Progettare il giardino

Pensare in verde

Può sembrare una sciocchezza pensare di progettare il giardino, ma se buttiamo fiori e piante alla rinfusa, avremo solo una grande aiuola carica e disordinata. Progettare uno spazio verde invece, significa applicare regole e concetti, stilistici, botanici e perché no di gusto e pretese personali.

Infatti, c’è chi predilige un giardino a raso erba con fiori di ogni tipo, macchie di colore che si snodano lungo il perimetro creando piacevoli effetti naturali.

C’è invece chi preferisce le piante, alte, corpose e possenti, magari anche da frutta!

Invece c’è chi ama i giardini rocciosi, costituiti da piante grasse, arbusti e sassi con rocce. Insomma, ognuno con i suoi gusti e con le sue pretese, può realizzare da se un gradevolissimo giardino, attenendosi a qualche semplice regola, nel rispetto delle piante ovviamente, delle zone climatiche e dei periodi di corretta esposizione.

In foto: piccola aiuola verde realizzata da Habitissimo

giardino

ZWOOS 6PCS/set LED Luce Calda String Luci a Pile LED Fata Micro luci 2M Powered Stellata Della Luce Della Stringa per Giardini, Casa, Matrimoni, Feste di Natale (2*CR2032 batterie inclusa)

Prezzo: in offerta su Amazon a: 12,99€
(Risparmi 7€)


Regole base per la progettazione di un giardino

giardino Per progettare un giardino che sia gradevole, esistono alcune regole di progettazione che ci delimitano quest’universo infinito, senza le quali non sapremmo come agire:

• Valutare lo spazio a disposizione e collocare piante correlate allo stesso: ad esempio non è una scelta corretta voler a tutti i costi piantare un platano in una piccola aiuola, patirebbe. Quindi, valutiamo correttamente e facciamo una cernita di cosa ci piace e cosa non, sempre in un contesto di correttezza per le piante scelte.

• Considerare lo spazio verde a disposizione come un insieme: infatti, se noi progettiamo a blocchi, in spazi divisi e per aree, l’effetto finale che avremo poi, non sarà troppo gradevole! Permettiamo ai diversi spazi e ambienti di compenetrarsi dando vita a incroci e giochi di colore da lasciare sbalorditi!

• Non esageriamo con i fiori: sono molto gradevoli ma vanno commisurati con il verde. La percezione visiva sbilanciata renderebbe solo un grande caos alla vista. Lasciamo invece spazi liberi intorno al fusto delle piante, corredandolo magari con corteccia, che rende tutto più gradevole.

• Valutate correttamente lo spazio che necessita ogni pianta, arbusto o fiore. Se non adeguatamente pensato lo spazio potrebbe venire a mancare comportando il soffocamento delle piante che causerebbe danni alla loro esistenza, oltre che disordine visivo, anche se di relativa importanza rispetto alla salute della vegetazione.


  • fumagalli giardini Spesso quando in un cortile manca un piccolo e grazioso spazio verde, s’imbruttisce l’immagine che esso rende di se: infatti, basta davvero poco per cambiare ciò che può essere uno spoglio cortile, pe...
  • innaffiare piante L’acqua ricopre il 71% del nostro pianeta, tra mari, fiumi e laghi ed è la risorsa fondamentale per lo sviluppo e la crescita sana, della vita. Senza non ci sarebbe nulla. Le piante hanno bisogno di c...
  • giardino Mille idee per il giardino, partendo dal verde: verde architettura e design, si compenetrano per dare vita a giardini scultorei, esteticamente impeccabili, e dalla forma perfetta, pensati in ogni stag...

ATPWONZ 100m juta naturale corda di canapa cordicella DIY 50pcs mini morsetti in legno massello mano tessuta etichetta decorativo

Prezzo: in offerta su Amazon a: 8,99€
(Risparmi 7€)


Progettare il giardino: Valutazione dei fattori importanti

giardino Fondamentale tenere in considerazione alcuni fattori per progettare il giardino in modo corretto:

• Clima: fondamentale per la scelta delle piante e degli arbusti, non tutti si potrebbero adattare ma declinerebbero fino alla morte.

• Necessità dello spazio verde: vogliamo creare uno spazio dedicato alla frutta, al solo aspetto visivo o ad altro? Considerazione fondamentale prima della progettazione.

• Valutazione preesistenze: consideriamo bene prima di piantare qualcosa, cosa già esiste in quello spazio, tenendo presente gli spazi necessari alla preesistenza e al nuovo arrivato

• Considerazione della terra: valutiamo che tipo di terreno sia e cosa ci serve per le piante scelte. Integriamo se necessario il mancante per la corretta crescita con concimi e integratori minerali.