Barbecue fai da te

Barbecue fai da te in muratura

Costruire un barbecue fai da te in muratura può costituire un'attività ricca di soddisfazioni. Dopo aver individuato il luogo più adatto, si può procedere al disegno del progetto e alla sua realizzazione.

Per avere la sicurezza di trovare in commercio le griglie adatte, sarà meglio prevedere moduli di 60 cm di larghezza, proprio come molti forni casalinghi. Il barbecue più semplice sarà formato dal solo modulo si cottura, a cui dovrete affiancare un tavolino che funga da piano di lavoro; altrimenti, potrete realizzare il piano di lavoro direttamente in muratura.

Avrete bisogno di mattoni pieni e refrattari, malta cementizia, laterizi forati di tipo "tavellone" (uno per il modulo di cottura e uno per realizzare il piano d'appoggio), una griglia da forno e una piastra forata per sistemare legna o carbone.

Potete fare a meno della piastra appoggiando i materiali combustibili direttamente a terra o su una base di mattoni aggiuntiva. Realizzate il disegno partendo dalle dimensioni della griglia, tenendo conto dello spessore aggiuntivo dei mattoni.

Barbecue in muratura

BRUCIATORE PER BARBECUE FAI DA TE CM 50 GAS BOMBOLA NUOVO PIETRA LAVICA OLLARE

Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,9€


Spazio per il barbecue

realizzazione barbecue Per realizzare la vostra opera in muratura, dovrete valutare alcuni aspetti pratici, tra cui la scelta dello spazio per il barbecue fai da te.

Questo può essere sia pavimentato, come un cortile mattonato o una terrazza solida, sia un semplice prato o una superficie in terra battuta.

L'importante è che nella zona prescelta non ci siano forti correnti: attenzione a questo aspetto, perché spesso alcune zone che visivamente potrebbero sembrare riparate in realtà hanno la caratteristica di creare al loro interno degli spiacevoli vortici d'aria.

Può essere molto comodo sistemare il barbecue nelle vicinanze della cucina, perché siano più agevoli tutte le operazioni di cottura ma anche di pulizia di griglie e utensili.

Inoltre ricordate che, dovendo gettare delle piccole fondamenta, dev'essere possibile eseguire uno scavo. In ultimo, se abitate in un condominio, assicuratevi di poter eseguire i lavori chiedendo il permesso all'amministratore.

  • Palazzetti Chi possiede una casa con giardino sarà senza dubbio in possesso di un funzionale barbecue: in questo modo sarà davvero semplice garantire una grigliata in compagnia di amici per godersi la giornata. ...
  • barbecue I barbecue sono lo strumento indispensabile per chi ama pranzare all’aperto in compagnia. Possono essere utilizzati in giardino a sul terrazzo, a seconda del modello scelto. C’è un barbecue per ogni...
  • barbecue regal 590 di Broil King Non appena arriva l’estate aumenta il desiderio di uscire di casa e di ritagliare momenti conviviali insieme agli amici e alle persone più care. I pranzi o le cene in giardino o sul terrazzo si presta...
  • Palazzetti barbecue Faro La fresca brezza estiva risveglia la voglia di aria aperta e convivialità. Quale miglior occasione per preparare un’appetitosa grigliata in giardino? È sinonimo di natura, comfort e relax il barbecue,...

Piastra Radiante Cm.18 Ghisa Ilsa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,78€


Realizzazione barbecue in muratura

Barbecue e forno a legna Una volta scelta la posizione e disegnato il progetto, si può procedere con la realizzazione del barbecue fai da te in muratura.

Il primo passo sarà lo scavo delle fondamenta. Seguendo il progetto, utilizzate dei paletti a cui legherete uno spago per tracciare il perimetro a terra (dovrebbe risultare una C squadrata per il solo vano cottura, o una E se ci sarà anche il piano di lavoro).

Scavate lungo il perimetro una buca di 30 cm di profondità e larghezza uguale a quella dei mattoni. Gettate il calcestruzzo e lasciate asciugare due giorni.

Ora potete procedere alla costruzione dei muretti, impilando i mattoni e saldandoli con la malta. Con la livella verificate che ogni strato sia regolare.

Prevedete due muretti interni di sostegno per il tavellone, che sosterrà la camera del fuoco: quest'ultima andrà ben rivestita con mattoni refrattari. Al di sopra, lasciate due scanalature per sistemare la griglia, che dev'essere removibile.

Per realizzare il piano di lavoro, basta fissare il tavellone ai muretti come prima, e ricoprire con i mattoni.


Manutenzione barbecue in muratura

Barbecue fai da te Per facilitare la manutenzione del barbecue fai da te in muratura, si può decidere di rivestire il piano di lavoro con delle mattonelle in terracotta.

E' comunque buona norma ricoprirlo sempre con una tovaglia oppure un vassoio capiente prima dell'uso.

La griglia andrà asportata dopo ogni utilizzo, una volta fredda, e pulita con un detersivo per i piatti e una spugna, oppure, in caso di incrostazioni, con una paglietta d'alluminio. Infatti, anche se molti ritengono che la griglia si sterilizzi da sola con il calore, non è consigliabile lasciarvi sopra residui di cibo cotto o bruciato.

Conservate la griglia dentro casa.

Anche le braci andranno rimosse una volta spente e fredde, per mantenere sempre sgombra la camera del fuoco. Se volete, potete anche utilizzare una spazzola per pulirne sia il fondo che le pareti; ricordate però di non utilizzare detergenti, al massimo acqua.

Infine, ricordate di coprire sempre il vostro barbecue, perché non venga sporcato e rovinato da elementi atmosferici ed animali.