Pitture per pareti

Pitture per pareti

Tinteggiare le pareti di casa può sembrare un lavoro complicato, ma non lo è. Per orientarvi alla scelta delle differenti tipologie di pittura dovete tenere a mente alcune direttive. La prima cosa da considerare è che nella scelta della pittura bisogna tener conto di quale stanza si vuole tinteggiare.

In base all'utilità della stanza avrete bisogno di pitture con caratteristiche precise e adatte al tipo di parete. Inoltre, grazie alla continua innovazione in materia, possiamo scegliere tra diversi tipologie: da quelle totalmente atossiche a quelle extra traspiranti, da quelle coprenti e lucide a quelle opache. La seconda cosa da tenere in considerazione per la scelta della pittura è l'atmosfera che si vuole conferire a una determinata stanza. La scelta dei colori da utilizzare è ampia e varia: ci sono colori caldi o freddi, accesi o tenui. La terza cosa da considerare è l'arredamento della casa: fate in modo che tra il vostro arredo e le pareti di casa vostra ci sia un bel gioco di colori. L'ultimo punto, ma non per questo meno importante, sta nel sapere quanti mq si andranno a tinteggiare: fate una stima sulla quantità di pittura per pareti necessaria.

pitturare pareti

Set di Stencil e Pennelli per La pittura/Scrapbooking/Pareti, Disegni D'arte Fai Da Te Regalo per Bambini,Confezione da 13

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€
(Risparmi 7€)


Pitture per pareti camera da letto

Camera da letto moderna<p /> La scelta consigliata per i colori delle murature della camera da letto è quella di prediligere una pittura lavabile, ancor meglio se è lavabile e traspirante. La pittura lavabile è facile da pulire, se è anche traspirante significa che fa traspirare il muro. Ponete particolare attenzione alla pittura già presente sulla parete, se è stata utilizzata una lavabile andate avanti con quella, se è stata usata una traspirante continuate con un'altra traspirante.

La camera da letto è la zona più intima e personale della casa, è importante che scegliate con coscienza quale colore prediligere. Sarà l'ultimo colore che vedrete prima di chiudere gli occhi e il primo al vostro risveglio: optate per una tinta rilassante e che non sia aggressiva, che vi faccia subito sentire a vostro agio. Sono consigliati colori come: blu, azzurro, rosa, verde, arancione, giallo e grigio; purché siano della tonalità pastello. Ora che avete scelto il colore e il tipo di pittura per pareti da camera da letto da utilizzare, recuperate anche gli attrezzi necessari come: pennello, rullo, cellophane e carta vetrata in caso la parete presenti rigonfiamenti o pittura scrostata.


  • cucina Abbiamo affittato un alloggio carinissimo in centro ma è semi arredato: poco male, basterà aggiungere qualche piccolo tocco per renderlo speciale e tutto nostro!Ecco qui qualche idea per arredare ca...
  • progetto Siamo da poco entrati nella nostra nuova casetta e troviamo spazi nudi, solo bianche mura e vuoto assoluti. Non facciamoci prendere dall’ansia ma godiamoci questo splendido momento creativo che a brev...
  • cura piante Realizzare un progetto per giardino, senza un vero progettista, è possibile, nel caso in cui, il giardino sia nostro! La possibilità di arrangiarsi e ricreare gradevoli spazi è fattibile, ma dovremo d...
  • ceipo frangisole firenze Il frangisole è un sistema di schermatura solare che serve all’edificio affinché l’irradiazione solare non sia diretta sulle superfici murarie esterne, producendo cosi un surriscaldamento delle superf...

TIXE 625301 Glittertix, Argento, 250 ml

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,75€


Pitture per pareti particolari

effeto spatolato Avete la possibilità di scegliere tra un'ampia varietà di prodotti per tinteggiature particolari: a seconda del fatto che la vostra abitazione abbia uno stile classico o moderno potrete sfruttare diversi effetti murali.

Il primo tra tutti è l'effetto spatolato che crea giochi geometrici simulando un effetto tridimensionale di sovrapposizione della pittura. Simile è l'effetto a straccio, una delle differenze però è l'armonia e la delicatezza che caratterizzano questo stile.

Gli amanti del vintage possono preferire l'effetto graffiato o rigato, consistente nel graffiare la pittura in senso verticale od orizzontale. Sempre per gli amanti degli antichi intonaci esiste l'effetto velatura, questo conferisce alla parete un effetto cromato che può variare fino ad arrivare all'effetto stucco antico.

Per i più sognatori invece c'è l'effetto nuvolato, chiamato anche spugnato, servendosi di un'apposita spugna si ricrea sulla parete il disegno di tante nuvolette. Vi sembrerà di avere il cielo sempre a portata di mano.


Pitture per pareti moderne

parete con effetto metallico<p /> Come per gli effetti più classici abbiamo anche prodotti adatti agli stili moderni. Perfetti per quando desideriamo dare alla nostra abitazione un aspetto innovativo.

Passiamo da un effetto perle di colore, che crea riflessi metallici risaltati da contrasti opachi, all'effetto hi-tech, simile al primo per l'uso di colori metallizzati, ma diverso per la mancanza di sfumature e giochi tra contrasti. Per chi ama la semplicità, ma non vuole fare a meno dell'innovazione, può ottenere un effetto lucido utilizzando una semplice pittura superlavabile, particolare perché altamente coprente e per la creazione di una pellicola lucida superficiale. Avrete così una parete del colore che preferite, ma con una rifinitura brillante e fresca. Per i più giovani invece esiste la possibilità di scegliere tra l'effetto multicolor e l'effetto glitter. L'effetto multicolor conferisce al colore di fondo maggior brillantezza creando un particolare riflesso multicolore, mentre l'effetto glitter prevede l'aggiunta di uno specifico composto glitter che rimarranno fissati alla superficie della parete dipinta, avrete così una parete brillante e frizzante.


Pitture per pareti cucina e pareti umide

cucina moderna Quando si tratta della pareti di bagno, cucina e zone umide - scantinati e zone poco areate - dovrete orientarvi su prodotti specifici.

In queste stanze si ha creazione di condensa, come potrebbe essere il vapore che si crea cucinando, quindi richiedono maggior attenzione.

Prima di tutto se si tratta di una stanza particolarmente umida e soggetta alla comparsa di muffa la prima cosa da fare è: debellare la muffa presente con l'aiuto di un prodotto disinfettante antimuffa specifico. In seguito a questo accorgimento necessario, dopo aver igienizzato la parete in questione, lasciate ricadere la vostra scelta su pitture altamente traspiranti e antimuffa. La pittura traspirante diventa necessaria in queste stanze, appunto per far traspirare, respirare, la parete. L'aggiuntivo antimuffa è d'obbligo in caso abbiate già notato che la parete sia fertile per la nascita di questo fungo; prendere una pittura per pareti umide che svolga l'azione di antimuffa vi aiuterà a prevenire la comparsa di questo ospite indesiderato. Un altro prodotto utile per pareti soggette a umidità e condensa è l'isolante igienizzante da utilizzare prima della pittura definitiva.