Casa fai da te

Le nostre idee per arredare casa con le piante

Sono belle, esercitano effetti benefici sul nostro corpo e sulla mente e possono essere considerate veri e propri elementi di arredo: focus sulle piante.

di Redazione

09 gennaio 2021

Arredare con le piante

Quali piante da arredo scegliere

Il loro fascino non si discute. E nemmeno gli effetti benefici che esercitano sull’uomo. Ma perché non provare a considerare le piante anche veri e propri elementi di arredo, andando oltre il loro – grande – potere decorativo? Si possono davvero aprire nuovi orizzonti, però bisogna innanzi tutto scegliere quelle giuste.

Cominciamo col far presente che molte, oltre ad essere belle, sono in grado di neutralizzare diversi agenti inquinanti presenti in casa, in primis la folmadeide ma anche alcune sostanze chimiche contenute nei prodotti detergenti. Qualche esempio? La lingua di suocera, lo spatifillo, la dieffenbachia, il ficus, il pothos, la maranta. Prendete nota.

Ottima scelta è anche quella di puntare su piante che non abbiano bisogno di molta luce né di particolari cure come l’aspidistra, la dracaena, lo zamioculcas, il cactus, la kenzia, il filodendro, la felce di Boston, l’areca.

Importante è disporre di piante sia piccole che medie e grandi, per attribuire loro diversi ruoli e funzionalità, come vedremo fra poco, e anche per ottenere un insieme più originale e dinamico.

Naviga per:

Potrebbe interessarti anche