Lavare i piatti

Consigli pratici

Al giorno d’oggi è sempre più improbabile lavare dei piatti a mano, grazie all’impiego della lavastoviglie che fa il lavoro sporco per noi. Nel caso però ancora voi non foste dotati di questo spettacolare elettrodomestico amico della donna, potrete comunque seguire qualche pratico consiglio per avere piatti puliti e brillanti in poco tempo, profumati come non mai.

Il detersivo: è fondamentale che il detersivo che impiegate per il lavaggio dei piatti sia valido. Molto spesso offerte allettanti ci inducono ad acquisti poco sensati. Spesso, infatti, detersivi per piatti poco efficaci ci sono propinati a basso prezzo, “fregandoci” letteralmente, poiché, si necessiterà poi di maggiori quantità dello stesso, per un impiego ottimale. A questo punto, il rapporto quantità prezzo, decade. Senza contare poi che l’utilizzo di detersivi scadenti può causare in noi allergie e danni alle mani, come escoriazioni e bruciature da prodotto.

Guanti: se potere e se le vostre mani sono molto delicate, impiegate sempre dei guanti sottili in lattice per lavare i piatti a mano. La vostra pelle ringrazierà.

A fine lavaggio poi, asciugate sempre bene le vostre mani e applicate una crema nutriente e idratante per andare a colmare il danno anche impercettibile, del detersivo sulla cute.

piatti

Koziol Tim - Spazzola per lavare i piatti, colore: Verde oliva trasparente

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,27€


Detersivi fatti in casa

lavare i piatti È possibile realizzare da sole in casa, dei detersivi ecologici e sostenibili per lavare i piatti, col fine di ridurre l’inquinamento immesso nell’ambiente. Certo questo comporterà un’ulteriore perdita di tempo, ma chi se lo può permettere, rende davvero un grande servizio al nostro ambiente, che riceverà, almeno nel suo piccolo, molti rifiuti e scarichi tossici in meno.

Ecco una validissima ricetta per fare da sole il detersivo per i piatti:

3 limoni, 400 ml. di acqua, 200 gr. di sale, 100 ml. di aceto bianco.

Tagliare i limoni in 4 pezzi e togliere i semini, frullarli insieme a metà acqua e sale. Mettere a bollire in una pentola aggiungendo gli ingredienti mancanti, e fare bollire per 10 minuti. Lasciare raffreddare e conservare in bottiglia o vasetto in vetro.


  • lavare i piatti La cucina è uno spazio molto importante all’interno della casa: ogni giorno passiamo più di metà del nostro tempo al suo interno per cucinare, preparare, lavare e pulire piatti, stoviglie, superfici e...
  • piastrelle Quando entriamo in una nuova casa, o abbiamo deciso di fare dei lavori come rifare pavimenti o rivestimenti in piastrelle, dobbiamo effettuare sicuramente una pulizia delle piastrelle. Ma come pulire ...
  • pulizia piastrelle Pulire le piastrelle è un lavoro molto dispendioso in forze ed energie. Infatti, secondo la tipologia di sporco che abbiamo, in qualunque caso, dobbiamo strofinare molto e con costanza per ottenere su...
  • pulizia argento L’argento è un metallo utilizzato fin dai tempi antichi per realizzare gioielli e decori di ogni tipo, grazie alla sua lucentezza e duttilità.Unico problema di questi elementi dal design prezioso e ...

Yiran 3pair pulizia lavanderia lavare i guanti in lattice piatti per la casa, con pinze sezione sottile resistente e impermeabile

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€


Lavare i piatti: L’utilità della lavastoviglie

lavastoviglie electrolux Lavare i piatti a mano, purtroppo, è un grande spreco, e ormai si sa. La lavastoviglie è davvero un elettrodomestico che non può più mancare nelle nostre cucine, poiché impiega ridotte quantità di acqua e detersivi per lavaggi molto più consistenti di quelli che si possono eseguire a mano con le stesse dosi.

Inoltre, dobbiamo anche considerare lo spreco energetico dello scaldare l’acqua per lavare i piatti a mano: insomma, una corretta valutazione e poi acquisto della lavastoviglie, può rivelarsi una scelta corretta.

In foto: lavastoviglie TT 1002 Techna Green RealLife®