Rinnovare casa

Una nuova identità

Molto spesso il motivo per cui si sente la necessità di cambiamenti non è dovuto a problemi strutturali o della casa ma più per una questione interiore.

Il corpo e il cervello necessità di respirare aria nuova, di cambiamenti, anche solo colorimetrici.

Anche modificare la posizione dei mobili può essere un valido palliativo al rinnovare casa: in questo modo avremo nuovi spazi organizzati in modo alternativo al vissuto precedente e non avremo spese da sopportare.

Un cambio di colore alle pareti influisce anch’esso sul rimodernamento di casa: da total white si può osare e tendere verso una parete colorata della nostra tinta preferita ma attenzione a non esagerare. Infatti, un ambiente molto colorato, oltre a stufarci in tempi brevissimi, può influire emotivamente sul nostro cervello e creare situazioni di discomfort visivo e abitativo. Quindi: attenzione alle quantità di superficie colorata e al colore che si impiega per farlo.

casa da rinnovare

Artesive MA-031 Grigio Chiaro Opaco larg. 60 cm x 5 mt. - Pellicola Adesiva tinta unita per decorazione interni, rinnovare mobili, porte e oggetti di casa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 38€


Eliminare il pesante

panca Molto spesso ci ritroviamo a voler rinnovare casa, e senza moltissime possibilità economiche dobbiamo trovare le situazioni e le soluzioni migliori che ci facciano sentire soddisfatti appieno.

La prima cosa da fare è sicuramente vuotare gli spazi: infatti, con il tempo si accumulano mobili e arredi, complementi e oggetti, che, senza rendercene conto, ci fanno percepire gli ambienti come cupi, pesanti, e vecchi.

Quindi, prima cosa, svuotare: prendiamo un bel sacco e poniamo al suo interno tutto ciò che vorremo sparisse, e che pensiamo di poter modificare, con colore o altro.

Ad esempio, se possediamo un vecchio tavolino in legno, prima valutate che non sia un oggetto d’antiquariato di grande valore, dopo di che potremo andare ad agire, colorandolo o creando effetti di ricopertura con carte.

In poche parole: creiamo qualcosa di nuovo. Se siamo amanti del moderno possiamo puntare ad una tinta unita lucida facilmente applicabile anche con bomboletta spray.

Se invece vogliamo osare potremo acquistare della carta da decoupage e andare a rivestire il tutto, secondo il nostro gusto: il risultato sarà molto, molto soddisfacente.

In foto: panca di Dialma Brown


  • perlinato per soffitto La classificazione energetica degli edifici ha portato i progettisti a realizzare case che consentono un notevole risparmio di energia, utilizzando sia tecnologie d’avanguardia (fornelli a induzione, ...
  • casa in mano Detrazioni ristrutturazioni modificate e rinnovate, in arrivo con il nuovo governo: ecco qui le principali modifiche in vista, come accedere ai nuovi incentivi e come poterne beneficiare. Scopriamo in...
  • bimbi albero Arriva il Natale e con lui quella calda atmosfera che ci accompagnerà durante tutte le feste. Siamo impazienti ed è ora di cominciare le decorazioni di Natale, per la nostra casetta: cucina, salotto, ...
  • ikea Quante volte pensiamo di non riuscire a fare tutto, ci ritroviamo con montagne di abiti da stirare, con lavatrici da lavare e la cucina..piatti su piatti, cibi da cucinare, tutto da lavare e pulire. A...

Artesive WD-020 Rovere Medio larg. 90 cm x 2,5 mt. - Pellicola Adesiva in vinile effetto legno per interni per rinnovare mobili, porte e oggetti di casa

Prezzo: in offerta su Amazon a: 34,9€


Rinnovare casa: Cambiare posizione e modalità d’uso

zona giorno rinnovata Molto spesso, anche lo spostare i mobili da una stanza all’altra, oltre alla disposizione in loco ovviamente, può essere una validissima soluzione per rinnovare casa.

Infatti, una vecchia cassettiera che tenevamo nell’ingresso, può diventare un pratico mobile contenitore e da appoggio, in salotto: se non ci piace, modifichiamolo con colore e carte.

Spostiamo il divano e il tavolo, e la stanza avrà già una luce differente.

Anche i tessili hanno grande importanza: un nuovo copri tavola o un cambio di tendine, ci farà apparire ambienti come mai percepiti!

In foto:contenitori Jono di Zanotta