Come rimodernare le porte interne

Rimodernare le porte interne: preparazione della base

Spesso con il passare del tempo le porte di casa necessitano di una rimessa a posto.

Per rimodernare le porte interne è indispensabile eliminare tutti gli strati di vernice e trattamenti vari che nel tempo si sono accumulati sulla superficie.

Per eliminarli è sufficiente passare della carta vetrata o da smeriglio su tutta la superficie fino a quando non uscirà allo scoperto il legno grezzo.

A questo punto è importante rimuovere con una spazzolina o un panno morbido e appena umido tutta la polvere accumulata dalla pulitura.

porta gialla

KINLO 0.61M*5M(1 rotolo) Adesiva per Mobili Finto legno grano Bianco PVC Impermeabile Antibatterico e Anti-umidità Wall Sticker autoadesive rinnovato mobili/parete/vetro/marmo ecc.

Prezzo: in offerta su Amazon a: 25,99€
(Risparmi 23€)


Differenti strade per rimodernare le porte interne

spray porta Una volta riportata la porta alla sua naturale bellezza è possibile trattarla in differenti modi per rinnovarla.

Per rimodernare le porte interne è possibile agire mediante colorazione classica con colori per legno con pennello o a spruzzo se preferiamo.

In alternativa possiamo rendere differente la nostra porta utilizzando un semplice mordente che scurisca o schiarisca il legno naturale.

In questo modo manterremo la naturalezza della materia proteggendola dai segni del tempo e caratterizzandola in base allo stile di casa, più rustico oppure moderno.


    Rayher 38867258 Chalky Finish Vernice a Gesso a Base di Acqua, Pittura per Pareti e Mobili in Stile Provenzale, Paint Shabby Chic, Vintage e Country, rosa pallido, 118 ml

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,75€
    (Risparmi 0,96€)


    Come rimodernare le porte interne: un tocco d’arte

    porta verde Alternativa artistica per rimodernare le porte interne è utilizzare tecniche particolari e riadattarle in base alla necessità.

    Possiamo impiegare ad esempio la tecnica del craquelé, oppure il decoupage per rendere le porte di casa pezzi davvero unici.

    Il craquelé consiste nel passare sulla porta pulita da ogni strato superficiale un colore a piacere che una volta essiccato sarà trattato con una particolare vernice che lo renderà tutto crepato come fosse segnato dal tempo.

    Il decoupage invece, ci permette di avere sulla porta di casa ritagli di giornale o decori di vario genere che ne diventeranno strutturalmente parte, arricchendola e abbellendola.