Amaca e comfort in giardino

Storia

Le origini dell'amaca risiedono nella tradizione indigena dell'America del Sud mentre la sua presenza in Europa è merito degli spagnoli che la importarono nel continente. Inizialmente veniva utilizzata come letto, sia per riposare che dormire, per evitare, di farlo per terra. Oggi l’amaca è diffusa ovunque nel mondo e ha perso in parte la sua funzione originaria: è, infatti, oggi diventata un elemento di arredo per il giardino a cui non rinunciare per godere al meglio del piacere dello stare all'aria aperta durante la bella stagione. Oltre a rappresentare una seduta estremamente comoda sia per sdraiarsi al sole che per riposare, costituisce anche un accessorio utile per conferire all'ambiente un'aspetto più accogliente in quanto risulta molto più "calda" rispetto alla classica sdraio da giardino. I tessuti hanno mantenuto le stesse tonalità di un tempo anche se oggi le amache vengono prodotte prevalentemente in modo industriale e non più a mano.

Amaca tradizionale con le corde

Amaca per interni o esterni vendita – elegante, versatile altalena appesa sedie per casa, veranda e patio – Portable amache non ha bisogno di supporto, perfetto per patio, campeggio e giardino

Prezzo: in offerta su Amazon a: 29,99€
(Risparmi 40,3€)


Modelli di amaca

Amaca da terra con struttura in legno Amanda Esistono due tipologie di amaca: da terra o con le corde. L’amaca da terra costituisce l'alternativa nei casi in cui non si abbia la possibilità di legare l'amaca a due alberi. Il modello da terra è dotato di una struttura di legno, sulla quale viene teso il tessuto in modo da riprodurre lo stesso dondolio della versione classica a corde. L'altezza è all'incirca la stessa, e, secondo alcuni pareri, sarebbe più sicura rispetto alla versione tradizionale. La struttura dell'amaca da terra può essere realizzato anche in alluminio, più leggero e trasportabile in modo più agile. In alcune versioni, l’amaca può essere dotata di un contenitore in rete, utile per contenere piccoli oggetti. Nelle versioni più moderne, è previsto anche un cuscino come appoggio per la testa. Nella versione con le corde, viene, di fatto, riproposta la modalità di utilizzo originale: l'amaca va posizionata tra due alberi che si devono trovare a una distanza minima tra loro. L'installazione non richiede particolari abilità: è sufficiente legare saldamente le due corde.

  • amaca L’amaca, appesa tra due alberi del giardino o a un’apposita struttura che consenta di tenerla anche su un terrazzo, è il simbolo del relax. Meglio posizionarla quindi in un luogo appartato e ombroso, ...
  • amaca per balcone In veranda o all'ombra di un albero, l'amaca è da sempre sinonimo di quiete e di relax. Un'ampia scelta di amache - diverse fra loro per colori, materiali e dimensioni - non poteva quindi mancare nell...
  • casa bologna Quante volte pensiamo al nostro terrazzo, senza valutare tutte le possibilità che ci sono date dalla sua presenza? Spesso molto sottovalutato come spazio esterno, racchiude in se invece, tantissime ca...

Amaca da giardino Avorio Elefante a due posti

Prezzo: in offerta su Amazon a: 30,99€


MIsure e versioni

Amaca in legno di Greenwood Il tessuto di cui è costituita l'amaca è solitamente scelto in tonalità vivaci e allegre e con una consistenza idonea ad adattarsi in modo perfetto al corpo. Deve, inoltre, supportare il lento dondolio per favorire il riposo. Più un'amaca è grande e spaziosa più risulta essere comoda. In commercio se ne trovano di diverse dimensioni, sia in larghezza che lunghezza. Ciascun negozio di arredamento per outdoor le propone sia nella versione tradizionale che in quella contemporanea. Se non si dispone di un giardino con tanti alberi, l’amaca da terra rappresenta senza dubbio l'unica soluzione possibile, perché può essere posta in qualsiasi parte del giardino. Se invece si preferisce installare un'amaca classica e non si hanno elementi di supporto, sarà necessario individuare uno spazio del giardino in cui piantare due alberi abbastanza distanti tra loro per potervela poi legare.


Amaca e comfort in giardino: Come sceglierla

Amaca Surf di Royal Botania Durante l'inverno l’amaca deve essere custodita all'interno. In caso di amaca da terra, il telo deve essere smontato mentre per l'amaca con le corde basterà slegarla dagli alberi al fine di evitare che venga danneggiata dalle piogge. Solitamente si sceglie di posizionare l'amaca in una zona d'ombra ma, quella con struttura fissa, viene spesso utilizzata anche come lettino, e quindi, la si sposta a seconda della necessità. La si può collocare sotto un gazebo, se presente, quando si decide di restare all'ombra, oppure a bordo piscina se si desidera prendere il sole. Il costo, per entrambe le versioni, non è eccessivamente elevato (dipende soprattutto dalla qualità del tessuto, spesso impermeabile). Per scegliere l'amaca giusta occorre provarla in modo da esser certi che sarà in grado di garantire il relax e il livello di comfort ricercato.