Nuovi divani 2016: belli, eleganti e funzionali

Nuovi divani 2016

Il divano continua a essere protagonista dell’arredamento. E continua anche a figurare fra gli elementi più versatili: cambia forma e struttura in base alle esigenze dell’abitare contemporaneo. Ma quali sono le caratteristiche dei nuovi divani 2016? Tutti devono rispondere ai requisiti di funzionalità e praticità ormai fondamentali: la zona living è diventata l’ambiente più frequentato della casa, di conseguenza il divano viene sfruttato e utilizzato quotidianamente dai componenti della famiglia, dagli amici, dagli ospiti. D’altro canto, pure l’estetica ha un ruolo di primo piano in quanto il divano è chiamato a caratterizzare e/o meglio definire lo stile della stanza. Materiali innovativi sono perciò affiancati da progetti in cui nulla può essere lasciato al caso; la cura dei dettagli è imprescindibile. La proposta sul mercato è davvero molto ampia, le aziende e i migliori marchi si fronteggiano proponendo modelli che convincono e conquistano; per orientarsi nella scelta il primo consiglio consiste nello stabilire dove il divano verrà collocato e prendere tutte le misure dello spazio in questione. In foto il nuovo divano Blazer di Bonaldo, design Mauro Lipparini, adatto sia alla zona giorno sia alla zona notte, che si presta ad arredare spazi abitativi contenuti e aree hospitality. La forma è leggermente sinuosa; gli accostamenti cromatici e materici, uguali o a contrasto, esprimono con immediatezza una dinamicità fluida e confidenziale, mentre la soffice e confortevole imbottitura della scocca si appoggia sulla leggera struttura tubolare metallica, disponibile in diverse finiture. Misure: l150 x p83 x h80 cm.
Nuovi divani 2016

AVANTI TRENDSTORE - Divano letto con cassettone in similpelle bianca, ca. L/A/P 230x40/75x140cm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 379€
(Risparmi 220€)


Divani nuovi tendenze

Divani nuovi tendenze Possiamo inquadrare i nuovi divani in due diverse e grandi categorie. La prima raggruppa i modelli minimalisti, caratterizzati dall’essenzialità e da una grande pulizia formale. Da linee squadrate e geometriche che però non risultano mai troppo severe o “fredde”. E’ l’attuazione della filosofia del less is more: “poco” è meglio, dunque via i fronzoli e bando agli ingombri superflui. Gli spazi devono essere ottimizzati. Sul fronte opposto troviamo invece i divani caratterizzati da misure importanti, che esigono di catalizzare l’attenzione e vengono scelti sia da chi dispone di molto spazio, sia da chi è molto esigente in fatto di comfort. In tutti i casi, però, l’ergonomia è tenuta in grande considerazione e dunque la struttura è realizzata con un obiettivo dichiarato: consentire di assumere posizioni rilassanti ma allo stesso tempo corrette. Anche per questo riscuotono crescente successo i divani modulari, che possono essere anche essere divisi diversi elementi e sedute di vario tipo e che prevedono pure l’aggiunta di superfici d'appoggio e poggiapiedi. Tra l’altro il livello di personalizzazione, nel caso di simili soluzioni, raggiunge il valore più alto. In foto il nuovo divano Lennox di Ditre Italia, caratterizzato da un design asimmetrico: si propone con elementi dove l’altezza dello schienale varia in relazione al punto di seduta. Moduli esclusivi come l’isola, inoltre, si prestano a numerosi giochi di linee: basta semplicemente accostarli fra loro.

  • divani moderni I divani moderni accompagnano un raffinato gusto con un design alla portata di tutti con una buona comodità. i divani moderni possono essere in tessuto, con centinaia di diverse varianti oppure in pel...
  • divani classici I divani classici bene si intonano con il gusto di una casa con il sapore della memoria. Carichi di stile e rivestiti con preziosi tessuti o pelli, a volte con frange o trapuntature frutto di espere m...
  • Come pulire la pelle Per la normale manutenzione quotidiana si può procedere massaggiando leggermente la superficie in pelle da pulire, senza strofinare, con un panno imbevuto di latte scremato e acqua in proporzioni ugua...
  • Poltroncine Skip arm e Skip Lounge arm di Bonaldo Le poltroncine stanno diventando sempre più una moda e un accessorio comodo che si adatta a tutti gli ambienti, coniugando il design con la funzionalità e la comodità.
 Eleganti, confortevoli, v...

DIVANO 3 POSTI IN TESSUTO SUPER PREZZO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 450€


Divani moderni nuovi

Divani moderni nuovi I nuovi divani sono frutto di un’accurata progettazione e di un design che mette sullo stesso piano l’aspetto esteriore e il fattore qualitativo. Per quanto riguarda i materiali, la pelle non perde certamente fascino e anzi conferma sia la sua qualità che la sua versatilità. Sempre più spesso, tuttavia, vengono preferiti i rivestimenti in tessuto. Prima di tutto perché offrono maggiore scelta per quanto riguarda l’estetica, ovvero sono realizzabili in un’ampia gamma di colori e fantasie; secondo perché il tessuto si lava con grande facilità e dunque si mantiene un alto livello di igiene. Il nero, il bianco e il grigio sono particolarmente apprezzati ma lo stesso vale per le tonalità toni pastello: azzurro, giallo, verde e rosa cipria in testa. Il divano può essere abbinato agli altri elementi d’arredo ma anche rivendicare la propria autonomia, assicurando così una resa di maggiore impatto. In foto il divano Belt disegnato da Patricia Urquiola per Moroso, caratterizzato da forme aperte e accoglienti. La struttura esterna in alluminio si basa su cinghie di maglia che si introducono tra i soffici cuscini pieghevoli e invitano al relax. Le imbottiture sono in poliuretano espanso schiumato a freddo a densità variabile, il rivestimento è in tessuto e disponibile in diversi colori. Belt è un divano destrutturato e non convenzionale, che può essere scomposto e rielaborato nel segno della massima personalizzazione.


Nuovi divani 2016: belli, eleganti e funzionali: Divani design 2016

Divani design 2016 I nuovi divani design 2016 sono fatti per conquistare e soddisfare anche i più esigenti. Nella maggior parte dei casi hanno forme originali ma minimaliste; altri modelli virano invece verso un mood vintage e traggono ispirazione dal passato. In quest’ultimo caso molto spesso si utilizza il cuoio invecchiato che restituisce uno strategico effetto di “usato”. Anche la reinterpretazione degli anni Cinquanta, Sessanta e Settanta in chiave moderna è fra i trend in ascesa. I classici diventano moderni e si caratterizzano per le sedute lineari, la sobrietà cromatica, le imbottiture discrete ma efficaci. Sempre più spesso, inoltre, le gambe sono scoperte per conferire slancio e leggerezza all’intera struttura. In foto una nuova versione dell’iconico Basket di Roda; il classico schienale da 40 cm è stato sostituito da uno schienale più alto, ovvero da 80 cm, al fine di offrire un maggiore comfort, garantire una maggiore protezione e privacy in esterno. La solidità della struttura e il rigore degli schienali, realizzati con cinghie intrecciate, mantengono la loro essenza slim, bilanciati dal comfort offerto dai cuscini, estremamente accoglienti. Basket è disponibile nelle versioni con struttura in acciaio inox smoke con cinghia grey e con struttura milk con cinghia sand.