Come scegliere il ventilatore da soffitto

Quali sono i migliori ventilatori da soffitto

Rinfrescare una stanza in modo discreto e avere un consumo ridotto di energia rispetto a un tradizionale condizionatore, evitando flussi di aria fredda diretta: ideali allo scopo i ventilatori da soffitto. Tra i diversi modelli, ci sono quelli che fungono anche da lampadario e altri dotati di funzione inversa, cioè in inverno possono contribuire a riscaldare un ambiente in modo omogeneo.

Quando si sceglie un ventilatore da soffitto, che va fissato a un’altezza attorno ai 2 metri e mezzo, bisogna:

  • tenere conto delle dimensioni della stanza da raffreddare e quindi della potenza adeguata dell’apparecchio: maggiore è l’ambiente, maggiori, più lunghe e potenti, devono essere le sue pale;
  • verificare che sia silenzioso e che si possa regolare la velocità di movimento delle pale.

I ventilatori da soffitto Nordik Design by Vortice sono silenziosi e dunque ideali anche per il funzionamento notturno: otto i modelli disponibili in quattro dimensioni, con pale da 90, 120, 140 e 160 cm di colore bianco. Possono anche essere dotati di luce, un globo diffusore con una lampada utilizzabile di potenza massima pari a 105 W. Sono regolabili con telecomando a raggi infrarossi.

Quali sono i migliori ventilatori da soffitto

28pcs carta crespa rossa fan di carta decorazioni a nido d'ape lanterna bianca luce rosa chiaro grigio per matrimonio compleanno baby shower addobbi festa Festival

Prezzo: in offerta su Amazon a: 19,99€
(Risparmi 9€)


Kit telecomando ventilatore da soffitto

Kit telecomando ventilatore da soffitto Quasi tutti i modelli di ventilatore da soffitto di ultima produzione sono equipaggiati di un kit con telecomando.

Si tratta in realtà di un accessorio molto comodo, praticamente indispensabile, che permette di gestire l’apparecchio, accenderlo, spegnerlo, regolarne la velocità, comodamente seduti sul divano.

Da ricordare comunque che per azionare il ventilatore da soffitto c’è il normale interruttore da parete o, nelle varianti in stile vintage, catenelle che controllano sia le pale sia la luce (se presente): però… bisogna alzarsi dalla poltrona!

Il ventilatore da soffitto moderno Icaria di Faro è dotato di telecomando e luce, ha tre velocità regolabili ed è adatto per ambienti fino a 17 metri quadrati, anche con soffitti inclinati.


    Ventilatore a soffitto Fan Away Evora Bronzo con luce

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 318,88€


    Come installare un ventilatore da soffitto con luce

    Come installare un ventilatore da soffitto con luce Quando si deve installare un ventilatore da soffitto con luce, si comincia leggendo con attenzione le istruzioni nella scatola che lo contiene. E prima di tutto si stacca la corrente.

    Si procede nell’appendere la base del ventilatore al soffitto collegandolo alla rete elettrica attraverso il foro con anello di metallo di solito già predisposto nella parte centrale del soffitto: qui serve avere un minimo di preparazione sull’argomento, altrimenti meglio delegare l’installazione a un tecnico o comunque a chi se ne intende. Quindi:

    • si fissa il supporto del ventilatore al soffitto usando viti e cacciavite in modo opportuno attraverso le apposite aperture.

      Base e soffitto si collegano con i cavi di sostegno di colore diverso e bisogna prestare attenzione a unire quelli delle stesse tonalità;

    • si aggancia il ventilatore fissando la relativa mascherina in dotazione per coprire tutti i fili;
    • si posizionano la lampadina e il diffusore del kit di luce;
    • si riattacca la corrente e si accende.

    Westinghouse Bendan è un ventilatore con 5 pale dal motore silenzioso e con telecomando. È dotato della funzione inversa, freddo/caldo.


    Come scegliere il ventilatore da soffitto: Come pulire il ventilatore da soffitto

    Come pulire il ventilatore da soffitto Prima di iniziare a pulire il ventilatore da soffitto, assicurarsi che sia spenta anche la luce (nella versione lampadario).

    Rifornirsi un panno cattura polvere e con una scaletta avvicinarsi all’apparecchio, iniziando a tirar via lo sporco da tutte le parti, base, motore, pale. Soprattutto su queste ultime spruzzare un prodotto antipolvere e ripassare più volte fino a detergere completamente, asciugando con un panno asciutto la superficie.

    C’è anche un’altra modalità dedicata alla pulizia delle pale. Si sale sempre su una scala per avvicinarsi al ventilatore, dopo essersi dotati di una federa di cuscino in cotone, in cui inserire una pala per volta. Basta strofinare per rimuovere la polvere che rimane dentro la federa. Ripetere per tutte le pale e, a operazione ultimata, lavare la federa in lavatrice.

    Il ventilatore Bestron DNHD42 dal look contemporaneo è argentato e può essere usato in estate e in inverno nella sua doppia funzionalità di rinfrescante e riscaldante.