Come ristrutturare e trasformare un tavolo

L段mportanza di un arredo

Il tavolo da sempre un arredo immancabile in uno spazio comune poich serve necessariamente per aggregarsi per mangiare, funzione primaria, sedersi a fare due chiacchiere, discutere, lavorare e molto altro.

Avete mai visto una casa senza tavolo? No.

La forma del tavolo non condiziona la funzione, ma semplicemente l誕rredo circostante, poich da esso in parte ne dipende: il tavolo caratterizzato da un piano orizzontale, dalle forme pi svariate, e da supporti o supporto verticale.

Innovativi e ingegnosi i tavoli attuali che permettono di essere chiusi e ripiegati riducendo le loro dimensioni, ideali per spazi anche ridotti, in cui se necessita si possa avere un piano pi grande di appoggio.

Spesso capita che il massivo utilizzo porti a avere un tavolo con un bel piano definito, ma game o piede deteriorati.

Vediamo quindi come ristrutturare e trasformare un tavolo per rimetterlo in sesto, in modo che risulti funzionale ed esteticamente gradevole.

In foto: tavolo Artarreda intagliato

tavolo artarreda

Hardcastle Cassaforte portachiavi in acciaio per installazione a parete con chiusura a combinazione

Prezzo: in offerta su Amazon a: 16,99€


Piano del tavolo logoro: come agire?

tavolo mami gi Quando ci rendiamo conto che abbiamo il tavolo con il piano logoro e rovinato, possiamo agire in diversi modi per rimetterlo a posto ma in primo luogo bisogna valutare il materiale che stato impiegato nella realizzazione e lo stato del degrado.

Se il tavolo in legno massello, possibile levigare accuratamente, stuccare i danni e poi secondo la necessit, lasciarlo grezzo e neutro solo con una mano di flatting o impregnante, oppure verniciarlo andando a coprire la sua naturalezza materica.

In questo modo avremo un elemento rimesso totalmente a nuovo, che briller di luce propria, come fosse appena acquistato.

Se poi desideriamo, possiamo aggiungere al piano dalla parte sottostante, qualche guida cui appendere cassetti, utilissimi per riporre tovaglie o posate.

In questo modo la sua funzionalit risulter implementata, senza contare il valore aggiunto dell弾stetica ritrovata: un buon modo per ristrutturare e trasformare un tavolo in elemento contenitore.

In foto: tavolo ristrutturato da Mami G., www.mamigi.com, sedie Kartell


  • bring di stosa Quando ci siamo stufati della nostra cucina ma non abbiamo la possibilit di acquistarne una nuova, la soluzione modificarne alcune parti e rimodernarla a nostro piacimento.Come rinnovare i mobili...

iLoveCos Set di Casa Pennelli Spugna con Manico in Legno per Pareti e Mobili Vernice, 6 Diverse Dimensioni

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€


Come ristrutturare e trasformare un tavolo: I tavoli intagliati o intarsiati: come rimetterli a nuovo?

intarsio Come ristrutturare e trasformare un tavolo in legno antico, che presenta intagli e intarsi?

In primo luogo, se non siamo restauratori il consiglio di portarlo a vedere a qualcuno che se ne intenda: in questo modo saremo certi di non deturpare un elemento prezioso che potrebbe valere delle cifre molto alte, e oltre al prezzo, avere un valore storico dato dal tempo.

Quando avremo la certezza di poter toccare un oggetto che non sia antico o di valore, allora potremo agire in primo luogo rimuovendo tutto lo sporco con una spazzolina senza danneggiare l段ntaglio.

L段ntaglio caratterizzato da un bassorilievo realizzato dallo stesso materiale del tavolo, in cui stato asportato del materiale per ricreare un decoro.

In questo caso non si deve utilizzare carta vetrata in modo selvaggio ma fare attenzione a preservare le forme, senza appiattirle n modificarle.

Se parliamo invece d段ntarsio, ovvero un decoro piatto al tatto caratterizzato da inserimenti di differenti essenze di legno a creare colore, possibile rimuovere la vernice superficiale con una bella passata di carta vetro fine: attenzione perch l段ntaglio sottilissimo, appena un millimetro di materiale.

Curiamoci quindi di rimuovere solo la vernice un finissimo strato superficiale, per poi pulire con cura senza bagnare, e ripassare una nuova mano di protettivo.

In foto: intarsio Gruppomir