Sicurezza in casa

Il pericolo è dietro l’angolo

Quante volte ci sentiamo al sicuro dentro casa nostra, ambiente confortevole e sereno, però cela molte situazioni insidiose nelle quali anche oggetti di tutti i giorni possono essere causa di gravi incidenti domestici.

Fondamentale per la sicurezza in casa è essere a conoscenza delle cause di danno e dei pericoli nascosti e possibilmente prevenirli o evitarli. Scopriamo insieme quali sono e come possiamo difenderci.

casa blu sicurezza

Cassaforte Da Casa Con Pin Di Sicurezza e Chiave In Acciaio Massiccio Kingfisher

Prezzo: in offerta su Amazon a: 42,9€


Pericoli quotidiani

vigili del fuoco Tutti i giorni frequentiamo casa, come il nostro abituale ambiente domestico. Spesso questa sicurezza ci porta a trascurare qualcosa che da amico e compagno potrebbe diventare nemico e causarci danni anche gravi. Vediamo quali sono i principali pericoli e come evitarli per la sicurezza in casa.

FUOCO: il piano cottura è il principale elemento utilizzato per cucinare, utile e caldo, ci aiuta ogni giorno. Attenzione però, l’insidia è dietro all’angolo. Bisogna sempre fare attenzione che non vi si ponga vicino nulla d’infiammabile come stracci, canovacci o presine. Anche l’olio bollente è molto pericoloso se lasciato eccessivamente sul fuoco a fiamma anta: può superare il punto di fumo e creare autocombustione.

GAS: attenzione alle perdite di gas. Assicurarsi che la cucina che acquistiamo sia provvista di protezioni anti fuoriuscita di gas –come dovrebbe essere per legge-; in qualunque caso, installiamo preventivamente un sensore di rilevamento gas e fumi. Ci sarà molto utile nel caso non ci accorgessimo di piccole perdite.

ELETTRICITA’: per alimentare tutto in casa, serve l’elettricità. Nostra fondamentale amica, però è anche molto pericolosa se sottovalutati i danni che può causare. Attenzione all’utilizzo di elementi elettrici vicino a fonti di acqua, e fondamentale, l’impiego di prese protette nel caso siano presenti dei bambini. Non lasciamo mai un portalampada senza lampadina. Può essere causa di folgorazione se si viene a contatto con la parte conduttrice di energia.

Non tirare mai via le spine dalle prese, tirando il cavo. Potrebbero dissaldarsi dei fili elettrici ed essere causa di trasmissione di corrente alla persona.

Protezione per le prese per i bambini: appositi blocchi da apporre alle prese fanno si che i piccoli di casa non possano infilarvi oggetti appuntiti metalli che possano fare ponte e trasmettere corrente.

SALVAVITA: ricordiamoci che l’installazione di un salvavita può essere fondamentale. Non sottovalutiamo mai un impianto elettrico e facciamoci consigliare da un esperto. La sicurezza in casa è fondamentale.


  • porta blindata oikos Gli italiani non si sentono sicuri in casa, sia che abitino in una villa sia che vivano invece in un appartamento in pieno centro cittadino. Lo hanno rivelato gli intervistati in un’indagine recente s...
  • pittura pareti Per pitturare le pareti non basta prendere un pennello e dare il via alla spennellatura, bisogna invece preparare adeguatamente la base da dipingere.Facciamo attenzione allo stato del nostro support...
  • cassaforte Sempre più spesso per gestire i nostri risparmi, oggetti di valore e quant’altro, si sceglie di inserire nelle mura dell’abitazione, una cassaforte.La cassaforte in casa è sicuramente una misura pro...
  • negozio on line Sempre più spesso internet e la rete stanno entrando nelle nostre case, nel nostro quotidiano e nella nostra vita. Una volta erano i libri, i maggiori fornitori di notizie, oggi, la rete. Se ci serve ...

Foppapedretti Lascala Scala a 3 Gradini, in Legno, Colore Noce

Prezzo: in offerta su Amazon a: 99,99€
(Risparmi 11€)


Sicurezza in casa: Pericoli nascosti sottovalutati

pillole Molto spesso consideriamo pericolo tutto ciò che scongiuriamo, senza considerare quelli meno evidenti.

Ad esempio, una cosa importantissima è quella di non travasare mai i veleni e i detergenti. Alcuni come la soda caustica sono incolore ed inodore, e inseriti in bottiglie di acqua finite o altri contenitori possono essere causa di gravi incidenti, come ad esempio essere ingeriti, scambiati per il contenuto precedente.

Disponiamo poi, sempre in alt e al chiuso, farmaci e detergenti: se abbiamo dei bambini, possono essere davvero molto pericolosi.