Battiscopa legno

Battiscopa legno bianco

Un battiscopa legno bianco si presta a molti design, tra i quali sicuramente il più adatto è quello classico sagomato, ovvero lavorato a sbalzo. L'effetto di questo tipo di zoccolino è molto raffinato, tuttavia si presta non solo ad uno stile classico, ma anche ad uno moderno minimalista. Un battiscopa dal design lineare invece si adatterà ad ogni stile, dal momento che di per sé risulta abbastanza anonimo. Il battiscopa bianco si abbina a molti colori, ma generalmente è meglio scegliere una sfumatura calda, panna o avorio, in presenza di pavimento e pareti in toni marrone, salmone, grigio-marrone e crema, e una sfumatura fredda, magari anche lucida, per pavimenti e pareti in toni pastello, azzurro, verde, bianco ottico, grigio freddo, nero. Per non sbagliare, è consigliabile procurarsi dei campioni prima di procedere all'acquisto ed appoggiarli alla parete, valutando l'effetto da qualche metro di distanza.
Battiscopa legno bianco

BATTISCOPA LISCIO 7X70 TANGANICA/60331 H.245 Confezione da 10PZ

Prezzo: in offerta su Amazon a: 58,73€


Prezzi battiscopa legno

Prezzi battiscopa legno I prezzi del battiscopa legno variano soprattutto in funzione del tipo di realizzazione. Il legno infatti può essere massello, ma anche impiallicciato, mdf o multistrato. Anche lo stile ha il suo impatto sul prezzo finale, poiché esistono zoccolini dalle forme complesse, sagomati esternamente oppure con una canalina predisposta all'interno per il passaggio di cavi elettrici. Da Leroy Merlin i prezzi dei battiscopa in legno partono da 4,60 euro per 3 metri lineari per il modello in abete piallato incolore, fino ad arrivare a 7,70 euro per 2,5 metri lineari per i modelli in mdf rivestito, disponibili in diversi colori. Su www.profilre.it sono presenti moltissimi modelli di battiscopa in legno, con la possibilità di trovare offerte last minute che consentono un notevole risparmio. Anche su www.eternalparquet.it e su www.onlywood.it si trovano offerte convenienti che possono corrispondere ai propri desideri.

  • Battiscopa in legno I battiscopa in legno costituiscono una parte importante delle finiture degli interni di un’abitazione sia moderna che arredata con un gusto classico. Oltre ad assolvere a una pura funzione estetica, ...
  • Modelli battiscopa in legno Battiscopa in legno utili, eleganti e pratici. Mille funzioni svolte da un’unica cosa, il battiscopa in legno è un elemento di finitura del decoro casalingo capace di fare molto per l’abitazione. Il b...

BATTISCOPA LISCIO 7X70 CILIEGIO/60391 H.245 Confezione da 10PZ

Prezzo: in offerta su Amazon a: 58,73€


Battiscopa in legno fai da te

Battiscopa in legno fai da te Se si possiede una certa manualità e passione per il bricolage, si puòconsiderare l'idea di un'installazione del battiscopa in legno fai da te. Il fissaggio si effettua solo quando parete e pavimento sono ultimati. Dopo aver preso le misure e aver acquistato il materiale, anche tenendo conto degli angoli e di una piccola scorta di riserva per eventuali sostituzioni, si può procedere al montaggio con i chiodi o con il collante. Il tipo di fissaggio sarà diverso a seconda del battiscopa acquistato. Utilizzando i chiodi, ci si dovrà munire di martello, trapano e tassello oppure di pistola sparachiodi, seguendo le istruzioni del prodotto. L'utilizzo di tasselli e chiodi permette una maggiore resistenza nel tempo. L'utilizzo del collante è più veloce e semplice, ma non tutti i tipi di zoccolino sono compatibili con questo metodo. Il prodotto si stende con una spatola e subito dopo si applicano gli elementi del battiscopa.


Manutenzione battiscopa in legno

Manutenzione battiscopa in legno La pulizia e la manutenzione del battiscopa in legno spesso non vengono proprio considerate, eppure sono fondamentali perché gli elementi mantengano nel tempo il proprio splendore. Per prima cosa non si deve dimenticare di spolverare la parte superiore degli elementi, almeno ogni due settimane. L'accumulo di polvere, oltre ad essere antiestetico, se protratto nel tempo rischia di macchiare la parete. Si può anche passare velocemente il beccuccio dell'aspirapolvere sia nella parte alta che in quella bassa del battiscopa. In caso di macchie causate da scope o altro, si può strofinare la parte con un panno morbido umido, meglio se in microfibra. Periodicamente, si può lucidare il battiscopa con un prodotto per legno o con una vecchia crema solare.Se gli elementi presentano graffi, si può intervenire con un po' di stucco, da coprire poi con un apposito pennarello nel colore il più simile possibile al legno originale.