Frigoriferi

Frigo non raffredda, possibili cause e soluzioni

Se il frigo non raffredda più in modo adeguato le cause sono molteplici. Come scoprirle e cosa fare per riparare gli eventuali guasti.

di Redazione

24 agosto 2018

Perché il frigo non raffredda più?

Perché il frigo non raffredda più?

Da qualche tempo il frigorifero non raffredda più in modo adeguato? Le cause possono essere molteplici e in molti casi i guasti si rivelano semplici problemi legati alla pulizia o alla manutenzione e possono essere risolti in modo autonomo, risparmiando tempo e denaro, senza la necessità di chiamare un tecnico. Ecco 6 possibili cause.

  • la manopola del termostato non è in posizione corretta
  • le porte non chiudono bene o le guarnizioni sono rovinate
  • le porte vengono aperte troppo spesso
  • c'è troppo ghiaccio nel freezer
  • il compressore non funziona
  • c’è una perdita di gas refrigerante
In foto, un frigo della serie Integrated di Fhiaba presentato a Eurocucina 2018: una linea che prevede l’integrazione a scomparsa nel contesto abitativo.

Cosa fare quando il frigo non raffredda

Una volta accertate le cause del malfunzionamento del frigo si possono mettere in pratica alcuni rimedi. Se il termostato è regolato è in maniera errata si può fare una verifica impostando la temperatura minima: se la regolazione non porta a un miglioramento del raffreddamento è probabile che si debba procedere alla sostituzione del termostato. Anche le guarnizioni sono una delle prime cose da controllare. In particolare il profilo in gomma che circonda la porta del frigorifero: se è molto usurato o danneggiato in alcuni punti, allora va sostituito. Inoltre il frigorifero può fare fatica ad abbattere la temperatura quando i suoi scomparti vengono riempiti troppo e in troppo poco tempo. Il freezer funziona ma il vano frigorifero non raffredda? Con ogni probabilità si è formato troppo ghiaccio nel vano freezer. Ma che cosa c'entra con il frigo? Una placca di ghiaccio, celata da un pannello, potrebbe impedire alla ventola di mandare aria fredda al vano principale. Spesso è sufficiente spegnere il frigorifero per una notte per sbrinarlo. In foto FAB28 della collezione Smeg 50's Style è un frigorifero monoporta disponibile in vari colori e fantasie in classe energetica A++.

Aggiustare o cambiare il frigo se non raffredda

Prima di comprare un altro frigorifero, o di fare ricorso all’intervento di un tecnico qualificato, è bene sincerarsi da soli delle possibili cause di malfunzionamento dell’elettrodomestico. Se i rimedi elencati sopra non hanno sortito effetto e il frigorifero continua a non raffreddare come dovrebbe, la situazione potrebbe essere più grave del previsto. Una causa probabile potrebbe essere il malfunzionamento del compressore. Questo elemento è facile da individuare: si trova nella parte posteriore dell’elettrodomestico e ha una forma sferica. Se non si avvia o non lavora bene, potrebbe essere necessaria la sua sostituzione: tuttavia questa è un’operazione delicata, da affidare senz’altro a un tecnico specializzato. Nel caso in cui il compressore dovesse funzionare bene e in modo continuo, ma il frigorifero continui a non raffreddare, forse il problema riguarda il gas refrigerante. Una delle serpentine che lo contiene potrebbe avere una perdita e in questo caso va riparata tramite saldatura da un tecnico. Nella foto, un frigorifero a libera installazione Hotpoint in colore inox e classe energetica A+.

Naviga per:

Potrebbe interessarti anche