Piscine interrate

Piscine interrate un must per ogni giardino

Se avete un giardino abbastanza grande, l'ideale per renderlo maggiormente vivibile e originale è pensare alla realizzazione di una piscina interrata. La comodità di una piscina del genere è indiscutibile, sia perché è motivo d'abbellimento del giardino, poiché di solito diventa parte determinante dell'arredamento esterno, sia perché nella stagione estiva diventa un elemento rilevante di divertimento per tutta la famiglia. Se volete procedere alla realizzazione di una piscina del genere, è importante sapere che prima di tutto dovete informarvi sulle norme vigenti riguardanti l'edilizia, infatti per la legge anche le piscine interrate rientrano nelle opere che richiedono la concessione. Per cui andate al vostro comune di residenza e informatevi sulle pratiche d'attuare per un adeguata costruzione secondo le normative legislative. La seconda tappa è la scelta idonea della piscina, vale a dire scegliere tra una vasta gamma di materiali, forme e accessori che si trovano in commercio. La scelta della piscina interrata è dipendente dal tipo di giardino, e quindi di terreno che abbiamo all'esterno della casa. Non tutti i tipi di terreno sono in grado di ospitare una struttura del genere; il terreno ideale è solido e compatto. Altra cosa che influisce sulla scelta delle piscine interrate è la grandezza del giardino: la piscina deve essere scelta in modo che la sua forma conviva in armonia con tutto il giardino, evitando che resti poco spazio per camminare o per aggiungere elementi d'arredo esterno come sdraio o tavolini. Quando scegliete la postazione che andrà ad occupare la piscina, considerate anche quanto è riparata dal vento e quanto sia soleggiata; preferite zone che sono solitamente esposte al sole e riparate dal vento. I costi di una piscina del genere possono essere relativamente bassi, ma anche molto costosi se avete intenzione di richiedere una progettazione accurata. In poche parole, si può passare da un minimo di 3000 euro per piscine prefabbricate ad un massimo di 17000 per piscine progettate dotate di molti accessori, quali trampolino, faretti sommersi, cascate e piastrelle con particolari disegni. Ovviamente i costi si riferiscono a piscine da costruire in giardini privati.
Piscina interrata in giardino

ROBOTTINO ROBOT INTEX PULITORE ASPIRATORE PER PISCINA FUORITERRA INTERRATE NUOVO

Prezzo: in offerta su Amazon a: 68,89€
(Risparmi 84,11€)


Realizzazione di una piscina interrata

piscina interrata piscine castiglione E' chiaro che, a meno che non siate esperti del settore o lavoriate già in quest'ambito, le piscine interrate richiedono un valido lavoro di consulenza e di impiantistica. La realizzazione della piscina può essere attuata anche da voi mediante consulenze. Quindi, una volta scelta la zona in cui costruire la piscina, ricordando di studiare la composizione del terreno e il posizionamento del sole e del vento durante la giornata, dobbiamo eliminare tutte le piante o eventuali alberi presenti nella zona per cominciare gli scavi. Da tenere in conto è il fatto che lo scavo non deve essere largo quanto la dimensione della piscina, bensì deve essere di circa un metro più largo su tutti i lati. Questo perché attorno alla costruzione dovrà essere realizzato un perimetro percorribile. Segnate lo spazio che la piscina andrà ad occupare con della calce e chiamate un azienda della vostra città o provincia che si occupa di scavi. Gli addetti ai lavori mandati dall'azienda si preoccuperanno di seguire la traccia da voi lasciata con la calce, il tutto sarà fatto con un escavatore che estrarrà il terreno dalla fossa fino all'altezza prescelta. Oltre allo scavo per la piscina, va scavata una rete per condurre i tubi al sistema idrico. Una volta eliminato tutto il terreno e fatto lo scavo, si può passare alla costruzione vera e propria della piscina con la colata di cemento, che può essere effettuata solo da una ditta specializzata. Successivamente, il cemento si tira e si ritocca fino a terminare il fondo della piscina. Il passo seguente è la costruzione delle pareti che vanno realizzate a livello con lo spazio dove verrà costruito il perimetro. Poi si dispongono tutti i tubi necessari al riempimento e alla manutenzione della piscina. Dopodiché, lo spazio, che inizialmente era stato lasciato attorno all'ipotetica misura della piscina, viene riempito con il terreno ottenuto durante lo scavo. Portato a termine questo passaggio, resta solo da definire il marciapiede che segue il perimetro della costruzione.

  • piscine Un tempo appannaggio di pochi, oggi le piscine trovano posto nei giardini di molti di noi, nella casa al mare, in montagna, o nella villetta cittadina. E diventano il luogo ideale per rinfrescarsi, di...
  • Piscina rigida fuori terra intex Le piscine fuori terra sono vasche di semplice installazione per la quale non è richiesto alcun permesso o intervento sul terreno. Sono smontabili e la loro installazione si presenta estremamente semp...
  • piscina con sdraio Grazie alla sua estetica e alla bellezza che dona al giardino, del quale diventa parte integrante, la piscina interrata è decisamente la più desiderata. Il problema più grande di chi sceglie di realiz...
  • recinzione giardino in legno Abbiamo realizzato uno splendido prato verde con fiori colorati, piante aromatiche e fragoline di bosco, ma vogliamo proteggerlo dai nostri amici a quattro zampe. Come fare? Possiamo cintare il nost...

Piscina in acciaio forma ovale 4,00m x 8,00m x 1,50m liner 0,8mm

Prezzo: in offerta su Amazon a: 1800€


Manutenzione della piscina

piscina interrata sul mare La manutenzione di una piscina è tanto importante quanto la stessa realizzazione. Per le piscine interrate ci sono una serie di accorgimenti da seguire quotidianamente e, poi, ci sono le regole da seguire nei diversi periodi dell'anno. Il controllo del cloro è necessario per una corretta pulizia e ph dell'acqua in cui ci immergiamo. La sostanza è soggetta a consumazione sia a causa dei raggi solari e sia a causa delle sostanze organiche con cui viene a contatto. Questo valore si tiene alla giusta soglia utilizzando delle pastiglie adatte. L'utilizzo di un aspirante, invece, è necessario quando nell'acqua si ha la formazione di alghe o di depositi. Altra cosa da fare è coprire la piscina con coperture apposite durante la stagione invernale.