Come usare la lavastoviglie

Consigli di utilizzo: i detersivi

Come tutti ben sappiamo i detersivi per la lavastoviglie sono più aggressivi e dannosi di quelli che si utilizzano per il lavaggio mano, detersivi per l’appunto che entrano a contatto con la pelle di chi effettua il lavaggio.

I detersivi per la lavastoviglie, infatti, contengono cloro per disinfettare e con il passare del tempo sono i responsabili del deterioramento della vernice dei piatti e dell’opacizzazione dei bicchieri in vetro.

Inoltre, i brillantanti si depositano sulle stoviglie creando uno strato invisibile che si posa sulle stoviglie, impossibile da eliminare con un semplice risciacquo.

È quindi importante addolcire l’acqua con un filtro, permettendo così di limitare la quantità del detersivo introdotto.

Inoltre è possibile sostituire il sale con sale azzurrante, che costa proporzionalmente meno.

Vediamo ora, come usare la lavastoviglie.

piatti

ilauke - Set di punte per tasca da pasticcere (17 punte + adattatore in 3 colori)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 15,99€


La pulizia e il mantenimento della lavastoviglie

elecrtolux Il calcare non è un buon alleato di nessun elettrodomestico e questo vale anche per la lavastoviglie.

È importante ogni tanto effettuare un lavaggio a vuoto aggiungendo un litro di aceto all’acqua di lavaggio.

Inoltre, è importante conoscere come usare la lavastoviglie per evitare danni: in primo luogo è sempre importante rimuovere resti di cibo dai piatti e dai bicchieri, che potrebbero intasare il filtro.

Per metterla in modo è consigliabile impiegarla a pieno carico, differenziando le stoviglie, da quelle più delicate a quelle più resistenti.

Se utilizziamo acqua meno dura, addolcita, sarà possibile ridurre le dosi di detersivo e del sale immesso.

Importante inoltre, se possibile, evitare l’uso del brillantante, ma sostituirlo con limone e acido citrico, evitando accuratamente l’aceto, che a contatto con pentole e attrezzi metallici porta in superficie i metalli pesanti contenuti in questi elementi, che diventano quindi dannosi.

In foto: lavastoviglie Electrolux

  • minilavastoviglie siemens Quando dobbiamo scegliere gli elettrodomestici per casa, la scelta cade sempre sulla capienza massima. Ad esempio per l’acquisto della lavastoviglie, si fa caso ai coperti, più ce ne stanno più valuti...

OUNONA Taglia Anguria Acciaio inossidabile e Scavino Melone Doppia Funzione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,99€
(Risparmi 9€)


Come usare la lavastoviglie: Cosa introdurre in lavastoviglie?

piatti Possiamo lavare quasi tutto ma.. sappiamo veramente come usare la lavastoviglie?

È importante essere a conoscenza del fatto che non si possano introdurre:

• Elementi in porcellana decorati con filo oro o metalli;

• Posate e attrezzi con manico in legno;

• Teiere e caffettiere e oggetti in alluminio;

• Oggetti in plastica sensibili al calore;

• Sarebbe meglio evitare stoviglie di grosse dimensioni per non sprecare spazio utile.

Si sa che la lavastoviglie a oggi consuma davvero pochissimo rispetto al consumo di acqua di un lavaggio a mano: i modelli a maggior risparmio arrivano a consumare anche solo 12-15 litri a lavaggio.