Proteggere le piante dal freddo

Proteggere piante

In inverno soprattutto nei mesi più freddi è necessario proteggere le piante presenti nei nostri balconi e terrazzi, dalle intemperie e dalle basse temperature. Di notte si abbassano ulteriormente quindi è opportuno adottare alcuni accorgimenti che permettano di alleviare la loro sofferenza al freddo. Certo dipende dal tipo di pianta ma in genere, anche quelle più resistenti hanno bisogno di cure particolari.

Le piante di origine tropicale o subtropicale, ad esempio, non sono resistenti al freddo e necessitano di una temperatura non inferiore ai 15 gradi. Va da sè che l'ambiente più adatto è dentro casa. Altro fattore da tener presente è l'umidità della vostra abitazione. La maggior parte delle piante risente della secchezza data da caminetti e termosifoni quindi evitate di avvicinarle a queste fonti di calore. Un consiglio in più: se avete più piante, avvicinatele in modo tale da creare un microclima che non potrà che rinvigorirle. E' curioso notare che alcune varietà vegetali come il melograno ,nelle zone più calde rimangono verdi mentre in quelle più temperate si verifica una perdita massiccia di foglie. Gli alberi di banano e le palme invece, abituati a climi caldissimi riescono a sopportare climi più freddi senza subire troppi traumi. Si presentano però problemi futuri di fioritura e fruttificazione.

melograno

Capuccio protettivo in TNT 100x160 centimetri 3 pezzi

Prezzo: in offerta su Amazon a: 10,5€


Utilizzo di teli di protezione

teli per coprire Consigliamo di posizionare le vostre piante a ridosso del muro affinchè accumulino più calore possibile, evitando la vicinanza di ringhiere. L'ideale è sempre la posizione a Sud collocando i vasi a terra e non in alto. Per una protezione più efficace contro il gelo esistono in commercio dei teli traspiranti o in plastica. Il primo più economico, permette di coprire immettendo dei lembi sotto il vaso, il secondo è meno pratico perchè lo dovrete aprire spesso per evitare il formarsi di umidità. Questi teli permettono ugualmente la giusta traspirazione e luce quindi evitate di utilizzare sacchetti di plastica o di stoffa che porterebbero morte sicura alle vostre creature verdi. Un ulteriore metodo per preservare le radici e tronco è quello di legare foglie e rami con fili di rafia o canapa. Non legate i rami troppo stretti, il rischio di muffe è dietro l'angolo! Per le forti grandinate dovrete procurarvi degli appositi teli antigrandine invece per proteggere i tronchi, li ricoprirete con materiali organici come paglia e bambù. Piantare le piante nei vasi può risultare molto comodo per posizionarle correttamente però può costituire uno svantaggio di tipo termico. Quelle piantate nel terreno riescono a mantenere una temperatura costante mentre quelle nei vasi subiscono dannosi sbalzi termici.

    Serra in PVC Fastar cover per portatile mini serra verdura/frutta ferro senza supporto D:195x143x73cm/76.77x56.29x28.74(HxLxW)

    Prezzo: in offerta su Amazon a: 28,8€


    Pacciamatura

    pacciamatura La pacciamatura è un ottimo metodo per proteggere le piante dal freddo soprattutto per il terreno e le radici. Non è altro che una sapiente copertura composta da materiali naturali e artificiali come foglie, fieno, segatura. Essendo porosi permettono la corretta ossigenazione del terreno. Il loro utilizzo è da valutare in base alle proprie esigenze perchè utilizzando trucioli di legno si rischia di incorrere in incendi. Verificate bene quindi che non sussistano condizioni che favoriscano il loro insorgere. Per azalee e rododendri vi consigliamo gli sfagni ed i muschi nei quali è presente un ph particolarmente acido. Anche l'inaffiatura dovrà avvenire meno frequentemente perchè ristagni di acqua potrebbero favorire la gelata della pianta. La potatura al tempo stesso dovrà avvenire a fine inverno: l'insieme delle foglie costituirà un ulteriore barriera contro il freddo.


    Proteggere le piante dal freddo: Le serre

    serra per piante Se dovete proteggere numerose piante situate all'aria aperta e avete dello spazio libero a disposizione, le serre rappresentano la soluzione più adatta e comoda per svolgere al meglio questo compito. Nei negozi di giardinaggio ne potete trovare di tutti i tipi e di svariate dimensioni. Le migliori serre sono costituite da strutture metalliche e da teli di plastica. Hanno un costo abbastanza alto ma nulla vieta di applicare le proprie conoscenze sul bricolage così da poterle costruire da soli soprattutto se si ha la passione del fai da te.Naturalmente è meglio che si astengano tutti coloro che sono totalmente inesperti e non hanno alcuna conoscenza base della pratica manuale.