Frigorifero da incasso, come sceglierlo

I vantaggi del frigorifero da incasso

In commercio esistono molte tipologie di frigoriferi; per trovare il modello giusto, di conseguenza, bisogna informarsi e schematizzare. Per quanto riguarda l’installazione, i frigoriferi si dividono in 2 categorie: quelli freestanding e quelli da incasso. I primi sono i più diffusi, proprio perché si possono posizionare ovunque. Ma quelli da incasso presentano molti vantaggi.



Inseriti in un mobile della cucina o pannellabili, innanzi tutto, i frigoriferi da incasso permettono di ottenere una perfetta armonia stilistica. Se fino a qualche tempo fa erano poco capienti, inoltre, adesso le migliori aziende offrono una vasta scelta in termini di dimensioni e spesso gli interni sono progettati per sfruttare al meglio lo spazio disponibile.



Molti frigoriferi a incasso, in più, sono caratterizzati da tecnologie innovative che consentono di prolungare la freschezza dei cibi, ottenere il massimo comfort e risparmiare energia elettrica. In foto un frigorifero della serie Integrated di Fhiaba. Questi elettrodomestici possono essere installati a scomparsa completa e rivestiti con gli stessi pannelli utilizzati per gli altri elementi della cucina.

I vantaggi del frigorifero da incasso

KIDDO FEEDO Conservazione della Pappa per Bambini - Il Vassoio Contenitore per Freezer con Coperchio Rimovibile - Diversi Colori Disponibili - Senza BPA e Approvato dall’FDA - Viola

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,97€


Quali sono le misure dei frigoriferi da incasso

Quali sono le misure dei frigoriferi da incasso Vi state chiedendo se nella vostra cucina ci sia posto per un frigorifero da incasso? Indichiamo subito le dimensioni standard: la larghezza generalmente è compresa fra i 54 e i 56 cm, l’altezza si assesta poco al di sotto dei 180 cm. Ma chiariamo un’altra cosa.



Se da una parte è vero che molti frigoriferi da incasso sono un po’ più stretti rispetto a quelli freestanding, perché bisogna mettere in conto lo spazio necessario per il processo di aerazione (sia dietro l’elettrodomestico che sotto), dall’altra si stanno diffondendo apparecchi molto ampi e capienti che arrivano a superare i 190 cm di altezza.



Morale della favola? Il mercato è parecchio reattivo e diventa sempre più facile trovare un frigorifero da incasso che risponda perfettamente alle più diverse esigenze. In foto il frigorifero combinato KCBDR 18602 di Kitchen Aid. Dimensioni: altezza 177 cm, larghezza 54 cm, profondità 54,5 cm. Classe energetica A++.


  • sesto senso frigorifero whirlpool I frigoriferi sono dotati di scomparti e cassetti a temperatura variabile, per assicurare ai diversi cibi il giusto stato di conservazione che necessitano. Per una corretta e sana alimentazione, infat...
  • conservare gli alimenti in frigo 1 Ultracapienti o salvaspazio, rispettosi dell’ambiente, dotati di tecnologie all’avanguardia, i frigoriferi e i congelatori di ultima generazione assicurano le ottimali condizioni per conservare gli al...
  • cibi nel frigorifero Il frigorifero è stato inventato alla fine del 1800 e da allora è diventato indispensabile in tutte le cucine del mondo per la conservazione dei cibi.La bassa temperatura del frigorifero consente di...
  • frigorifero pieno Il frigorifero è stato inventato alla fine del 1800 e da allora è diventato indispensabile in tutte le cucine del mondo per la conservazione dei cibi.La bassa temperatura del frigorifero consente di...

LIQICAI Frigo Da Campeggio Borsa Termica Grande Riscaldamento Elettrico Picnic 12V DC (Auto)/24 V CC (Camion)/230 V AC (Casa) (Colore : Blue-24L, dimensioni : For Car)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 222,96€


Frigorifero combinato da incasso

Frigorifero combinato da incasso C’è chi tende a confondere i frigoriferi doppia porta e i frigoriferi combinati; fare chiarezza è perciò doveroso. I primi sono caratterizzati da due vani separati: sotto c’è il frigorifero vero e proprio e sopra un congelatore, di dimensioni nettamente inferiori. Un solo motore alimenta le due celle e un termostato permette di differenziare le temperature.



I frigoriferi combinati, invece, presentano un vano congelatore molto più ampio, collocato nella parte inferiore, e un vano frigorifero collocato nella parte di sopra. L’ordine è quindi invertito. E sempre più spesso, per motivi riconducibili all’efficienza energetica, i vani sono alimentati da due diversi motori.



I frigoriferi combinati da incasso risultano sempre più diffusi e, cosa fondamentale, sempre più durevoli e performanti. Puntando su marchi di qualità, si ottengono davvero grandi soddisfazioni. In foto il modello Whirlpool - ART 6600/A+, capacità 250-290 litri. Grazie alla tecnologia LessFrost (un vaporizzatore avvolto intorno alla cavità del congelatore “sostituisce” lo spazio tra i cassetti) gli accumuli di brina si riducono notevolmente.


Quanto costa un frigorifero da incasso

Quanto costa un frigorifero da incasso Veniamo ai prezzi dei frigoriferi da incasso. Non è possibile dare indicazioni precise perché entrano in gioco diverse variabili fra cui il marchio, le dimensioni dell’apparecchio, le sue prestazioni, la struttura e attrezzatura interna, la classe di efficienza energetica. In generale, però, si parte dai 200 euro e in alcuni casi si superano i 1.000.



Comprensibile il tentativo di risparmiare, ma lo diciamo chiaramente: un frigorifero a incasso da 200 potrebbe creare qualche problema o rompersi facilmente. In prospettiva è meglio spendere un po’ di più all’inizio piuttosto che pagare successivamente eventuali riparazioni o sostituzioni e avere disagi di diverso tipo. Diciamo che gli apparecchi di 300-500 euro sono un ottimo compromesso.



In foto il frigorifero modello RT289203 di Gaggenau, classe energetica A++. I ripiani sono regolabili ed estraibili (come i cassetti), la capacità interna è pari a 284 litri, la chiusura della porta è ammortizzata. Ci sono 4 zone climatizzate compresa la zona Fresco 0 °C.


Frigorifero da incasso, come sceglierlo: Frigoriferi da incasso No Frost

Frigoriferi da incasso No Frost I frigoriferi No Frost sono i frigoriferi di ultima generazione. Si basano su una tecnologia molto avanzata; hanno cioè un motore singolo con un solo evaporatore e sono dotati di un corpo di ventilazione e trattamento dell’aria che ostacola la formazione di brina tramite un sistema aspirante che, a sua volta, agisce sui vapori prodotti dagli alimenti.



In altre parole, il congelatore di un frigorifero No Frost non deve essere sbrinato. Se fino a qualche tempo fa la maggior parte di questa tipologia di elettrodomestico era a libera installazione, adesso si sta ampliando l’offerta relativa ai modelli No Frost da incasso.



In foto Samsung F1RST™, il primo frigorifero Total No Frost da incasso. Altezza pari a 177,5 cm, capacità netta pari a 267 litri. Il compressore Digital Inverter permette di modulare l’erogazione della potenza in base alle effettive esigenze, risparmiando fino al 20 per cento.