Energia gratis dal suolo

Come funziona la geotermia

La geotermia consiste nello sfruttamento del sottosuolo come serbatoio di calore per la produzione di energia termica.

Il calore della terra, tra i 10 e i 100 metri al di sotto della superficie, si mantiene costante intorno ai 15ºC. Estraendolo dal suolo, dunque, può essere utilizzato per riscaldare le nostre case in inverno e rinfrescarle durante l’estate. Dell’estrazione del calore si occupano impianti appositi a pompe di calore che funzionano con energa elettrica e sono abbinati a sonde geotermiche interrate. Le sonde si presentano come tubi realizzati con materiali con alta trasmittanza termica, nei quali scorre un liquido che trasferisce l’energia termica alla pompa di calore. Se lo spazio esterno a disposizione è ampio (grandi giardini), le sonde vengono collocate orizzontalmente in scavi profondi un metro e mezzo. Se invece gli spazi sono più contenuti, le sonde si dispongono verticalmente perforando il terreno. Per il raffrescamento, durante l’estate, la pompa assorbe in calore in eccesso in casa e lo trasferisce al sottosuolo.

impianto geotermico

Il paesaggio portatile ultra-chiaro dell'alberino della neonata del carrello del bambino può giacere giù il carrello infantile pieghevole dell'automobile dell'ombrello del bambino ( Colore : #4 )

Prezzo: in offerta su Amazon a: 161,84€


Vantaggi della geotermia

comandi impianto geotermico L’energia geotermica comporta numerosi vantaggi: è inesauribile in tempi brevi, non necessita per essere installato di condizioni ambientali particolari e riduce l’emissione di sostanze tossiche nell’ambiente circostante.

L'uso alternato dell’impianto geotermico estate/inverno consente di non abbassare eccessivamente le temperature del sottosuolo che viene sfruttato. Sicuramente, maggiore è la differenza di temperatura fra il terreno e l’ambiente esterno, più alto è il rendimento dell’impianto.

Quello che sfrutta l’energia geotermica è un impianto sicuramente ecologico, (l'Ente Americano per la Protezione dell'Ambiente lo ha definito il più efficiente ed ecologico in assoluto), perché non provoca emissioni dirette nell’aria. Garantisce poi un risparmio del 50 per cento sui consumi rispetto ad un impianto tradizionale. Se lo si installa senza usufruire di alcun incentivo, occorre calcolare dai 6 ai 12 anni per il ritorno della spesa iniziale.

L’impianto geotermico, poi, è sicuro, perché evita possibili perdite di gas o monossido di carbonio. E’ indipendente dai gestori dei servizi e, terminata l’installazione, la climatizzazione richiede raramente interventi di manutenzione alla pompa di calore. Ingombra meno di un impianto tradizionale e non richiede la presenza di un locale dedicato.


  • geotermia Anche se le sue potenzialità non vengono ancora sfruttate appieno come in altri casi, la geotermia è sicuramente una fonte energetica rinnovabile in crescita, anche in Italia. La geotermia si basa sul...
  • energia geotermica Le centrali geotermiche usano il calore del sottosuolo terrestre, tramite il vapore che emerge in alcune parti della superficie. La temperatura della Terra aumenta più si scende in profondità e questo...
  • Impianto geotermico per un'abitazione L'energia geotermica deriva dal calore che si trova negli strati più profondi della Terra dove la temperatura aumenta gradualmente. Tale calore, che è imprigionato, può essere portato in superficie ...
  • Pompa di calore geotermica installata I prezzi della pompa di calore geotermica variano a seconda dei modelli e delle caratteristiche richieste da tale strumento. Essa ha una duplice funzione e serve per riscaldare l'ambiente domestico ...


Energia gratis dal suolo: La pompa di calore geotermica

Geolo, di Olimpia Splendid, è una pompa di calore geotermica che usa l’energia presente nell’acqua e nel sottosuolo sfruttando gli scambiatori geotermici presenti nel terreno, che incamera il calore solare e mantiene una temperatura costante tutto l’anno, costituendo dunque una sorgente fresca in estate e calda in inverno. Geolo consuma un Kw nel trasporto dell’energia dal terreno ai terminali d’impianto e ne produce fino a 5 kW di energia termica: in questo modo fino all’80 per cento dell’energia è gratuita, rinnovabile, pulita.

Attenzione da parte di Olimpia Splendid anche agli ingombri, ridotti al minimo grazie alla forma compatta dei vari componenti che costituiscono il sistema Geolo, il quale contiene al suo interno tutti i dispositivi valvole, circolatori e sicurezze circuiti idraulici per la circolazione del fluido termodinamico nelle sonde e all’acqua nell’impianto.

Geolo sfrutta nel suo funzionamento le curve climatiche, che consentono di variare la temperatura dell’impianto in funzione delle condizioni dell'aria esterna, adeguando l’apporto di calore al fabbisogno termico effettivo dell'edificio, al fine di ottenere un risparmio energetico. La logica di funzionamento tiene conto della stagione climatica e della richiesta di carico termico, coniugando il maggior comfort con il massimo

risparmio energetico. Tutte le funzionalità possono essere gestite attraverso

contatto remoto, via Web o GPRS, tramite il kit supervisione remota.

sanitaria. Geolo è dotato di un modulo free-cooling, per raffrescare gratuitamente l’aria in estate.