Pittura pareti per la casa

Come tinteggiare le pareti

Per ottenere una parete dipinta senza alcun difetto, si consiglia di passare il pennello nella stessa direzione dall’inizio alla fine del lavoro. Per la pittura di pareti occorre utilizzare, affianco al comune pennello largo 20 centimetri, anche una pennellessa di piccole dimensioni, per colorare i bordi, partendo dagli angoli superiori del locale. La pittura pareti va stesa in strisce orizzontali, se si tratta di emulsioni, in bande verticali di vernici. Una volta iniziata la tinteggiatura di una parete, occorre completarla senza interruzioni per non lasciare visibili diverse tonalità di colore. Per non sprecare il colore, e non eccedere nell’uso, il pennello va immerso nella tinta non più di un terzo, eliminando la parte eccedente, sul lato del contenitore, così da evitare gocciolamenti.
parete soggiorno arancio

TIXE 625301 Glittertix, Argento, 250 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,75€


Effetti decorativi

effetti pareti La pittura con decorazioni cromatiche tende a dare alle pareti un’impronta personale. Si inizia con una mano di colore base e si lascia asciugare. A questo punto si prosegue con la marezzatura o la granitura. Per la marezzatura servono degli stracci di cotone. Si appallottolano fra di loro fino a formare una palla, poi si immerge la palla nella pittura fino alla massima concentrazione. Si strizza la parte eccedente e si picchietta sulla parete, formando tante screziature. La granitura è un altro effetto decorativo. Mentre con la marezzatura il colore si mette sulla parete, con la granitura si toglie. Con il pennello si stende una mano di pittura, e con un sacchetto di plastica imbottito di stracci si fa forza sulla parete umida, così una parte della tintura viene eliminata creando l’effetto gratinato.

  • Esempi di tecniche pittura pareti La pittura delle pareti è una pratica indispensabile per dare alla propria casa un tocco personale e accogliente. Oggi esistono innumerevoli tecniche di tinteggiatura che permettono di sbizzarrirsi. I...
  • pitturare pareti Tinteggiare le pareti di casa può sembrare un lavoro complicato, ma non lo è. Per orientarvi alla scelta delle differenti tipologie di pittura dovete tenere a mente alcune direttive. La prima cosa da ...
  • pittura La pittura acrilica è un tipo di pittura piuttosto recente, i cui colori sono realizzati con pigmenti cromatici miscelati a resina acrilica ad essicazione generalmente veloce, secondo la resina e i pi...
  • Arclinea, cassetti Slim Quando siamo alle prese con l’arredamento della cucina, è sempre un’incognita creare la soluzione giusta: spesso si dice che per avere il top bisognerebbe fare tutto due volte, arredare e pensare la c...

Enshey Perfect DIY Paint pastiglie roller Brush vassoio per angoli e e scomodi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 18,98€
(Risparmi 4,38€)


Scelta dei colori

colori pareti casa Nelle abitazioni vi sono stanze piccole che danno una sensazione di scomodità, o al contrario, così spaziose da far sentire appartati. Una misura alternativa prevede il trattamento dello spazio mediante la valutazione dei colori per la pittura pareti. Le tinteggiature con rossi energici danno origine ad atmosfere calde. I colori primari rendono le camere allegre e dinamiche: come piacciono ai bambini. Per realizzare interni piacevolmente freddi e arieggiati, è necessario prediligere il bianco. Con le vernici chiare è possibile dare accesso alla propria inventiva, soprattutto quando sono fondamentali scegliere schemi cromatici armoniosi. La colorazione scura tende a ridurre le dimensioni della stanza, che acquista estensione con elementi e accessori bianchi.


Pittura pareti per la casa: Rivestimenti strutturati

pittura parete Per dipingere le pareti, in commercio sono disponibili prodotti emulsionanti già pronti all’uso, oppure prodotti densi da allungare con l’acqua secondo quanto riportato dalle istruzioni d'uso. Per ottenere un risultato soddisfacente è necessario applicare diversi strati di pittura, tutto dipende dalle condizioni estetiche delle pareti. Se le pareti non si presentano perfette si possono utilizzare i rivestimenti strutturati. La densità del rivestimento permette di nascondere piccole imperfezioni, come crepe sottili, fori e avvallamenti, evitando così la stuccatura. Il rivestimento strutturato si applica come la comune pittura per pareti, con rullo o con la pennellessa larga. Anche sui rivestimenti strutturati è possibile procedere con effetti decorativi, usando un comune rullo con scanalature di diverse fattezze.