Asciugatrice Candy, efficiente e sicura

Asciugatrice candy recensioni

Chi ha una famiglia numerosa, e soprattutto bambini che giocando sporcano una quantità industriale di vestiti, e vive in un appartamento non troppo spazioso sarà certamente interessato alle prestazioni delle asciugatrici dell'azienda. Esteticamente sono simili a una lavatrice, quindi lo spazio che occupano è da tenere in considerazione, ed hanno diversi programmi di asciugatura per poter rispettare tutti gli indumenti. I vantaggi sono molti; come già detto vi farà evitare di occupare spazio in casa per stendere tutti i panni ed è possibile disporre di diversi programmi come: asciugatura antipiega, materiali delicati e ciclo veloce.

È possibile regolare manualmente la temperatura e il tempo di asciugatura, sono silenziose e il tempo medio per compiere un ciclo è di 135 minuti, non molto se si considera una condizione fredda e tipica dell'inverno.

Gli svantaggi possono essere le dimensioni non ridotte, all'incirca quanto una lavatrice, e il consumo di elettricità per ogni ciclo, ma questo dipende molto dal modello di asciugatrice che si utilizza.

particolare Asciugatrice Candy

Lg Lavasciuga 8/5 Kg Classe A Lavaggio a Vapore

Prezzo: in offerta su Amazon a: 592,16€


Asciugatrice Candy classe B

Asciugatrice candy classe B I modelli di asciugatrici Candy classe B sono quelli meno convenienti, in fattore di consumo; infatti, consumano dai 3 Kwh ai 5 Kwh per ciclo, mentre la classe A consuma meno di 3 Kwh per ciclo. Ci sono comunque modi per risparmiare energia elettrica, anche se avete una classe B. Scegliendo un modello elettronico questo sarà predisposto con sensori che rileveranno l'umidità del bucato, l'asciugatrice sarà in grado di scegliere il tipo di asciugatura più adatta limitando il consumo energetico.

Ci sono poi specifiche funzioni che consentono di ridurre automaticamente il consumo. Prediligete un'asciugatrice a pompa di calore, il riscaldamento e il raffreddamento in questa sono regolati da un compressore a gas refrigerante in grado di produrre calore per l'asciugaura e condensare l'umidià derivante dal bucato. Evitate di far partire il ciclo con il cestello mezzo vuoto, in alternativa usufruite dell'opzione "mezzo-carico". In relazione a ogni funzionalità aggiuntiva il prezzo varia, ma più professionale sarà il prodotto più velocemente ammortizzerete il costo d'acquisto.

  • asciugatrici L'asciugatrice è una macchina che può essere integrata ma anche essere indipendente dalla lavatrice. Sul mercato ci sono asciugatrici meccaniche a centrifuga, ed essiccatrici che asciugano con flusso ...
  • Asciugatrice Whirlpool E’ occorso tempo perché l’asciugatrice conquistasse il suo posto nelle case di noi italiani, restii a cambiare abitudini e a rinunciare allo stendino da spostare sul terrazzo con la bella stagione. Ma...
  • Lavasciuga Aqualtis Ariston Quando si deve scegliere se valutare l’acquisto di una lavatrice e asciugatrice, oppure una lavasciuga, la scelta deve essere effettuata in base a specifici parametri.Ad esempio è importante valutar...
  • Asciugatrice a pompa di calore Tra le diverse asciugatrici presenti in commercio, esistono anche quelle a pompa di calore. Nelle asciugatrici a pompa di calore il riscaldamento e il raffreddamento vengono regolati da un compressore...

Hotpoint-Ariston AQC8 2F7 TM1(EU) asciugatrice

Prezzo: in offerta su Amazon a: 564,77€


Asciugatrice candy grandò evo opinioni

candy Grandò evo Il modello Candy Grandò Evo a pompa di calore ha un carico massimo di 8 kg. Il punto di forza di questo modello è il sistema di asciugatura a pompa di calore Eco Dry System che riduce il consumo energetico del 40%, opera con una temperatura tra i 40° e i 45° rispettando così i colori, inoltre c'è la possibilità di effettuare il ciclo a 20° risparmiando ulteriormente sul consumo energetico. Ci sono diversi programmi di asciugatura come il rapido 40', il programma per le camicie, quello refresh e l'esclusivo mix&dry. Il modello Candy Grandò Evo ha portato le prime importanti innovazioni in questo campo, permettendo alle famiglie di risparmiare come promesso. Questi sono i principali punti di forza che hanno reso le opinioni a riguardo estremamente positive.


Asciugatrice Candy 7 kg

Asciugatrice Candy Ci sono in commercio anche asciugatrici Candy con carico massimo di 7 kg, i modelli sono diversi e variano sia in classe A che in classe B. La particolarità d questi modelli con carico massimo di 7 kg è la dimensione ridotta, si tratta infatti di un modello slim che risulta più facile da posizionare nell'ambiente domestico.

Nonostante questo è in grado di attenersi alle aspettative e possiede tutte le funzioni indispensabili, come la partenza differita e i programmi per i tessuti delicati. È inoltre possibile programmare un ciclo di asciugatura di soli 15 minuti, adatto a chi va sempre di fretta. Possiede la funzione di bilanciamento automatico grazie al quale la quantità di bucato presente nel cestello viene calcolata automaticamente, in base a questa vengono regolati i parametri temporali, la temperatura e il relativo consumo d'acqua e ed energia.


Asciugatrice Candy, efficiente e sicura: Asciugatrice candy classe A

asciugatrice classe A++ I modelli Candy classe A consumano molto meno della classe B, inoltre, con il passare degli anni si è arrivati a mettere in commercio asciugatrici di classe A+, A++ e A+++.

Con una classe energetica A il consumo dei Kw può scendere fino a 2Kw a ciclo. A differenza della lavatrice che ha i picchi massimi di consumo nelle prime tappe del lavaggio, l'asciugatrice classe A mantiene in modo costante l'assorbimento di energia elettrica per tutta la durata di lavoro, questo avviene grazie alla creazione di aria calda in maniera continuativa.

Dispone di varie funzionalità e programmi, come per esempio la possibilità di regolare il grado di umidità, e grazie alle ultime innovazioni in campo ora con il programma di asciugatura per capi delicati è possibile utilizzare l'asciugatrice anche per i vestiti in lana senza rischiare di rovinarne la fibra.