Decorare le pareti

Tecnica per decorare pareti

Una prima tecnica per decorare una parete è la spugnatura. Dopo aver pitturato e fatto asciugare la parete del colore che sarà lo sfondo, inumidite la spugna nell'acqua e strizzatela bene. Versate in un piatto di plastica un po' della vernice che avete scelto per realizzare la spugnatura e immergetevi la spugna. Tamponatela su un pezzo di cartone in modo da togliere il colore in eccesso, finché non si sarà scaricata un po'; dopodiché iniziate a tamponare la spugna sul muro. Proseguite finché non avrete coperto circa 2,5 m quadrati. Quando la spugna sarà totalmente impregnata di colore risciacquatela in acqua, strizzandola bene. Sta a voi scegliere l'accostamento dei colori, nonché scegliere se volete un effetto sparso, o se volete un effetto pieno che lasci soltanto intravedere il colore sottostante.
Parete decorata con la tecnica della spugnatura

Walplus Magnolia Flower - Fiori di magnolia giganti per decorare le pareti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,78€
(Risparmi 10,3€)


Decorare pareti interne

Decorazione parete con la tecnica del dragging Se volete conferire alla vostra parete un effetto antico allora la tecnica che fa per voi è la velatura. Utilizzate un colore tenuo per il fondo e in generale colori naturali, ricavati da coloranti vegetali. Innanzitutto stendete il colore di base, più chiaro e molto diluito, e lasciatelo asciugare. Stendete poi con il pennello il colore più scuro. Prima che si asciughi, strofinate la parete con uno straccio, delicatamente, in tutte le direzioni e variando la pressione, creando zone dove il colore è più chiaro e zone dove è più intenso. Lavorate su 1m quadro per volta. Per ottenere un effetto striato la tecnica di riferimento per la decorazione delle pareti interne è il dragging. Dopo aver steso e fatto asciugare la base, mescolate alla vernice trasparente il colorante. Passate la vernice con pennellate verticali, orizzontali e infine di nuovo verticali e parallele tra loro. Passate quindi il pennello asciutto dall'alto verso il basso, mantenendo costante la pressione esercitata ed eliminando con una salvietta la vernice che si accumula sul pennello. Non trattate più di 4 m quadri per volta.

  • carta da parati Tornata di moda negli ultimi anni per dare colore e personalità alle pareti casa, la carta da parati offre soluzioni per ogni gusto e stile, sia che venga scelta per rivestire tutte le pareti di una s...
  • Materiali da usare Non ci sono limiti alla creatività per fare delle decorazioni allegre e originali con le quali stupire tutti e arredare la propria casa, dando un tocco di stile anche alla stanza più anonima. Si può u...
  • ripostiglio ambiente ikea Quante volte non riusciamo a tenere tutto sotto controllo e una casa in perfetto ordine, avere la giusta sistemazione per gli oggetti di uso quotidiano che non sappiamo mai dove mettere, ritrovando tu...
  • shabby life Shabby Chic, trasandato Chic. L’arredamento Shabby Chic nasce come stile per chi ama la natura, per chi rispetta l’ambiente e preferisce le cose naturali, partendo dai cibi, a finire con i materiali. ...

ZooYoo - Adesivo in vinile fai-da-te, removibile, con 5 cornici per fotografie, motivo: gufetti, ideale per decorare le pareti della cameretta

Prezzo: in offerta su Amazon a: 22,42€


Decorare pareti di casa

tecnica della puntinatura Un'altra tecnica ad effetto per decorare le pareti di casa è la puntinatura. Iniziate stendendo la base di vernice vinilica satinata e fatela asciugare. Mescolate quindi alla vernice trasparente il colorante e stendete la vernice sulla base, trattando non più di 1 m quadrato per volta. Picchiettate sulla vernice ancora bagnata la spazzola apposita, pulendola di tanto in tanto con una salvietta. Per decorare le pareti di casa creando un aspetto irregolare e rustico la tecnica da utilizzare è la cenciatura. Passate innanzitutto due mani di pittura a guscio d'uovo come base. Una volta asciutta, proseguite mescolando la vernice trasparente con il colorante e stendetela sulla parete con un pennello. Appallottolate un panno pulito di un tessuto naturale (ma qualsiasi materiale va bene, l'importante è che non si sfilacci). Premete lo straccio sulla vernice fresca, togliendone un po'. Continuate a tamponare finchè il panno non sarà saturo di vernice: a quel punto va sostituito con un altro panno dello stesso materiale e cercando di appallottolarlo allo stesso modo, altrimenti l'effetto cambierà.


Decorare le pareti: Decorare parete

Rullo per decorare le pareti Infine, per decorare le pareti si possono utilizzare stencil, adesivi e rulli decorati. Gli stencil da muro possono essere utilizzati per riprodurre un disegno lungo tutta la parete o possono anche rappresentare un unico disegno più grande. Prendete una spugna innanzitutto, tagliandola se necessario per i dettagli più piccoli.Rimuovete lo stencil dalla carta protettiva, appoggiatelo alla parete e fermatelo con lo scotch carta in modo che sia ben teso. Intingete la spugna nella vernice, strizzandola bene e tamponate delicatamente sullo stencil. Gli adesivi sono più semplici da utilizzare. Staccate innanzitutto il supporto di carta e appoggiate lo stickers alla parete. Se lo sticker è di grandi dimensioni è opportuno maneggiarlo in due. A questo punto cercate di far aderire bene lo sticker aiutandovi con un righello o con uno straccio, iniziando dal centro verso l'esterno del disegno. Il rullo decorativo, infine, richiede un po' di pratica, ma l'effetto finale è sorprendente. Basta passare il rullo in una bacinella con poco colore e poi farlo scorrere sulla parete, con molta attenzione, in quanto non è possibile ripassarci sopra.