, superfici e...

Mobili Rebecca® Portabiancheria, Sacca Biancheria Sporca, Lavanderia, Bagno, Tessuto Plastificato, Capacità 60 L (Cod. RE4722)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 14,95€


Come pulire lavatrice: Le muffe? Ecco come evitarle e pulirle

Hotpoint Le muffe in lavatrice possono formarsi e causare cattivo odore: spesso possono anche corrompere la pulizia del bucato rendendolo sgradevole e di cattivo gusto.

Per evitare tutto questo è importante una periodica pulizia pulendo in particolare le guarnizioni della chiusura del cestello, delle vaschette del detersivo, e del cestello stesso.

È sufficiente con una spugna o panno morbido lavare tutte le parti interessate con un composto realizzato da po' di detersivo utilizzato per lavare i panni e acqua calda, e infine, eseguire un lavaggio a vuoto con un pochino di detersivo.

Se il problema del calcare è presente, si può risolvere con un po’ di aceto: possiamo versare un bicchiere d'aceto nel cestello e uno nella vaschetta del detersivo e dell’ammorbidente e fare un ciclo di lavaggio a vuoto. I cattivi odori, muffe e altro spariranno.

La soluzione di acqua e aceto può essere utilizzata anche per pulire l’esterno e l’interno dell’oblò: tutto verrà facilmente eliminato, in favore di una buona pulizia.

In foto: lavatrice Hotpoint