Piante appartamento

Piante per luoghi poco luminosi

Se il nostro appartamento riceve poca luce naturale dall'esterno dovremo considerare questo fatto quando andremo a scegliere le piante da collocare nella nostra abitazione.

Sarà inutile scegliere piante appartamento che vogliono molta luce perché, anche nel caso in cui riescano a sopravvivere, non saranno mai davvero rigogliose.

Meglio optare allora per tipologie di fiori e piante che si adattano bene anche a vivere con una scarsa illuminazione naturale.

Detto questo, cerchiamo comunque di collocarle vicino alle finestre, nelle zone meglio illuminate, in modo da far loro sfruttare al massimo quel poco di luce che c'è a disposizione. In generale infatti, per ogni tipo di vegetale è essenziale la luce come elemento necessario per l'espletamento di alcune funzioni vitali come la fotosintesi clorofilliana.

piante appartamento

Soyion 3 in 1 terreno Tester, umidità, PH e funzione di luce tester, adatto per test pH Acidità, Umidità e Luce Solare per piante d' appartamento, piante da esterni, Bonsais, piante grasse, alberi, Erba e prato

Prezzo: in offerta su Amazon a: 9,99€


Varietà piante appartamento

piante appartamento Esistono moltissime piante appartamento che si adattano bene a essere coltivate in vaso e collocate al chiuso.

La lista dei nomi di queste piante potrebbe essere davvero molto lunga. Ricordiamo soltanto le principali e le più utilizzate.

La kenzia, ad esempio, è una pianta molto comune: dalle lunghe foglie a forma di lancia può crescere molto e assumere un aspetto molto scenografico. Si colloca particolarmente bene in stanze grandi.

Stessa cosa anche per il ficus benjamin: con foglie piccole e fitte, verdi o bordate di bianco, dal tronco chiaro, è una pianta di grande impatto estetico e molto elegante.

Se ci piacciono i fiori, l'anthurium e le orchidee possono regalarci fioriture spettacolari: se ben coltivate, concimate e potate nella maniera giusta possono fiorire anche più volte in un anno.

  • orchidea Sempre più spesso in Europa, ma da alcuni anni a questa parte anche in Asia e in America, si registra una notevole crescita nell'utilizzo delle piante come elemento ornamentale e decorativo di abitazi...
  • impianto-di-irrigazione-fuoriterra Possedere un giardino significa prendersene cura in modo corretto, così da avere a disposizione nei mesi primaverili ed estivi uno spazio accogliente in cui trascorrere il nostro tempo libero.Il gia...
  • irrigazione a goccia L'acqua viene distribuita sia in superficie che vicino alla radice, utilizzando una serie di tubi, valvole e gocciolatori in modo da distribuire solo l'acqua necessaria evitando sprechi.Un sistema d...
  • fiori sul balcone Il balcone è uno spazio della casa molto importante che si può trasformare in un mini angolo verde se arredato con gusto. Non importa quanto un balcone sia grande o piccolo, la cosa principale è che p...

Festnight Piante di bambù impianto set di 6 appartamento di bambù

Prezzo: in offerta su Amazon a: 286,99€


Piante appartamenti

bonsai Una pianta appartamento che va molto di moda da un po' di tempo a questa parte è il filodendro: caratterizzata da grandi foglie carnose e lucide è in effetti molto bella.

Ci sono poi le piante grasse che si adattano bene a vivere al chiuso, senza peraltro necessitare di grandi attenzioni: tra le altre cose possono regalare fioriture meravigliose.

Ci sono invece piante che caratterizzano alcuni periodi, come le immancabili stelle di Natale nel periodo dell'omonima festività.

Altre piante da appartamento, che però necessitano di grandi cure e sono anche abbastanza costose, sono i celebri bonsai: collocati su un mobile antico o su un tavolo importante regalano subito un'aria ricercata all'ambiente. Ancora molto utilizzata nelle abitazioni è la cosiddetta pianta mangiafumo, che è in realtà un'agave e ha la capacità di assorbire fumi e gas presenti nell'aria.


Piante appartamento: Piante per zone buie

kentia per appartamento Se in linea generale le piante hanno bisogno di luce per vivere bene, ce ne sono alcune che si adattano bene a vivere anche in penombra, per cui non dobbiamo affatto rinunciare a delle belle piante se il nostro appartamento è un po' buio.

Basterà scegliere quelle giuste.

La kentia e l'aspidistra sono ad esempio piante che vivono bene anche con poca luce, e sono anche decisamente belle e scenografiche.

Oppure possiamo optare per l'edera e altri rampicanti simili: molto resistenti si adattano a vivere quasi in qualsiasi ambiente. Anche la begonia e lo spathyfillum non hanno grandi esigenze in termini di luce.

Cerchiamo poi di evitare periodi di buio forzato alle nostre piante: ad esempio se siamo in vacanza, chiediamo a un vicino a a un amico di aprirci le tapparelle almeno per un paio di ore durante la giornata, altrimenti rischieremo di trovare le piante rovinate al nostro ritorno.