Apparecchiare la tavola in giardino

Mangiare all’aperto: lati positivi e negativi

Nei giorni di calura estiva cosa può far più piacere di una bella cena all’aperto, al calar del sole?

Apparecchiare la tavola in giardino significa relax, cibi accuratamente preparati e bevande fresche che rendano ancora più piacevole questo nostro soggiorno culinario.

Il sole non è più caldissimo e la frescura della sera comincia a farsi sentire: possiamo rilassarci e godere di tutto ciò di buono che la natura possa offrirci. Ma in agguato? Le zanzare! Insetti molesti sempre presenti.

Possiamo sfruttare il riparo di un gazebo in stoffa bianca con zanzariere se ne possediamo uno, diversamente nell’apparecchiare la tavola in giardino sistemeremo delle candele di citronella sulla tovaglia, e a terra dei repellenti per zanzare, come spirali o zampironi.

tavola imbandita sotto gazebo

SET CON TAVOLO + 4 SEDIE BIRRA IL LEGNO ACACIA MASSICCIO PER GIARDINO E ESTERNO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 189€


Cura della tavola

tavola da pranzo in giardino Per apparecchiare la tavola in giardino, piccoli accorgimenti son fondamentali: innanzitutto dobbiamo considerare quali siano le portate, e lavorare di conseguenza.

Antipasti al cucchiaio, finger food, aperitivo o cena classica con più portate?

A seconda di cosa sceglieremo di mangiare, avremo la possibilità di sistemare piatti, sottopiatti oppure semplici raccogli briciole o tovagliette segnaposto.


  • recinzione giardino in legno Abbiamo realizzato uno splendido prato verde con fiori colorati, piante aromatiche e fragoline di bosco, ma vogliamo proteggerlo dai nostri amici a quattro zampe. Come fare? Possiamo cintare il nost...
  • tavolo in legno esterno Con l’arrivo della bella stagione la voglia di passare tempo all’aperto aumenta, se abbiamo spazi in cui poter sostare, rilassarci e perché non svolgere qualche lavoretto o semplicemente leggere un be...
  • seduta lilla Nessuno mai considera la fondamentale importanza che rivesta un efficiente studio ergonomico di una sedia da giardino, fino a quando non s’imbatte in un modello scomodissimo, tanto da creare disagio n...
  • poltrona kartell In un mondo in cui si corre solamente, in cui i fast food sono i punti ristoro più frequentati, è il momento di prendersi una piccola pausa ogni tanto, tirare un sospiro di sollievo e rilassarsi: meri...

Set da Tavola elegante e durevole - 4 Tovagliette Americane 45 x 30 cm in Plastica Intrecciata (grigio-bianco)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 11,9€


Plastica o porcellana?

sedute e tavolo bordo piscina La scelta è tra un allestimento “serio”, con piatti di porcellana, vetro o comunque materiali lavabili, oppure, optare per la praticità d’uso e la comodità, e impiegare tutto in plastica.

Si trovano piatti, bicchieri e posate in materiale plastico resistente, che riproducano i materiali più pregiati, con al differenza che a fine cena, si getta tutto, eliminando la scocciatura del dover lavare. Per una volta può anche essere ammesso!

Un’alternativa molto valida per apparecchiare la tavola in giardino, potrebbe essere optare per piatti, bicchieri e posate in materiali biodegradabili ed ecosostenibili, come il mater-bi o similari. In questo modo avremo la giusta via di mezzo tra comodità e rispetto per l’ambiente.

In foto: linea Sabaudia, sedie e tavolo. La linea Sabaudia è realizzata in alluminio per garantire resistenza, maneggevolezza e leggerezza, con piano in vetro temperato bianco che completa il tavolino. Le sedute delle sedie son realizzate in textilene color terracotta.


Apparecchiare la tavola in giardino: Decorare con gusto

tavola elegante con fiori Ricordiamoci sempre che per apparecchiare la tavola in giardino non deve assolutamente mancare il buon gusto: non perché siamo all’aperto, dobbiamo lasciarlo dentro casa!

Parola d’ordine, eleganza.

Se lo desideriamo un sottopiatto non stona mai: posiamo poi piatto piano, e piatto frutta. Mai tutti e tre insieme, è di cattivo gusto.

Visto che siamo all’aperto, decorazioni con fiori freschi saranno molto gradite: ne sistemeremo uno a stelo lungo con foglia in vaso monofiore al centro della tavola, e come segnaposto , uno per commensale -di dimensioni inferiori-, accanto al bicchiere.

Essenzialità ed eleganza anche all’aperto.